.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

sabato 27 febbraio 2010

Buona domenica

Sabato

Ore 19.30 Palazzetto dello sport

VOLLEY CEGLIE - TREPUZZI
Pallavolo Serie C Femminile - Gir. B

Ore 22.00 Petralivemusic
GUINGA chitarre e voce
Carlos Althier de Souza Lemos Escobar - Guinga - uno dei più significativi artisti della musica brasiliana
Info qui.


Domenica


Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 17.30 Teatro Comunale
IL POSTO DELLE FAVOLE
Rassegna di teatro per le famiglie
RACCONTAMI UNA STORIA
di e con Roberto Anglisani


Ore 18.00 Palazzetto dello sport
N.P. CEGLIE - TRANI
Pallacanestro Serie C Regionale

Ore 19.00 Centro Socio Ricreativo Anziani
Cungett' è cadut'
Gruppo Teatrale Amatoriale S. Maria Assunta




La nostra storia
Nella pubblicazione sulla storia di Villanova (I Documenti per la Storia di Villanova. Sul Porto di Ostuni, Trani 1884) Ludovico Pepe pubblicò un documento del 1297, tratto dai Regesti Angioini, in cui il Re Carlo II d’Angiò obbliga gli abitanti della Terra di Ceglie del Gualdo, come quelli di Ostuni, Carovigno, Monopoli, Oria, Taranto e Mottola, a non ostacolare il libero pascolo sul proprio territorio agli abitanti di Villanova.
Continua qui.


Cercasi disperatamente candidato
Tutti i candidati per le elezioni comunali del 28 e 29 marzo 2010 sul blog del Diavoletto.




“Libera il bene”
Dal 24 febbraio 2010 è attivo un avviso pubblicato dal Comune di Ceglie Messapica – Area VI^ Polizia Municipale, diretto alla selezione di un soggetto, rientrante tra quelli aventi i requisiti di cui alla L. 109/96 (comunità, enti, associazioni, associazioni di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche, centri di recupero e cura di tossicodipendenti), con cui co-progettare una proposta di riqualificazione di un immobile confiscato alla criminalità organizzata da presentare alla Regione Puglia.
Segnalato dall'Assessore alle Politiche per la Legalità Rocco Argentiero.  

Aiuti agli investimenti iniziali alle piccole imprese turistiche
Pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 37 del 25 febbraio 2010 il Bando per l’erogazione di “Aiuti agli investimenti iniziali alle piccole imprese operanti nel Settore Turistico”.
Obiettivo del provvedimento è favorire lo sviluppo delle attività economiche delle piccole imprese turistiche facilitando l'accesso al credito.
Segnalato dall'Assessore alle Politiche Turistiche Tommaso Argentiero.

venerdì 26 febbraio 2010

Rush finale



A.A.A.A. CERCASI DISPERATAMENTE CANDIDATO



entro le ore 12,00 del 27 febbraio 2010

giovedì 25 febbraio 2010

I giovani e il loro Futuro

Questa sera alle ore 18, presso l’atrio del Comune di Ceglie Messapica, ci sarà una tavola rotonda intitolata ‘I giovani e il loro Futuro’, un’occasione per riflettere su Scuola, Lavoro e Legalità. L'incontro è organizzato dall'Azione Cattolica Italiana e dalle Parrocchie di Ceglie Messapica con il patrocinio dell'amministrazione comunale. 
Relatori: 
- prof. Silvano Marseglia, già preside dell'Istituto Tecnico per Geometri “J. Monnet” di Ostuni e presidente internazionale A. E. D. E. (Association Europèenne des Enseignants)
- sig. Corradino De Pascalis, segretario provinciale della CISL di Brindisi
- don Raffaele Bruno, cappellano del Carcere ‘Borgo San Nicola’ di Lecce, Referente regionale associazione “Libera”
- Pietro Francioso, educatore professionale ed animatore sociale,
Interverranno:
- prof. Pietro Federico sindaco di Ceglie Messapica
- mons. Giuseppe Desantis Parroco della Chiesa Matrice di Ceglie Messapica
- sig. Michele Laveneziana per i presidenti di Azione cattolica Italiana
Modererà l’incontro il dott. Francesco Monaco funzionario del Servizio Comunicazioni Istituzionali della Regione Puglia.

mercoledì 24 febbraio 2010

Godimenti

Mercoledì 24 febbraio ore 21.00
Teatro Comunale Ceglie Messapica
Armamaxa Teatro
1981
All’inizio dell’era del godimento
di e con Enrico Messina


Quando eravamo bambini le giornate erano più lunghe, come se durassero di più. Ma tutte, proprio tutte finivano allo stesso modo; e alla stessa ora. La televisione, si accendeva lenta; a valvole. E da lontano arrivava quella musica.... Carosello. I cancelli si aprivano... e ti portavano nel mondo del "merendero", della "peppina" e di "miguel son sempre mi!", e "paulista". Ma nel 1981 Carosello era già finito, non c’era più.
A pensarci adesso, noi siamo diventati grandi quando è finito Carosello ed è arrivata la pubblicità, quella vera, fatta con gli spot. Una volta, però, in quel 1981, dentro alla mia televisione c’era un sacco di gente, troppa.
Si agitavano, intorno a un buco per terra; un pozzo. Ci era caduto dentro un bambino, Alfredino. Era Vermicino. Fu il primo, terrificante, reality show, e con quel bambino precipitarono in un pozzo 30 milioni di spettatori italiani. Alla pagina "Radio e Televisione" di La Repubblica del 17 Giugno 1981 si legge: "...un indice d’ascolto record, che ha toccato i trenta milioni di spettatori intorno alla mezzanotte di venerdì... una diretta storica, almeno dal punto di vista del Servizio Opinioni dell’azienda".
A pagina 3 dello stesso quotidiano Domenica 14 Giugno Paolo Guzzanti scriveva: "...è stato il festival della proiezione, tutti eravamo tutti: tutti eravamo Alfredo nel pozzo, tutti eravamo la madre, tutti eravamo Pertini cha abbandona la crisi di governo, tutti eravamo i vigili del fuoco...", mentre sul Corriere della Sera, in prima pagina, Carlo Bo si domandava: "...di quella emozione registrata alla televisione che cosa resta, che cosa leggiamo nel cuore comune del paese...". La Televisione, scopriva in quei giorni il proprio enorme potere: poteva trasformare la realtà in spettacolo. E noi ci trasformammo da popolo in pubblico: era l’inizio dei "favolosi anni ottanta", l’inizio dell’era del godimento.

martedì 23 febbraio 2010

Il buco

C’è una cosa, successa tanti anni fa, che continua a venirmi in mente. Tra i tanti fatti enormi, epocali, che sono successi nei decenni scorsi e di cui il caso ci ha fatto essere contemporanei, c’è una cosa che mi è rimasta impressa più delle altre e che non riesco a dimenticare. Sto pensando alla morte del piccolo Alfredino Rampi, successa più di venti anni fa. E’ come se a volte, in certi terribili snodi epocali, accadesse qualcosa che permette di vedere in un istante che cosa sta succedendo sotto i nostri occhi, in che stato siamo. In questi anni ritorno spesso a tutta quella incredibile storia, che mi pare sveli come poche altre il volto di questo paese e di questa epoca. E mi immagino, nei momenti di disperazione per quanto ci circonda, che stia succedendo adesso, che stia succedendo ancora, che stia continuando ininterrottamente ad accadere. E che, ai bordi di quel buco dove è precipitato il bambino, non ci siano gli uomini di allora, ma quelli di oggi, tutti in piedi, attorno a quella ferita sempre aperta. E che, sullo sfondo delle persone che ce l’hanno messa tutta e che ce la metterebbero tutta anche adesso, che hanno dato e continuerebbero a dare l’anima, ci siano i notabili di oggi, col loro seguito di servi e di guitti in posa di fronte alle telecamere.
I maiali di Antonio Moresco
da Patrie impure. Italia, autoritratto a più voci. Rizzoli,2003.

lunedì 22 febbraio 2010

Sport






























Dalla redazione sportiva
ahiceglie






Pallacanestro Serie C Dilettanti Maschile - Gir. G
BASKET CEGLIE - VENAFRO
 95-81 
Parziali: 23-21 / 24-19 / 29-24 / 19-17




Classifica: Ceglie 32, Mens Sana Cb 30, Francavilla 30, Termoli 24, C. Mola 26, Monteroni 24, Pescara 24, Campobasso 22, Giulianova 18, Sulmona 14, Lucera 14, Fondi 10, Ascoli 10, Venafro 8, Monopoli 8.


Pallacanestro Serie C Regionale
MESAGNE - N.P. CEGLIE
73 - 63


Classifica: Juve Trani 40, S. Vito 30, Trinitapoli 28, Bari 28, Nardò 24, Barletta 24, Castellana 18, Invicta Brindisi 18, N.P. Ceglie 2001 18,  Falcon Mesagne 16, Taranto 12, Assi Brindisi 12, Quelli che... Brindisi 10, FBK Trani 10, Eagles Brindisi 6.





Pallavolo Serie C Femminile - Gir. B
MONOPOLI - CEGLIE
 0 - 3  
Parziali: 22-25 / 16-25 / 14-25




Classifica: Galatina 42, Trepuzzi 37, U.S.Lightning 35, Ceglie 34, Mesagne 32, Brindisi 28, Maglie 22, Ugento 24, Techni Plant 20, L.Tempesta 19, Corsano 19, Monopoli 8, Taranto 8, Cantine 2 Palme 8.

sabato 20 febbraio 2010

Buona domenica


Domenica


Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Palazzetto dello sport
BASKET CEGLIE MESSAPICA - VENAFRO
Pallacanestro Serie C Dilettanti Maschile

Ore 19.00 Teatro Comunale
XVI Stagione Concertistica "Caelium"
I Solisti del COLLEGIUM MUSICUM


Musiche di: Beethoven, Nicolosi, Gianfreda, Schumann



La nostra storia
La Masseria Marangi dista dall’abitato di Ceglie Messapica circa km 5,5. Percorrendo la Statale N° 589 per Martina Franca, dopo circa 3 km si svolta a sinistra e ci si immette nella vicinale che passa dinanzi alla chiesa di San Giovanni. La stessa strada conduce poi alle Masserie di Donno Santo, di Alfieri, al parco dell’Ulmo ed alla Masseria Pezze Mammarelle del territorio di Martina Franca. Continua qui.
Segnalo nei pressi della foggia la presenza di una quercia dalle dimensioni ragguardevoli, un vero monumento verde, con qualche problema di salute.




Un candidato locale?



Vincenzo?

venerdì 19 febbraio 2010

Il gattopardo

Perle di saggezza.
“Le persone che sono sottoposte a indagini o processi non devono venire ricomprese nelle liste elettorali. Ma se ci sono dei dubbi sulla loro colpevolezza sarà l'ufficio di presidenza a decidere caso per caso”. Silvio Berlusconi.


Facebook

Centocinquanta è il numero di amicizie che il cervello di una persona è in grado di gestire su Facebook. Il "tetto" di legami virtuali possibili dipende dalla dimensione della neocorteccia, cioè la parte del cervello usata per elaborare il pensiero cosciente e il linguaggio, che ha un limite nella capacità di gestire i contatti. Secondo un recente studio inglese, questo limite non supera le 150 persone. La "Friend addiction" che impazza tra i social network non può essere sterminata.
Quindi, non vi affannate ad aggiungere nuovi amici, perché la maggior parte di essi andranno a finire nel dimenticatoio. Clicca qui.

Musica, musica


Domenica 21 febbraio ore 19.00
I Solisti del COLLEGIUM MUSICUM
Teatro Comunale Ceglie Messapica

Esecutori:
Camillo FACCHINO - tenore
Carmine SCARPATI - violino
Francesca CARABELLESE - violino
Paolo MESSA - viola
Giovanna BUCCARELLA - violoncello
Angela ANNESE - pianoforte
Musiche di: Beethoven, Nicolosi, Gianfreda, Schumann
-----------------------------------

Segnalo su All About Jazz la pubblicazione di due articoli di Pierpaolo Faggiano sul Free Jazz in Italia: la discografia e un diario fotografico.


giovedì 18 febbraio 2010

Intelligenze superiori

«Sì. La tesi di Lynn è che più si scende, più si è fessi. Il friulano è più intelligente del romano, il romano del napoletano e il napoletano del siciliano, il più fesso di tutti».
Da smemorato si discute di intelligenza influenzata dalla posizione geografica.
A questo proposito segnalo l’assegnazione annuale dei premi IG Nobel, indovinate chi si distingue? In grande maggioranza scienziati provenienti da paesi più a nord dell’Italia. Un esempio: il premio Ig-Nobel 2009 per la pace e’ andato a diversi scienziati, che hanno studiato, in maniera sperimentale, se sia meglio essere colpiti ha una bottiglia di birra piena o da una bottiglia di birra vuota, mentre ci si trova in una rissa da bar. I premiati sono: Stephan Bolliger, Steffen Ross, Lars Oesterhelweg, Michael Thali e Beat Kneubuehl, dell’Università di Berna.

Dubbio amletico
Essere ladro per fare politica o fare politica per essere ladro?
Chi è più condannabile uno che prima di tangentopoli rubava per far politica o chi adesso fa politica per poter rubare?

Manipolazioni mediatiche.
Il caso Bertolaso è stato inizialmente nascosto da alcuni media importanti, successivamente è stato presentato come un attacco alla Protezione Civile, che si occupa dei disastri che interessano il nostro territorio, con le dichiarazioni di politici importanti.

martedì 16 febbraio 2010

Molto rumore per nulla

Come spesso accade quando si mette in scena una commedia così nota, si cerca di trovare un taglio inedito, un punto di vista diverso dai precedenti. Lavia decide di sfruttare il bel gruppo di giovani attori della Compagnia Lavia Anagni per mantenere vivo lo spirito brillante del testo, mostrandoli mentre si vestono in scena, entrando ed uscendo continuamente dai personaggi che interpretano. L’idea di dimostrare il divertimento degli attori nel recitare e la concezione che la commedia possa essere una festa – interrotta solamente dalla finta morte di Ero, ridotta anch’essa, però, ad una pura messa in scena – prevedono la presenza di musica in scena, canzoni, accenni di danze e riducono l’apparato scenografico a pochi oggetti, come se si osservasse una compagnia amatoriale che prova.
In generale la compagnia riesce a sostenere bene le quasi tre ore di spettacolo, con energia e brio continui. Alcuni personaggi – soprattutto i comprimari come Don Juan, i soldati della ronda notturna – spiccano per qualità espressive, e a livello d’orchestrazione, lo spettacolo scorre senza intoppi.
Dalla rete








lunedì 15 febbraio 2010

Sport






























Dalla redazione sportiva
ahiceglie






Pallacanestro Serie C Dilettanti Maschile - Gir. G
CESTISTICA CAMPOBASSO - BASKET CEGLIE
 78-85 
Parziali: 21-27 / 27-26 / 18-19 / 11-14




Classifica: Mens Sana Cb 30, Ceglie 30, Francavilla 28, Termoli 24, C. Mola 24, Campobasso 22, Monteroni 22, Pescara 22, Giulianova 16, Sulmona 14, Lucera 14, Fondi 10, Ascoli 8, Venafro 8, Monopoli 8.


Pallacanestro Serie C Regionale
N.P. CEGLIE - ASSI BRINDISI
76 - 64


Classifica: Juve Trani 38, S. Vito 28, Trinitapoli 28, Bari 26, Nardò 24, Barletta 22, Castellana 18, Invicta Brindisi 18, N.P. Ceglie 2001 18,  Falcon Mesagne 14, Taranto 12, Assi Brindisi 10, Quelli che... Brindisi 10, FBK Trani 8, Eagles Brindisi 6.





Pallavolo Serie C Femminile - Gir. B
CEGLIE - UGENTO
 2 - 3  
Parziali: 25-25 / 23-25 / 19-25 / 25-22 / 13-15




Classifica: Galatina 39, Trepuzzi 37, Mesagne 32, U.S.Lightning 32, Ceglie 31, Brindisi 28, Maglie 21, Ugento 21, Techni Plant 20, L.Tempesta 16, Corsano 16, Monopoli 8, Taranto 8, Cantine 2 Palme 6.

sabato 13 febbraio 2010

Buona domenica

Sabato

Ore 19.30 Palazzetto dello sport

VOLLEY CEGLIE - UGENTO
Pallavolo Serie C Femminile - Gir. B

Ore 21.00 Teatro Comunale
Teatro di Roma-Compagnia Lavia Anagni
Molto rumore per nulla
di William Shakespeare
con Lorenzo Lavia, Giorgia Salari ...

Ore 22.00 Petralivemusic
Carol Sudhalter italian 4tet
-Carol Sudhalter sax , flauto
-Ettore Carucci, pianoforte
-Giuseppe Bassi, contrabbasso
-Francesco Lomagistro, batteria
Info qui.


Domenica


Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Palazzetto dello sport
N.P. CEGLIE - ASSI BRINDISI
Pallacanestro Serie C Regionale



La nostra storia
Concludiamo la lettura dell’Inventario, compilato tra il 1846 ed il 1849, dei documenti conservati nell’Archivio Capitolare della nostra Chiesa Collegiata di Maria SS. Assunta.
Continua qui.

venerdì 12 febbraio 2010

Settimana Santa cegliese

Per valorizzare il patrimonio musicale e illustri maestri della nostra città e favorire la riappropriazione da parte dei cittadini di quelle tradizioni ormai cadute nell'oblio si organizza il  1° Concerto di Musiche della Settimana Santa Cegliese. Il concerto si svolgerà il 22 marzo alle ore 19 nel Teatro Comunale.
Le associazioni che organizzano l'evento sono: Associazione Giovani Musicisti, Comitato "Ceglie nel Cuore", Corale Santa Cecilia di S. Rocco. 
Nella riunione svoltasi ieri sera presso la sede dell'Associazione Giovani Musicisti, è stato illustrato il programma della serata e tutta la fase preparatoria dello stesso. Il materiale storico originale sul quale stanno lavorando gli esecutori del concerto proviene dalla biblioteca dello storico locale Michele Ciracì, che ha raccolto negli anni una ricca biblioteca anche di spartiti musicali. Alla riunione, presente il sindaco Pietro Federico, sono state invitate, per dare il loro contributo, tutte le associazioni che operano sul territorio. Erano presenti: Casarmonica, Gruppo Teatrale Amatoriale S. Maria Assunta, Associazione Carabinieri in Pensione. Altre associazioni, pur non essendo presenti, hanno manifestato interesse e consenso per la manifestazione.

giovedì 11 febbraio 2010

"Molto rumore per nulla" ?








Una selezione della commedia curata da Pietro Curri, tecnico audio e video della Compagnia Teatrale Amatoriale S. Maria Assunta.





Sabato 13 febbraio ore 21.00
Teatro Comunale Ceglie Messapica
Compagnia Lavia Anagni
Molto rumore per nulla
di William Shakespeare
con Lorenzo Lavia, Giorgia Salari
regia di Gabriele Lavia


Una commedia che riassume alcuni dei contenuti chiave dell'universo shakespeariano: il dilemma esistenziale tra l'essere e l'apparire, il tema del doppio, dello specchio, della maschera. Per chiedersi ancora una volta dov'è la verità, in ciò che è, in ciò che si deve o in ciò che appare. Pur toccando temi di spessore lo spettacolo riesce ad essere allegro, leggero, fresco e divertente così com'è ambientato nell'atmosfera gaia dell'estate mediterranea che fa da sfondo agli amori tra il giovane Claudio e della dolce Ero e tra i litigiosi Beatrice e Benedetto. Un'opera che condensa in sé tutto il meglio delle commedie shakespeariane: finte morti, sospetti, intrighi, schermaglie amorose, scambi di persona e congiure.





Qui di rumore ne hanno fatto tanto.
«Ecco, lui era uno di quelli che voleva menarmi».
«Str..., guarda che a me non me ne fotte un c... Non farti vedere in giro, perché appena ti incontro e non c’è nessuno ti spacco la faccia. Dì una parola e ti spacco il c...».
«Lo str... è lì, andiamo a prenderlo».
Che belle parole, ma chi le ha dette? E dove?
Una rissa alla camera dei deputati. Edificante, vero?
Leggi tutto.






 

No al nucleare
Regione per regione Legambiente ha preparato una mappa del Paese sulle diverse posizione politiche sull'apertura di centrali nucleari nel territorio regionale.
Clicca qui.

mercoledì 10 febbraio 2010

"Diritti al cuore" ... del turismo

In occasione della Primavera dei Diritti con "Diritti al cuore. Preludio alla Primavera del Diritto", dal 7 al 14 febbraio 2010, sette compagnie pugliesi - Armamaxa, Bottega degli Apocrifi, Crest, Maccabeteatro/Thalassia, Res Extensa, Teatro Le Forche, Terrammare Teatro - in altrettante città della Puglia, fra queste Ceglie Messapica, si uniscono e in rete creano un momento di riflessione su alcuni dei fondamentali diritti dell'uomo sanciti dalla Dichiarazione Universali dei Diritti Umani, utilizzando i linguaggi più diversi tra cui teatro, danza, proiezioni, musica, laboratori e giochi. Le compagnie proporranno le loro performance in loop interagendo tra loro e invadendo le città, replicando l'evento una sera dopo l'altra, utilizzando i teatri di residenza, luoghi non teatrali oltre che piazze e altri spazi di aggregazione della città.
Primavera dei diritti è una maratona culturale promossa dalla Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese, con l’obiettivo di raccontare attraverso i molteplici linguaggi dell’arte e della cultura lo stato dei diritti civili e dei nuovi diritti nel nostro paese e nel mondo.
Una grande rassegna internazionale che attraversa la Puglia nel mese di Febbraio 2010, per terminare con 11 giorni di eventi a Bari (dal 18 al 28 Febbraio) nel Teatro Kursaal ed in altri spazi della città.

Ceglie Messapica
Venerdì 12 febbraio dalle 18.30 alle 20.30
ingresso gratuito

Info: 0831.377863-393.9556442

Teatro Comunale
dalle 18.30 alle 20.30

Bottega degli Apocrifi - Le Voyage dans la lune

Teatro Le Forche - Antigone o l'alba dei diritti
Terrammare - Solamente mio

Piazza San Rocco 18.30
Crest - Il viaggio di Quetzal

Piazza Plebiscito 18.30
Maccabe & Thalassia - Santi a Basso Consumo
Maccabe & Thalassia - Tempo

Piazza San Antonio-Corso Garibaldi 18.30
Res Extensa - Gabba Gabba Hey!



 


Adesione al progetto BIT e non Solo… 2010 “Terra di Brindisi… Turismo tutto l’anno”. Comunicato stampa dell'Assessore alle Politiche Turistiche Tommaso Argentiero
Il Comune di Ceglie Messapica, per meglio promuovere il proprio territorio sul piano turistico, ha sottoscritto il protocollo d’intesa tra Enti locali, per il progetto BIT e non Solo… 2010 “Terra di Brindisi…Turismo tutto l’anno”, individuando come soggetto capofila l’Azienda di Promozione Turistica della provincia di Brindisi, presieduta, con passione e competenza, dal Commissario Francesco Nacci.
Continua qui.

martedì 9 febbraio 2010

Il politico di turno e i politicanti.

Ricevo da Antonio Conserva e pubblico volentieri due poesie inedite. 
Ai tempi della Roma antica, coloro che si presentavano alle elezioni, dovevano indossare una toga bianca,candida, simbolo della purezza delle loro intenzioni. Queste cose non si usano più. Oggi i clientes apprezzerebbero molto di più una toga grigia, simbolo che il loro patronus ci sa fare. 





IL POLITICO DI TURNO

Ecco, idilliaco mi viene incontro
il politico di turno
Mi porge, mi stringe la mano
Accompagnata da belle parole
per sedurre l'entusiasmo
Orgoglioso mi vede
il suo benefattore e pastore
Oggi agnello, domani lupo
e farà di me l'agnello


POLITICANTI

Non c'è politico che non è per sé stesso
e non per l'uomo...
prendiamoci per mano e facciamo un girotondo
c'è la destra e la sinistra, siamo tutti uniti
in piazza va a braccetto l'onesta con la disonestà
c'è l'amico e il compagno
con sequela si avvicendano
Qualcuno cita libri di storia
altri non hanno certezza per il futuro
mentre qualcun altro risponde:
il passato e il futuro derivano dal presente
Confacenti transitano in esso
e l'uomo è direttore d'orchestra
e della politica ne fa mestiere

Antonio Conserva

lunedì 8 febbraio 2010

Sport






























Dalla redazione sportiva
ahiceglie






Pallacanestro Serie C Dilettanti Maschile - Gir. G
BASKET CEGLIE - MOLA
 80-85 
Parziali: 25-25 / 23-12 / 13-17 / 19-31






Classifica: Mens Sana Cb 30, Ceglie 28, Francavilla 28, Termoli 22, C. Campobasso 22, Mola 22, Monteroni 20, Pescara 20, Giulianova 16, Sulmona 14, Lucera 14, Ascoli 8, Fondi 8, Venafro 8, Monopoli 6.


Pallacanestro Serie C Regionale
N.P. CEGLIE - riposo


Classifica: Juve Trani 36, S. Vito 26, Trinitapoli 26, Bari 26, Nardò 22, Barletta 20, Castellana 18, Invicta Brindisi 18, N.P. Ceglie 2001 16,  Falcon Mesagne 12, Taranto 12, Assi Brindisi 10, Quelli che... Brindisi 10, FBK Trani 8, Eagles Brindisi 6.





Pallavolo Serie C Femminile - Gir. B
CANTINE 2 PALME - CEGLIE 
 0 - 3 
Parziali: 20-25 / 21-25 / 17-25




Classifica: Galatina 36, Trepuzzi 35, Ceglie 30, Mesagne 29, U.S.Lightning 29, Brindisi 28, Maglie 21, Ugento 19, Techni Plant 17, L.Tempesta 15, Corsano 14, Monopoli 8, Taranto 7, Cantine 2 Palme 6.

domenica 7 febbraio 2010

Buona domenica


Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Palazzetto dello sport
BASKET CEGLIE MESSAPICA - MOLA
Pallacanestro Serie C Dilettanti Maschile

Ore 19.00 Teatro Comunale
XVI Stagione Concertistica "Caelium"
L'OPERA IN SALOTTO
II salotto musicale di fine ottocento
Parafrasi di opere celebri




XVI Stagione Concertistica "Caelium"
Presenta Palmo Líuzzi

TRIO GIORDANO
Ylenia MONTARULI - violino
Francesco MONTARULI - violoncello
Maria Rosaria OLIVIERO - pianoforte

PROGRAMMA

R. DE VILBAC & A. LEFORT
Mozart “Nozze di Figaro”
Bellini "Norma "
Donizetti "Elisir d'amore"

G. DONIZETTI
TRIO Allegro-Largo-Allegretto

R. DE VILBAC & A. LEFORT
Bellini "Sonnambula"
Rossini "Il barbiere di Siviglia”

Ylenia MONTARULI, avviata giovanissima agli studi musicali, si è diplomata in violino con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale preso il Conservatorio di Foggia sotto la guida del M° O. Saracina. Nel corso degli studi ha avuto esperienze didattiche di formazione violinistica con Maestri quali G. Guglielmo, M. Dal Don e G. Zonno. Continua qui.

Francesco MONTARULI, ha iniziato i suoi studi presso il Conservatorio di Musica di Foggia sotto la guida del M° O. Pirani proseguendoli infine con il M° G. Ravenna a Roma, sotto la cui guida si è diplomato con il massimo dei voti. Ha in seguito frequentato corsi dí perfezionamento con il M° M. Dancila. Continua qui.

Maria Rosaria OLIVIERO, allieva del M° R. Mastroserio e della Prof.ssa R. Tassinari, si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Musica "D. Cimarosa" di Avellino con il massimo dei voti e la Lode ed in Musica Vocale da camera presso il Conservatorio di Musica "U. Giordano" di Foggia con il massimo dei voti, la Lode e la Menzione Speciale. Continua qui.

sabato 6 febbraio 2010

Conferenza stampa PRC

Ceglie Messapica, conferenza stampa, 6 febbraio 2010 (sintesi)
Elezioni comunali, Le scelte del Prc.  
In questa città Rifondazione Comunista dal 1992 ad oggi è stata una forza decisiva, sia dall’opposizione, sia nei lunghi periodi di governo (1993-1999 / 2005-2010). Una forza politica che meglio di altre ha interpretato il bisogno di sinistra. Lo abbiamo fatto stando a fianco degli “ultimi”, governando la Regione governando la città, dando una forte spinta a Nichi Vendola nelle primarie e per le prossime elezioni di marzo.   Nelle prossime elezioni comunali la scelta di Rifondazione è netta: Pieno sostegno alla candidatura del sindaco uscente, Pietro Federico. In questi 5 anni non sono mancate le difficoltà, a volte non abbiamo condiviso alcune scelte, ma l’Amministrazione ha dimostrato stabilità -un bene raro- indiscussa onestà e rigore morale, capacità progettuale buon uso delle risorse e profilo culturale   Tra la Regione e l’Amministrazione comunale c’è stata feconda collaborazione. Mai in passato il comune di Ceglie ha potuto beneficiare di tante risorse finanziarie regionali e dell’U.E. Alcune sono già spese in opere ben visibili altre sono già disponibili per la prossima amministrazione.   Il sostegno di Rifondazione al sindaco Federico ed alla Giunta è stato critico e costruttivo, con proposte concrete, ma sempre convinto e leale in tutti e cinque gli anni. Per il prossimo futuro Ceglie ha bisogno di una amministrazione, capace e stabile, che rilanci l’azione amministrativa precedente, che qualifichi il governo locale sulla partecipazione popolare e su scelte programmatiche di sinistra.   La destra ha vinto le elezioni due volte ma è sempre caduta, divisa, litigiosa ed incapace di governare.   Chi ha pensato di impostare in questa città formule centriste ambigue con personaggi degli anni ottanta –dell’altro secolo- ha prodotto confusione ed ha perso il suo tempo. Rifondazione è impegnata nella costruzione della Federazione della Sinistra. Il Partito della Rifondazione Comunista, vuole costruire una lista aperta, come è nel suo stile e nel suo Dna politico. Esiste un’area a noi esterna ma contigua, a volte critica, ricca di sensibilità ed impegno nelle battaglie civili, ambientali e culturali, un’area che può offrire grandi contributi per la crescita della città e per la realizzazione di un governo locale partecipato, per dare nuovo significato ad una parola antica Sinistra.  
Prc Ceglie Messapica Cons. Regionale, Pietro Mita.

giovedì 4 febbraio 2010

Varie ed eventuali

Incontriamoci


Giovedì 4 febbraio 2010 ore 18.00
Casa Comunale
Il Sindaco e la Giunta incontrano la Città e presentano
IL BILANCIO DI MANDATO



Conferenza stampa

Sabato 6 febbraio ore 11, presso la sala stampa del Comune di Ceglie Messapica, conferenza stampa del Partito della Rifondazione Comunista sul tema: Prossime scadenze elettorali Comunali e Regionali, le scelte, le alleanze.



No al nucleare

Nel 2009 sono stati installati 1.100 megawatt di eolico, un record per l'Italia, e una potenza equivalente a quella di una centrale nucleare. L’insieme dell'eolico vale ormai 4850 megawatt grazie a una crescita annua che ha superato il 30 per cento.
La produzione elettrica, che non coincide con la potenza installata a causa della variazione del vento, è stata pari al 2.1 per cento del consumo interno lordo. In Danimarca un quinto dell’elettricità viene dal vento.


 Il consiglio dei Ministri ha deciso di impugnare davanti alla Corte Costituzionale le leggi regionali di Puglia, Basilicata e Campania che impediscono di costruire centrali nucleari sul loro territorio. Una scelta fatta dall'esecutivo su proposta del ministro dello Sviluppo Claudio Scajola d'accordo con il ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto.
Clicca qui.

.