.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

sabato 30 luglio 2011

Buona domenica



Sabato

ore 21.00 Piazza Plebiscito
Ceglie Openjazz Festival - Guitar In Jazz
Franco Cerri e Guido Di Leone Quartet

Domenica

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Passeggiata nel centro storico

ore 18.00 Piazza Sant'Antonio
Mercatino


Ore 18.30 - 21.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.


 ore 21.00 Piazza Plebiscito
Ceglie Openjazz Festival - Guitar In Jazz
Lino Patruno E Mino Lacirignola Quartet


Ore 22.00 Cena
Info qui.



Farmacia di turno
Farmacia Ricci Francesco
Corso Garibaldi, 18
Telefono: 0831-377118

I.D.ENTITY



E' stata inaugurata venerdì scorso, 29 luglio alle 20, a Casa Carbotti, la mostra "I.D.ENTITY", curata dall'associazione "I396".
Si tratta di una esposizione collettiva tematica che vede protagonisti artisti, locali e non, che utilizzano anche le nuove tecnologie, oltre ai medium più tradizionali, per realizzare i propri lavori.
L’Associazione culturale I396, nata a San Vito dei Normanni nel settembre 2010, e avente finalità di promozione culturale del territorio di appartenenza (I396 è infatti il codice catastale di San Vito), dopo l’evento inaugurale, interamente basato sul concetto di identità locale, collettiva e della memoria storica della città di origine, torna sul tema di partenza per allargarne i confini e le prospettive.
L'iniziativa di questa estate ha come tema proprio quello dell’identità, intesa, questa volta, come il modo in cui l'individuo considera e costruisce se stesso in relazione agli altri, e come membro di determinati gruppi sociali: identità singola ed identità collettiva quindi. Inoltre sarà approfondito anche il tema dell’identità come corpo, in quanto mediatore tra noi e il mondo, una conoscenza incorporata, un "habitus”.
Più attuale il concetto di identità in rete, visto e considerato il dilagare dei social network e la possibilità che gli stessi offrono di costruirsi un modo di apparire e relazionarsi agli altri.
Fino al 15 agosto saranno in esposizione opere di Uccio Biondi (Ceglie Messapica, quest’anno invitato alla 54° Biennale d’arte contemporanea di Venezia, che da anni lavora, oltre che con pittura e scultura, anche con video, performances), Luca Attilii (Roma, artista visivo, videomaker, esperto di digital compositing e nuove tecnologie, che usa i media digitali, suono e animazione, per la creazione delle sue opere), Sergio Stamerra (Lecce, fotografo, che sul tema del’identità ha sviluppato un ampio e variegato portfolio), Antonio De Summa (San Vito dei Normanni, che presenterà per l’occasione due nuove realizzazioni sul tema dell’identità singola e collettiva e sui social network), Annalisa Macagnino (Tricase-Lecce, che opera utilizzando diversi media, dal disegno alla performance, dall'istallazione alla pittura e al ricamo), Loredana Cascione (Lecce, diplomata in Accademia, che ha realizzato diversi progetti sull’identità femminile), Antonella Zito (Francavilla Fontana, che realizza lavori di grafica e installazioni varie), Andrea Corti (Brescia, fotografo e artista digitale).
Fonte :L'Arcobaleno on line

Le opere di Uccio Biondi esposte sono un video, "Signora la violenza", e una installazione sotto forma di scultura, "Lucifera".

venerdì 29 luglio 2011

-2


...Accadde più o meno la solita storia italiana: la nuova amministrazione, di segno politico opposto alla precedente, per ripicca decise che il jazz proposto da Faggiano era "troppo difficile" e quindi ...
Continua qui.

giovedì 28 luglio 2011

-3


TARSU

Oggi 28 luglio l’Avviso di pagamento non è ancora arrivato...
Il termine per pagare la prima rata scade il 31 luglio.

-----------------------------------------------------------

Ciclismo: presentata la 52^ Coppa Messapica

L’Associazione Sportiva Dilettantistica G.S.C. “Orazio Lorusso” ha presento la 52^ edizione della “Coppa Messapica” Trofeo Sara Assicurazioni, che si disputerà mercoledì 3 agosto nella città di Ceglie Messapica con partenza alle ore 15:00 in Via San Vito dei Normanni.
 La Coppa Messapica è una delle più importanti gare ciclistiche del sud Italia, inserita nel calendario Nazionale della FCI ed è riservata alle maggiori squadre under 23 ed elite (professionisti senza contratto) ed è conosciuta nel mondo delle due ruote come il circuito dei “Trulli, delle Grotte e della Gastronomia”.
 Vanta la presenza dell’Ing.Cesare Fiorio (ex ingegnere Ferrari) quale presidente onorario dell’Associazione ciclistica.
 La gara, anche quest’anno sarà trasmessa su canale digitale terrestre di RaiSport e percorrerà il circuito storico coinvolgendo i paesi della provincia di Brindisi: San Michele Salentino, Francavilla Fontana, Villa Castelli, Ostuni, Fasano, Cisternino, oltre al classico circuito della cittadina messapica, per un totale di 140 km e un altimetria che arriva a toccare i 350 m. dal livello del mare.
 L’arrivo in Via San Rocco è previsto per le ore 18.30.
Continua qui.

---------------------------------------------

LA NUOVA PALLACANESTRO CEGLIE SCALDA I MOTORI

Dopo la sofferta salvezza della scorsa stagione la Nuova Pallacanestro Ceglie è impegnata su tutti i fronti nella programmazione della stagione sportiva 2011/2012, partendo quindi dall’iscrizione al prossimo campionato di serie C Regionale.  Nonostante il momento di crisi economica locale e globale , la NPC, grazie ad una gestione oculata delle risorse finanziarie, riesce a garantire agli appassionati cegliesi la propria sopravvivenza in un campionato regionale con l’obbiettivo di migliorarsi sia con la prima squadra che con il settore giovanile.
Da due mesi a questa parte la compagine dirigenziale guidata dal presidente Corrado Allegretti è impegnata nell’allargamento della base sociale con l’obbiettivo di rafforzare le fondamenta  del movimento cestistico cittadino ed incrementarne quindi le potenzialità.
Una delle novità della stagione alle porte sarà l’assegnazione della gestione dell’intera area tecnica ad una figura di comprovata esperienza. La nuova direzione tecnica avrà il compito di curare la crescita dei ragazzi del settore giovanile assieme agli istruttori preposti  e cooperare assieme allo staff tecnico della prima squadra nella gestione della stessa.
Continua qui.

-----------------------------------------------------

Se questi sono uomini
Borghezio: “La strage di Oslo colpa della società multirazziale. Che fa schifo”
Borghezio ha definito - a «La zanzara» di Radio 24 - «buone idee, in qualche caso ottime» le posizioni dell' assassino norvegese Anders Behring Breivik, scatenando durissime reazioni. Se il presidente del Parlamento europeo Jerzy Buzek, si è sentito «offeso» per le parole dell' esponente leghista, il vicepresidente Gianni Pittella (Pd) le ha bollate come «indegne di un Paese civile e incompatibili con la responsabilità legata alla sua carica di parlamentare europeo».
Una petizione per le dimissioni di Borghezio

La teoria di Vittorio Feltri – che Anders Behring Breivik è riuscito ad uccidere una novantina di ragazzi in meno di mezz’ora anche perché quei giovani sono stati incapaci di reagire e hanno cercato di salvarsi individualmente anziché muovere insieme all’attacco dell’assassino – merita di essere annoverata negli annali della Bunga Bunga University e proposta all’attenzione della comunità intellettuale internazionale. Perle simili nascono soltanto nell’Italia di Berlusconi, e saremmo degli imperdonabili egoisti se non dividessimo simili tesori del pensiero con i popoli che non hanno avuto la nostra fortuna.
Continua qui.

mercoledì 27 luglio 2011

Conservatorio al castello


Conservatorio al castello
Palcoscenico degli Studenti del Conservatorio di Ceglie Messapica



Atrio Castello Ducale
Giovedì 28 Luglio 2011 ore 20:30



Programma:
W.A. Mozart
Concerto per clarinetto e orchestra in La magg. KV 622
Allegro, Adagio, Rondò
Angelo Semeraro (clarinetto) – Prof. ssa Vanessa Sotgiu (pianoforte)

G. Verdi
dal Macbeth "Ah, la paterna Mano"
Marco Fiorante (tenore) - Prof.ssa Vanessa Sotgiu (pianoforte)

G. Verdi
da Un Ballo in maschera "Morrò, ma prima in grazia"
Alessandra Contaldo (soprano) - Prof.ssa Vanessa Sotgiu (pianoforte)

A. Vivaldi
Concerto in Do magg. per oboe, flauto e pianoforte
Giuseppe D'Agnano (oboe) - Jannotta Valentina (flauto)
Prof. Cosimo Gigliola (pianoforte)

J.Massenet
dal Werther "Val Laisse couler me larmes"
Margherita Urso (soprano) – Prof. ssa Vanessa Sotgiu (pianoforte)

G. Verdi
da Otello "Già nella notte densa"
Marco Fiorante (tenore) - Alessandra Contaldo (soprano)
Prof.ssa Vanessa Sotgiu (pianoforte)

J.K. Mertz
Les Adieux
Giuseppe Prete (chitarra)

J. Turina
Sonata 1. Allegro - 2. Andante - 3. allegro vivo
Mauro Francioso (chitarra)

J.K. Mertz/ G. Verdi
Parafrasi sul Rigoletto
Rocco Daniele Carlucci (chitarra)

F. Chopin
Notturno op. 9 n.2
Pierre D'Amico (pianoforte)

A. Guilmant
Morceau Symphonique
Matteo Bramato (trombone) - Elia Pierangelo (pianoforte)

F. Poulenc
Sonata for clarìnet in B- fiat and piano
Allegro Tristamente, Romanza, Allegro con fuoco
Lamberti Cosimo Daniele (clarinetto) - Prof.ssa Vanessa Sotgiu (pianarne)

INGRESSO LIBERO

lunedì 25 luglio 2011

Festeggiamenti in onore di S. Anna

PARROCCHIA SAN ROCCO
CEGLIE MESSAPICA


FESTEGGIAMENTI in onore di
S. A N N A
26-27 luglio 2011



FEDELI e CONCITTADINI,

S. Anna ebbe il privilegio di avere come figlia a lei soggetta ed obbediente la Madre di Dio: la sua intercessione protegga le mamme e la vita nascente e ottenga alle famiglie serenità e prosperità.
La Festa di questo anno conclude l'anno giubilare in ricordo del terzo centenario della ristrutturazione e riapertura al culto della Chiesa ad opera del clero e del popolo cegliese.
Fedeli ad una lunga tradizione di devozione, collaboriamo tutti con il comitato parrocchiale per onorare degnamente la Santa.

PROGRAMMA RELIGIOSO
Dal 17 al 25 luglio ore 19.30 S.Rosario, celebrazione eucaristica e predicazione di
P. Cosimo Carruggio, passionista
Domenica 24 luglio Benedizione dei bambini
Martedì 26 luglio Ore 7.00-8.00-9.00-10.00 S. Messe nella Chiesa di Sant'Anna
ore 19.00 Solenne celebrazione e trasporto della Statua
in Chiesa Madre
Mercoledì 27 luglio ore 19.00 S. Messa in Chiesa Madre e processione secondo il consueto itinerario fino alla Chiesa di Sant'Anna

PROGRAMMA CULTURALE
Venerdì 22 luglio ore 20.00 piazzale della Chiesa di Sant'Anna: Convegno sul turismo a
cura di “Ceglie nel cuore” e “Messapicamente”
Lunedì 25 luglio ore 20.00 piazzale della Chiesa di S. Anna: Concerto dei
LEV EFFATHA' a conclusione del progetto
“Adozione a distanza”

PROGRAMMA CIVILE

Martedì 26 luglio ore 21.00 in Piazza S.Antonio Serata Musicale DOMENICA IN TOUR
Mercoledì 27 luglio ore 21.00 in Piazza S. Antonio Concerto Musicale Associazione
Antonietta Amico di Ceglie Messapica
Ore 23.30 Fuochi di artificio in via Beato Angelico della ditta UPM pirotecnica
di Paolo Urso di Ceglie Messapica.
Le processioni saranno accompagnate dal Concerto Bandistico diretto dal Maestro Eduardo LACORTE.
Piazza S.Antonio, Via S.Rocco e Via S.Anna saranno illuminate dalla ditta LME di Enzo Memmola di Francavilla Fontana
Si ringrazia la cittadinanza per la collaborazione.

Per il Comitato

Il Parroco Sac. ANGELO PRINCIPALLI


Da SENZACOLONNE
- Ceglie e Sant'Anna, legame profondo di fede e tradizione di Antonello Laveneziana
- La storia di quella basilica antica di secoli
- Casa di un'intera comunità di Antonello Laveneziana
- La madre di Maria, dimenticata dalla Bibbia
 

------------------------------------------------------



- ORE 20.00 CHIESA SANT'ANNA
CENTENARIO CHIESA DI SANT'ANNA
LEV EFFATHA'CONCERTO MUSICHE RELIGIOSE
- ORE 21.00 VIA SAN PAOLO DELIA CROCE
MAC 900… IN PASSERELLA MODA GIOVANI 2011
- ORE 21.30 LARGO OGNISSANTI
1° EDIZIONE RASS. MUSICA POPOLARE
OMAGGIO AI GRANDI CANTASTORIE E CANTORI DEL SUD ITALIA
CON DARIO MUCI

sabato 23 luglio 2011

Buona domenica



Sabato

ore 19.00 Castello Ducale
ARTE ELEVATA AL COMUNE FOOO_ART 2011 -VERNISSAGE

ore 21.30 Bowling via Martina
ORCHESTRA DEL SIERRO DI PONENTE
CON IL CONTRIBUTO DI MIMMO EPIFANI
MUSICA E CANTI POPOLARI
CON DEGUSTAZIONE DI CARNE ALLA BRACE


Domenica

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Passeggiata nel centro storico

ore 18.00 Piazza Sant'Antonio
Mercatino


Ore 18.30 - 21.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.


ore 20.00 Piazza Plebiscito-Piazza S. Antonio
JEEP URBAN MOVEMENT INDIPENDENT ART
MOSTRA EVENTO JEEP E MUTOID WASTE COMPANY


ore 21.00 Largo Ognissanti
Rassegna di teatro in vernacolo
“LA PRIMA NOTTE”
 GRUPPO AMICI DEL TEATRO


Ore 22.00 Cena
Info qui.


Farmacia di turno
Farmacia Carparelli
Via Cristoforo Colombo, 3/C
Telefono: 0831-388347

Arte elevata al comune


Il Comune di Ceglie Messapica , Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Politiche Turistiche indice per l’anno 2011 la seconda edizione del Premio “Arte elevata al comune” finalizzato alla ricerca, al sostegno ed alla promozione delle arti figurative.L’edizione 2011 verrà articolata in una mostra/concorso in cui gli artisti saranno invitati a proporre opere sul tema CIBO in due modalità (vedi Art.3 nel Regolamento completo):
- CIBO (alimenti e commestibili) come strumento per creare l’opera
- CIBO (alimenti e commestibili) come soggetto dell’opera.
Tutti gli artisti selezionati esporranno in una collettiva nelle stanze Medievali del Castello Ducale di Ceglie Messapica, dal 23 Luglio (vernissage) al 18 Agosto (finissage).


Artisti selezionati:

Allegretti Natalia – Fotografia (1983, Ceglie Messapica –BRINDISI)

Anonymous -Scultura
Barone Michele – Pittura (1992, Bitonto – BARI)
Boezio Alessandro – Fotografia (1983, FOGGIA)
Bonaiti Clara – Fotografia (1991, Colnago – MONZA BRIANZA)
Cacciapaglia Annamaria – Installazione (1985, Santeramo in Colle – BARI)
Camaioni Daniele – Tecnica mista (1978, ASCOLI PICENO)
Carloni Alessandra – Pittura (1984, ROMA)
Cecotto Enrico – Tecnica mista (1986, Santo Stino di Livenza – VENEZIA)
Cerini Michela – Fotografia (1980, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Cherchi Cristina – Fotografia (1972, Marone – BRESCIA)
Chiarucci Fabrizio – Pittura (1983, TORINO)
Chimuris Maximiliano – Pittura (1973, Santa Marinella – ROMA)
Ciciriello Angelo – Scultura (Ceglie Messapica –BRINDISI)
Contino Tiziana – Fotografia (1979, CATANIA)
Convertino Giovanni (Shako) – Fotografia (1983, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Cosentino Valentina – Composizione digitale (1981, FOGGIA)
De Summa Antonio – Installazione (1984, San Vito dei Normanni BRINDISI)
Di Palma Giorgio – Decal su Ceramica (1981, Grottaglie – TARANTO)
Digennaro Mario – Pittura (1975, Martina Franca – TARANTO)
Epicoco Cosimo – Scultura (1967, ROMA)
Felle Giovanni – Installazione (1971, Villa Castelli – BRINDISI)
Florio Elsa – Pittura (1980, FOGGIA)
Friskyes Agatha ( Federica Paolini) - Pittura (1980, L’AQUILA)
Fronteddu Sergio – Installazione (1982, NUORO)
Gallo Regina ( B.R.I.O. ART) – Fotografia (1983, Torrecuso – BENEVENTO)
Garatti Sabrina – Composizione Fotografica (1981, Vimodrone – MILANO)
Gazzotti Francesca – Scultura (1987, Lido Adriano – RAVENNA)
Ghiselli Maura – Fotografia (1981, GENOVA)
Gianfreda Ada – Fotografia (1978, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Idrons Lillo – Pittura (1955, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Kuna (Filomena Riccardo) – Installazione (1982, Ceglie Messapica – BRINDISI)

Lelli Federico – Fotografia (1980, FIRENZE)
Ligorio Alice – Installazione (1989, Villa Castelli – BRINDISI)
Ligorio Fabio – Fotografia (1980, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Locatelli Laura – Fotografia (1987, Cologno Al Serio – BERGAMO)
Marsano Ilaria – Pittura (1987, Casarano – LECCE)
Mergoni Laura – Scultura (1982, Borghetto Vara - LA SPEZIA)
Merola Vincenzo – Pittura (1979, CAMPOBASSO)
Pane Noa – Performance/Installazione (1983, Novafeltria – RIMINI)
Perini Alessandro – Video Art (1983, Cucciago – COMO)
Pernechele Damiano – Scultura (1982, Casale di Scodosia – PADOVA)
Quero Marco – Fotografia (1985, TARANTO)
Romanska Zora – Digital Art (1978, SOFIA -BULGARIA)
Say Sara – Amigurumi / Installazione (1989, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Shira Arben – Pittura (1963, Shijak-ALBANIA)
Squarcio Boris – Digital Art (1978, Carapelle – FOGGIA)
StrangyPix Ladipard – Fotografia (1992, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Suma Fabrizio – Fotografia (1981, Ceglie Messapica – BRINDISI)
Todisco Delfina – Fotografia (1977, Ceglie Messapica – BRINDISI)

Vacca Viridiana – Video (1979, Goito – MANTOVA)
Valenzano Luisa – Pittura (1977, Acquaviva delle Fonti – BARI)
Zambon Federico – Pittura (1983, Borgoricco – PADOVA)

venerdì 22 luglio 2011

Territorio, cultura e gastronomia

Periodico “Messapicamente”, Comitato Cittadino “Ceglie nel Cuore”
Territorio, cultura e gastronomia,
“ingredienti” essenziali per un Turismo di qualità

VENERDI’ 22 LUGLIO
Ore 20.00 – nel piazzale della chiesa di Sant’Anna

Convegno in occasione del
3° Centenario della Ristrutturazione della Chiesa di Sant’Anna

Introducono :
Domenico Matarrese
Vice Coordinatore “Messapicamente”
Vincenzo Suma
Responsabile Cultura “Ceglie nel Cuore”

Intervengono :
- Gaetano di Thiène Scatigna Minghetti
Storico e autore dell’Opera “Le Pietre della Fede”
(L’Abbazia di Sant’Anna nella storia medievale di Ceglie Messapica)
- Felice Suma
Agronomo e Presidente del Consorzio “Biscotto di Ceglie Messpaica”
- Gianvito Ingletti
Assessore al Marketing Territoriale del Comune di San Vito dei Normanni
- Walter Zezza
Assessore al Marketing Territoriale del Comune di Mesagne
- Angelo Palmisano
Assessore al Marketing Territoriale del Comune di Ceglie Messapica
Conclude :
- Mons. Angelo Principalli
Parroco di San Rocco
Modera :
- Antonello Laveneziana
Corrispondente Quotidiano “Senzacolonne”

-----------------------------------------------------------------

ARTE o PUBBLICITA'

Jeep® Urban Movement Independent Art: quattro sculture ispirate ai valori di libertà, avventura, passione, autenticità ed unicità del marchio Jeep affiancheranno le novità della gamma Jeep 2011 in Piazza S. Antonio oggi, domani e domenica. Le originali sculture sono state realizzate in esclusiva dalla The Mutoid Waste Company, l'eclettica compagnia di artisti contemporanei specializzata nella creazione di opere d'arte con oggetti e materiali riciclati. L'evento estivo firmato Jeep ha toccato e  toccherà alcune località turistiche della penisola per incontrare il pubblico e coinvolgerlo in prove su strada e fuoristrada a bordo di Jeep Grand Cherokee, Jeep Compass e Jeep Wrangler.
La Jeep Urban House, l'istallazione artistica itinerante a tre piani sarà lo spazio espositivo e la base di partenza per i test drive dei SUV Jeep.
Abbiamo pagato per questo evento?



FREEDOM
Scultura umanoide alata, Icaro in versione mutante, spiega le proprie ali come a voler spiccare il volo. L'appoggio su cui imprimere la forza per il salto verso l'alto è una ruota, primo punto di contatto fra la strada e le nostre emozioni.
Materiali: ferro, alluminio, cerchio e pneumatico Jeep Wrangler

mercoledì 20 luglio 2011

e la chiamano estate







ORE 22.00 PIAZZA PLEBISCITO
PIAZZA IN… CONCERTO
MOTIVA QUARTET
A CURA DELL'ASS.NE CEGLIE IN CENTRO

Lo sapevate che...


Il ruolo per l’anno 2011 della Ta.R.S.U.* comprende n. 9.893 contribuenti per un importo così riepilogato:
N. contribuenti n. 9.893 – Tributo € 1.719.476,95 – Add. Prov. € 85.986,46 – Add. ECA € 171.972,92
TOTALE NON ARROTONDATO € 1.977.436,33 - € 897,00 (compensazioni) = € 1.976.539,33 - € 121,33 (Arrotondamenti)= € 1.976.418,00 IMPORTO DA RECUPERARE.
Gli importi dei tributi iscritti nel ruolo saranno riscossi in n. 3 rate scadenti:
1^ rata o rata unica il 31 Luglio 2011,
2^ rata il 30 Settembre 2011,
3^ rata il 30 Novembre 2011.

Oggi 20 luglio l’Avviso di pagamento non è ancora arrivato...

*
tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani

Rubare quando si ha fame


Il programma degli eventi organizzati da Masseria Lojazzo.

21 LUGLIO - ore 21.30: TEATRO À LA CARTE.
Degustazione Teatrale per Spettatori Affamati.
E chi ha mai detto che la cultura non si mangia? Ah, sì, “quello”. Beh, “quello” non capisce nulla… Una serata- indigestione alla scoperta dei mille linguaggi del teatro e della musica, muniti di menù da cui scegliere di volta in volta cosa vedere.


26 LUGLIO - ore 21.30: AFGHANISTAN CAMERA OSCURA.
Una serata in compagnia di Gabriele “Kash” Torsello, uno dei grandi fotoreporter contemporanei. Un viaggio per immagini nella terra che più di ogni altra incarna i conflitti e le contraddizioni della nostra epoca, raccontati con maestria da Torsello nel suo nuovo libro che dà il titolo alla serata.

2 AGOSTO - ore 21.30: LASCIATEMI ANDARE. BEPPINO ENGLARO.
Incontro con Beppino Englaro.
Lettura scenica tratta da Sunset Limited di Cormac McCarthy, con Nicola Zucchi e Pietro Ciciriello.
Domande sull’uomo. Le domande più importanti. E non è solo una questione di biotestamento. Chi decide la mia sorte? La mia Fede? Il Parlamento? Oppure devo essere io? Esiste un limite oltre il quale io non posso disporre di me stesso? Posso dire ai miei cari: quando capite che non sono più vivo, per favore, lasciatemi andare? È giusto che io non abbia questo diritto?

5 AGOSTO - ore 21.30: FANNO 31338 €. CARTA O BANCOMAT?
(Hedge Funds, Debito Pubblico, Vita).
Una serata per parlare del debito pubblico, capire come funziona, sapere chi sono i buoni e chi i cattivi, e smettere di essere solo cicale.
Proiezione del documentario Debtocracy, di Katerina Kitidi e Aris Hatzistefanou, e letture.

12 AGOSTO - ore 21:30: PASSEGGIATA al CHIARO di LUNA.
Passeggiata Naturalistica al Chiaro di Luna: Biodiversità, Bellezza, Degustazioni, Natura Selvaggia.
Con la partecipazione dell’Associazione Passo di Terra.

14 AGOSTO - ore 21:30: Maratona Cartoons fino all’alba (vedi 15 Agosto).
Cartoons, Cartoons, e ancora Cartoons. Per tutta la notte.
ALBA del 15 AGOSTO - ore 4:30: CONCERTO + COLAZIONE ALL'ALBA.
Featuring GIRL WITH THE GUN ovvero Matilde Davoli e Populous.

17/18/19 AGOSTO - ore 21.30: IL CINEMA DEI POPOLI INSORTI.
I fiumi sotterranei, i dissensi tenaci, le energie potenziali che per anni maturano sottotraccia fino a scoppiare in un meraviglioso urlo liberatorio.

17 AGOSTO – ore 21:30
Mascarades, regia di L. Salem. A seguire: Offside, regia di J. Panahi.

18 AGOSTO – ore 21:30
Le quattro volte, regia di M. Frammartino. A seguire: Polvere – Il grande processo del- l’amianto, regia di N. Bruna e A. Prandstraller.

19 AGOSTO – ore 21:30
Corpo Celeste, regia di A. Rohrwacher. A seguire: Il futuro del mondo passa da qui – City Veins, regia di A. Deaglio (JORIS IVENS PRIZE al Cinema du Reel 2011)

20 AGOSTO - ore 21.30: MY LAND IS MINE.
“Associazione Cooperanti Tulime Onlus” presenta: My Land is Mine, serata per la promozione del “Diritto alle Radici” e il sostentamento del villaggio Kitowo (Tanzania, altopiano d’Iringa).

1 AGOSTO - ore 21.30: UMORE INTERROGATIVO / STUDIO.
Spettacolo Teatrale. Di e con Nicola Zucchi. Produzione Teatro dell’Est.
I tuoi nervi sono saldi? La pelle dura? Sogni? Sei vivo?

23 AGOSTO - ore 21:30: SERATA EMERGENCY.
“DALL’AFGHANISTAN A MANDURIA”: Incontro con Giuseppe Villarusso (Coordinatore Volontari di Emergency)

24 AGOSTO - ore 21:30: SPECIALE PERFORMANCE.
Una straordinaria serata di teatro contemporaneo.
Zaches Teatro: Faustus Faustus. Liberamente ispirato al mito del Faust. Un raffinato gioco di luci e ombre, maschere inquietanti, apparizioni diafane.
Teatro dell’Est: Pettenella. La gioia, l’epica, le sfide e i trionfi di Vanni Pettenella, l’ultimo vero eroe del ciclismo, raccontati dentro un acquario.
Antongiulio Galeandro: 1260milacicli sotto i cieli. Viaggio radiosonoro solcando le Onde Medie.

1 SETTEMBRE - ore 21:00: FICHI, FORMAGGI, PROFUMI, MUSICA POPOLARE E STELLE.
Una festa alla natura e ai suoi prodotti e un benvenuto al dolce, struggente, magnifico mese di Settembre.
Con la partecipazione dell’associazione Passo di Terra.

EVENTO SPECIALE: DINNER IN THE DARK – CENA AL BUIO.
Un’esperienza sensoriale unica. Un viaggio nel gusto, nell’olfatto, nell’udito, nel tatto. Nello spirito. Cenare al buio è mistero, fiducia, gioco all’ascolto di tutto ciò che il mondo contemporaneo trascura in nome della vista. Il tempo cambia aspetto, il cibo sapore, le cose sostanza. Una cena al buio cambia il mondo perché prima di tutto cambia noi.
Cena su prenotazione. Costo euro 25,00. Per info e prenotazioni: cell. 3398432981 info@masserialojazzo.it.

21/22/28/29 LUGLIO - 1 SETTEMBRE, ore 17: “Scrivere a Ceglie Messapica”
a cura di Grafein

martedì 19 luglio 2011

Ahi Ceglie ...


Domenica scorsa sono stato a visitare il percorso archeologico della Chiesa di S. Nicola a Cisternino. Qualche anno fa durante i lavori di rifacimento della pavimentazione furono individuati alcuni ambienti ipogei ricavati nella struttura ed adibiti nei secoli scorsi ad ossari. Poi, durante i lavori sono stati scoperti i resti di una piccola chiesetta costruita nel tardo medioevo sul Monte delle Forche (cuore del primo Casale di Cisternino), una collina dove, secondo gli storici, nel VII secolo d.C. si rifugiarono monaci di culto greco-orientale fuggiti alle persecuzioni iconoclaste di Leone III Isaurico, imperatore d’Oriente. Così nacque il Casale di Cisturninum tra il IX e XI sec. d.C. e all’incirca nello stesso periodo venne edificata la prima chiesa. La scoperta archeologica ha riportato in luce 13 sepolcreti, tracce di intonaco pittorico, l’edificio in origine era totalmente affrescato, corredi funerari, monete risalenti a diverse epoche, frammenti di stoviglie e vasellame. Oggi i reperti sono al restauro e saranno collocati all’interno del museo archeologico.

Domande ...
Nella chiesa di S. Demetrio a Ceglie procedono i lavori di recupero che teoricamente, molto, dovrebbero essere alla fine visto che la data di consegna è il 30 luglio 2011. Da pochi giorni è stato dato l'incarico, con molto ritardo, a soggetto esterno all’Amministrazione Comunale, di Sorveglianza Archeologica ad un archeologo. Cosa sorveglierà visto che sono stati già effettuati alcuni scavi?
Se come probabile ci sono delle sepolture, chi ha fatto il recupero scientifico del contenuto?
Mi diceva la guida di Cisternino, archeologo che ha lavorato al recupero, che anche nelle sepolture relativamente più recenti sono stati recuperati diversi piccoli oggetti. 
Fino a questo punto chi ha sorvegliato? Il direttore dei lavori?
Abbiamo perso qualcosa?
Lo so la cosa interessa a pochi, pochissimi... ahi Ceglie.

Per i lavori concernenti beni mobili e superfici decorate di beni architettonici sottoposti alle disposizioni di tutela dei beni culturali, l'ufficio di direzione del direttore dei lavori deve comprendere, tra gli assistenti con funzioni di direttore operativo, un soggetto con qualifica di restauratore di beni culturali ai sensi della vigente normativa, in possesso di specifiche competenze coerenti con l'intervento.
Art. 202. Attività di progettazione, direzione dei lavori e accessorie
CODICE DEGLI APPALTI  (Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163)

I Consiglieri Comunali Del Centrosinistra alle prese con un dubbio amletico: sorveglianza archeologica o collaudo statico.


 
 

---------------------------------------------------

Cegliestate


- ORE 17.00 CASTELLO DUCALE
 SCRIVERE A CEGLIE MESSAPICA
 LABORATORIO DI SCRITTURA
 DIREZIONE PROF. COSIMO LANEVE
 - ORE 21.00 PIAZZA PLEBISCITO
 "BALLANDO IN PIAZZA"
 CON AURELIO LAROSA E FRANCO COSA
 - ORE 21.00 VIA PIER SANTI MATTARELLA
 "COLONIAL" … IN MUSICA
 CONCERTO DA CAMERA A CURA DI "CASARMONICA"

lunedì 18 luglio 2011

Scrivere a Ceglie Messapica


″Scrivere a Ceglie Messapica: l'avventura della parola e della conoscenza″ si afferma da un lato come promozione di un progetto di particolare rilevanza culturale, dall´altro come azione di studio e ricerca che il Dipartimento di Scienze Pedagogiche e Didattiche dell'Università degli Studi di Bari – con il responsabile scientifico il prof. Cosimo Laneve, preside della Facoltà di Scienze della Formazione della stessa Università – considera a sostegno di attività e progetti culturali che già da anni sono promossi sul territorio regionale e nazionale.
In collaborazione con il Comune di Ceglie Messapica e con ″Graphéin – Società di Pedagogia e Didattica della Scrittura″ il progetto è stato ammesso a finanziamento nell'ambito del Programma delle attività culturali per il triennio 2007-09 della Regione Puglia.
Il sito.


Martedì 19/07
Emanuela Mancino - Scrittura autobiografica
sede: CASTELLO DUCALE (Centro storico - Ceglie Messapica)
Mercoledì 20/07
Emanuela Mancino - Scrittura autobiografica
sede: CASTELLO DUCALE (Centro storico - Ceglie Messapica)

Giovedì 21/07
Marco Dallari - La scrittura poetica visuale
sede: LO JAZZO (SP 24 Ceglie M.ca - Villa Castelli km 4)
Venerdì 22/07
Marco Dallari - La scrittura poetica visuale
sede: LO JAZZO (la serata si conclude con degustazioni e letture)

Giovedì 28/07
Angela Chiantera – Centotrecento scritture
sede: LO JAZZO
Venerdì 29/07
Angela Chiantera - Centotrecento scritture
sede: LO JAZZO

Giovedì 4/8
Cosimo Argentina – La narrazione
sede: CASTELLO DUCALE (Centro storico - Ceglie Messapica)
Giovedì 11/8
Daniele Giancane – Scrivere … poetando -
sede: ENTROTERRA (Via Fedele Grande km 2)
Giovedì 25/8
Raffaele Nigro – Io scrivo così -
sede: CASINA VITALE (Via prov. per Ostuni km 2,5)

Giovedì 1/9
Diana Ligorio – Scrivere per la “presa diretta”
sede: LO JAZZO (la serata si conclude con degustazioni e letture)

Martedì 6/9
Maura Striano– Rosaria Strollo
Scrittura filosofica e autobiografia musicale - CASA CILONA
(c.da Genovese, indicazioni su via prov. per Ostuni km 2)
(la serata si conclude con degustazioni e letture)

Gli appuntamenti hanno inizio alle 17,00 e terminano alle 20,00
salvo diversa indicazione.

sabato 16 luglio 2011

Buona domenica



Sabato

ore 21.00 Piazza G. La Pira
“Danza e cabaret sotto le stelle"

a cura della scuola di ballo "New Butterfly Dance"

Domenica

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 18.00 Passeggiata nel centro storico

ore 18.00 Piazza Sant'Antonio
Mercatino


Ore 18.30 - 21.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.


ore 21.00 Largo Ognissanti
Rassegna di teatro in vernacolo
"Agenzia investigativa"
Compagnia Nunzia Stoppa"
Rinviato al 10 agosto 2011


Ore 22.00 Cena
Info qui.



Farmacia di turno
Farmacia Lagamba Galante
Viale Moro Aldo, 14
Telefono: 0831-377167


...............................................................................




venerdì 15 luglio 2011

Segnaletica stradale orizzontale

- Al Sindaco
Comune di Ceglie Messapica
e p.c.
- Al Presidente del Consiglio Comunale
- Al Segretario Generale
- Al Comandante della Polizia Municipale
Comune di Ceglie Messapica

INTERROGAZIONE

Oggetto: Segnaletica stradale orizzontale


Premesso che:
- la segnaletica stradale orizzontale è, secondo il C.d.S., complementare a quella verticale e per alcune segnalazioni obbligatoria, inoltre una corretta e visibile segnaletica stradale orizzontale aiuta la viabilità e può determinare le condizioni per evitare incidenti stradali

Considerato che:

- sulle strade della nostra città la segnaletica stradale orizzontale è praticamente inesistente:
non è più visibile un passaggio pedonale, agli incroci diventa difficile capire dove fermarsi per dare precedenza, inesistenti le linee che delimitano le carreggiate ecc;
- durante il periodo estivo con la presenza di gente forestiera, poco pratica delle nostre strade e delle loro insidie, aumenta la possibilità di incidenti;
- la stagione estiva è il periodo in cui i giovani, tanti di loro alle prime esperienze di guida con la moto o con l’auto, sono i maggiori fruitori del traffico stradale, e la mancanza di una visibile segnaletica orizzontale può creare grosse difficoltà e determinare eventi tragici.

Si chiede di sapere se non ritiene necessario ed urgente adoperarsi per determinare nella nostra città condizioni minime di sicurezza stradale facendo realizzare la necessaria segnaletica stradale orizzontale , considerato che dopo il licenziamento della squadra di lavoratori socialmente utili, adibiti anche a queste mansioni, non si è più provveduto ad effettuare lavori di ripristino della segnaletica che con il tempo si è cancellata.

Alla presente interrogazione non si chiede alcuna risposta, anche perché fino ad oggi non si è degnato di rispondere a nessuna delle precedenti interrogazioni, ma la mia sola preoccupazione riguarda la necessità di un intervento immediato per garantire la sicurezza stradale nella nostra città messa seriamente a rischio dall’inesistenza di segnaletica stradale orizzontale.

Ceglie Messapica 14.07.2011
Tommaso Argentiero
Consigliere Comunale “Noi con Federico”

Fa caldo ...

...
improvvisamente
sopra la Murgia pelata una raffica pignola
schioda i chianconi dalla loro geografia salata
...
LIno Angiuli


      max    ora    min      ora
 7   28.8   16.10  17.4    1.40
 8   33.0   14.30  20.4    2.40
 9   33.7   12.25  22.3    6.10
10  33.4   15.15  23.2    2.50
11  32.6   13.25  22.2    5.50
12  31.3   15.40  23.0    6.10
13  33.7   17.00  22.2    4.45
14  35.3   15.45  25.2    6.55
Fonte


- ORE 21.00 PIAZZA PLEBISCITO
 FRISE FRISEDD E PIZZICA PIZZICA
 DEGUSTAZICNE E CANTI POPOLARI A CURA DI "GREX LUDI"

- ORE 21.00 MAC900 IN...JAM SESSION
 ESIBIZIONE DI GIOVANI MUSICISTI CEGLIESI


Domenica 17 luglio ore 21
Largo Ognissanti
Rassegna di teatro in vernacolo
"Agenzia investigativa"
Compagnia Nunzia Stoppa"
Clicca qui

giovedì 14 luglio 2011

Narrare la Poesia

Narrare la Poesia
Viaggio tra cultura popolare e poesia proposto da Lino Angiuli e Lino Di Turi
"L'Appello della mano"-Ed. Nino Aragno-Torino 2010
Giovedì 14 luglio 2011 ore 20,00
Castello Ducale di Ceglie Messapica

Spettacolo:
1° tempo: Proposta di lettura animata di una fiaba popolare.
2° tempo: Passaggio dal patrimonio della cultura orale all'esperienza della scrittura poetica.


Lino Angiuli è nato a Valenzano nel 1946. Vive a Monopoli, dove ha diretto il Centro Regionale dei Servizi Educativi e Culturali.
Collaboratore della Rai e di quotidiani, ha fondato alcune riviste letterarie, tra le quali il semestrale «incroci», che dirige con Raffaele Nigro. Ha pubblicato più di dieci raccolte poetiche in lingua italiana e dialettale; tra le ultime: Daddò daddà (Marsilio), Catechismo (Manni), Un giorno l’altro (Aragno), Viva Babylonia (Lietocolle). La sua produzione poetica è trattata in manuali ed enciclopedie. Molte le pubblicazioni sul versante della cultura tradizionale. Dirige le edizioni Gelsorosso.
Moltissime sue pubblicazioni tra cui : "Santi di casa nostra, la Puglia dei patroni e delle feste patronali". In poesia: "Liriche" (1967), "La parola l'ulivo" ( 1975), "Iune la lune" (1979), "Campi d'alopecia" ( 1979), "Amar clus" (1984), "Di ventotto ce n'è uno" (1991), "Catechismo" (1998), "Daddò daddà" (2000) , "Un giorno l'altro" (2005).

E' quello di Angiuli un microcosmo che presenta tutta la vivacità dell'ironia, intesa quale filosofia della sopravvivenza, antidoto alle negatività della vita, che presenta apertamente tutta la inutilità e lo stupore degli struggimenti.
La musicalità dei gesti, delle azioni, delle apparenze, vibra inseguendo la necessità del dire poetico, così come la dimensione piena della voce grida nella parola rinnovata, con quella potenzialità che è propria dell'artista. Egli scioglie i versi quasi a narrare, in un controllo lirico costantemente corretto ed equilibrato, inoltrandosi cautamente fra gli anfratti delle memorie o fra le straordinarie angolazioni delle figurazioni.


Angiuli: lingue di guerra e pace di Daniele Maria Pegorari
Lino Angiuli – “L’appello della mano” (Nino Aragno Editore) di Vito Russo

Casazza by Liliana

Affacciarsi come lumache incoraggiate dalla pioggia
a rovistare tra le promesse di un’arietta carezzosa
in cerca di ciò che saremo nel day del giudizio
barba e capelli lucidati a nuovo con lo shampoo
ci guarderemo in faccia senza se e senza ma
e finalmente ci potremo stringere le mani invece
adesso c’è da stringere i denti per fare le comparse
infilzate dalla nebbia che nella nebbia vanno verso
un copione il cui finale non lo sa nessuno anche
se tutti facciamo finta di sapere la parte a memoria
ci muoviamo come se credessimo a ciò che facciamo
ci crediamo come se facessimo ciò che muoviamo
inseguendo il bagliore dell’ultimora appena stampata
o dell’ultimo flash che ci ritrae lontanissimi da noi
con la testa girata dal lato sbagliato ragione per cui
è facile prendere assi per figure lucciole per lanterne
allora meglio tornare al credo della braccia conserte
in modo tale da poter diventare tutto orecchi come
uno che non ha più bisogno di dire sempre ‘io’
uno che ha il coraggio di scrivere semplicemente
a casazza andai a te pensai e questa poesia ti portai.


Lino Angiuli da "L'appello della mano”

----------------------------------

Lo sapevate che ...

Il bilancio di previsione per l'Esercizio Finanziario 2011 del Comune di Ceglie Messapica è di 15.615.394,77 €.

mercoledì 13 luglio 2011

Habemus "tecnicum"...


A nove mesi (quasi) dalla morte di PUG Borri  la nuova amministrazione ha partorito PUG Alixias (Associazione Temporanea di Professionisti) ancora in modo provvisorio, ma pronto a breve ad iniziare a crescere (max 15 mesi). In questi 12 - 15 mesi (non sappiamo in quanto tempo hanno previsto di svolgere l'incarico), decorrenti dalla sottoscrizione del disciplinare al netto dei tempi di riflessione da parte dell'Amministrazione, il bimbo ci costerà 93 000.00 € più gli oneri e IVA. Naturalmente se alla fine avremo un PUG bisogna ricordare anche quelli spesi per PUG Borri.   
Clicca qui.

----------------------------------------------------------------

Cegliestate








ORE 22.00 PIAZZA PLEBISCITO
PIAZZA IN. . .CONCERTO
ITALIAN STYLE QUINTET
A CURA DELL'ASS.NE CEGLIE IN CENTRO

Voce:Mimmo Urso
Chitarra solista:Luca Bellanova
Chitarra ritmica:Giuseppe Altavilla
Basso:Cesare Greco
Tastiere:Alfredo Greco
Batteria:Simone Lanzillotti
---------------------------------------------

Lo sapevate che...

Il matrimonio civile può essere celebrato, su domanda degli interessati, oltre che presso il Palazzo Comunale sito in via E. De Nicola 2, anche in luoghi idonei presso strutture di proprietà comunale, quali:
- Castello Ducale;
- Ex Convento San Domenico;
luoghi che, per queste occasioni, assumono la denominazione di "Casa Comunale"

martedì 12 luglio 2011

Incroci

L'innesto di via Herford su via S. Vito è da anni un incrocio pericoloso perchè è ad un'unica corsia con scarsa visibilità.
Ci sarà un'amministrazione che si occuperà del problema?  



Visualizzazione ingrandita della mappa
Visualizzazione ingrandita della mappa

........................................................

Lo sapevate che ...


Lo sapevate che i nostri 630 deputati con i loro 1109 familiari, pur percependo uno stipendio mensile di 25.000 euro, non pagano il dentista, né il fisioterapista né lo psicoterapeuta? E poi ancora la “balneoterapia” e la elettroscultura?
Il tutto ci è costato nel 2010 13 milioni di euro.

----------------------------------

A proposito di memoria e di architettura.

Tricarico si mobilita per il sindaco-poeta Rocco Scotellaro e per ribadire la 'necessita' di non offuscarne la memoria e l'opera con la costruzione, giudicata 'illegittima', di una cappella privata accanto alla tomba nella quale riposa dal 1953. 'Qui c'e' l'identita' antropologica, culturale del nostro popolo' e' stato ribadito nella manifestazione. La tomba di Scotellaro, voluta da Carlo Levi e finanziata da Adriano Olivetti e' un'opera d'arte, citata sui manuali. Il maggior ispiratore dell’opera fu Ernesto N. Rogers, una delle principali personalità teoriche e critiche della scena architettonica milanese, direttore delle importanti riviste di architettura “Domus” e “Casabella”, che ha influenzato profondamente la cultura architettonica europea; egli fu fortemente coinvolto dalle suggestioni pervenutegli da Carlo Levi, dalla lettura delle poesie di Scotellaro e dalla figura e dalla carica morale dello stesso giovane lucano prematuramente scomparso, che assunse il valore emblematico delle lotte contadine e del riscatto del popolo meridionale. Questo edificio, oggetto di studi e di pubblicazioni, costituisce un raro esempio in Basilicata delle opere del Gruppo BBPR ed è notissimo in Italia.

Cappella privata ‘nasconde’ la tomba di Rocco Scotellaro.

La tomba di Rocco Scotellaro a Tricarico

Ma nei sentieri non si torna indietro

altre ali fuggiranno

dalle paglie della cova,

perché lungo il perire dei tempi

l'alba è nuova, è nuova.

lunedì 11 luglio 2011

Trullismo


Questa sera alle ore 19.00 in Piazza vecchia si svolgerà il secondo appuntamento del programma "Fare Arte", contenitore artistico/culturale per i giovani che prevede una programmazione di eventi come mostre e concorsi di arte contemporanea, workshop creativi e presentazione di libri, che sarà dedicato alla tecnica e alla teoria della pittura. Ospite della serata sarà l'artista francese Patrick Depin che in questo periodo è presente presso il Museo del Territorio “Casa Pezzolla” di Alberobello con una personale dal titolo “Trullismo”, una collezione di dipinti , disegni e collage volti a manifestare l'essenza delle relazioni personali, tra genitori e figli rappresentati dall’accostamento di tazze di caffè e non solo.

sabato 9 luglio 2011

Buona domenica



Sabato

ore 18.00 Centro storico
Balocco Festival
Fantasilandia
Animazione a cura de "Il cerchio"


ore 20.30 Largo Ognissanti
Balocco Festival
Robin Hood
a cura di "Teatri abitati" di Ceglie M.


ore 21.30 MAC 9cento
Attori e Spettatori
Tributo a Claudio Baglioni

ore 22.00 Largo Celso
Balocco Festival
Favole in Musica
a cura di "Teatri abitati" di Ceglie M.


Domenica

Ore 13.00 Pranzo
Info qui.


Ore 17.00 Passeggiata nel centro storico

ore 18.00 Piazza Sant'Antonio
Mercatino


Ore 18.30 - 21.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.


ore 20.30 Centro storico
Balocco Festival
Cenerentola
a cura della compagnia teatrale “Alfredo Vasco “



Ore 21.00 Cena
Info qui.


ore 22.00 Centro storico
Balocco Festival
Pinocchio....a New York
a cura della compagnia teatrale “Alfredo Vasco “


Farmacia di turno
Farmacia Conte
Via Martina Franca
Telefono: 0831-377084


...............................................................................

 

È proprio un cretino


Il "Re dei peones", l'uomo-simbolo dei Responsabili, on. Domenico Scilipoti ha detto di aver fatto 22mila visite nelle favelas in Brasile. Clicca qui.
Cretini, bugiardi ... povera Itaglia.

venerdì 8 luglio 2011

Balocco Festival

Robin Hood
 La storia di Roberto di Legno che colpiva sempre nel segno

di e con Enrico Messina, Giuseppe Ciciriello


Scritto da Enrico Messina con la messa in scena di Micaela Sapienza, lo spettacolo narra la figura dell’eroe che “rubava ai ricchi per donare ai poveri” e incarna in sé l’aspirazione universale dell’uomo alla libertà. Con le cadenze dei vecchi cantastorie e con un rispetto assoluto del pubblico di riferimento, i due attori (lo stesso Messina e Giuseppe Ciciriello) adattano la complessità delle vicende narrate alle conoscenze dei ragazzi in modo ironico ed intelligente. E i personaggi, Robin, Riccardo Cuor di Leone, Giovanni Senza terra, Little John, frate Tac, Lady Marion, rivivono tra storia e leggenda con l'ausilio di pochi elementi scenici tra echi popolari, riferimenti letterari “calviniani” e citazioni dal grande teatro di Peter Brook, innestati con l'esperienza diretta del piccolo spettatore.

.