.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

sabato 8 novembre 2014

Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale si riunirà, per motivi di urgenza, presso la Sala Consiliare della Sede Municipale (Via E. De Nicola) in seduta pubblica, alle ore 10,00 del giorno 8 Novembre 2014, per la trattazione del seguente O.d.G.:

- Ordine e sicurezza pubblica

Per il bene della città

Alcune foto dell'incontro con la città organizzato dai blog di Ceglie Messapica sulla sicurezza.






venerdì 7 novembre 2014

Soliloquy!: le foto

"Soliloquy! affonda nei meandri della coscienza dove solleva velari (e sudari). La lettura di quanto messo a nudo innesca una serie di considerazioni. Performance densa ed energetica, sostenuta da un'eccellente colonna sonora, Soliloquy! procede per svolte a gomito offrendo ora la sorpresa di una svolta dance, ora schegge di raffinata sensualità. Gli applausi sono fioccati convinti". (Italo Interesse).






giovedì 6 novembre 2014

Ancora un incendio

Incendiata questa notte l'auto del consigliere comunale Ncd Domenico Convertino. Dopo l'incendio dell'auto dell'ass. Manfredi sorgono spontanei dubbi sulla casualità degli eventi. Attendiamo gli esiti delle indagini delle forze dell'ordine con l'auspicio che venga confermata la tesi della causalità.
Solidarietà al consigliere Convertino. 



Dopo la vicenda che solo poche ore fa ha coinvolto l'assessore Riccardo Manfredi, abbiamo appreso questa mattina l'ignobile atto compiuto nei confronti del consigliere comunale Domenico Convertino. 
Un gesto che condanniamo e denunciamo in modo forte e con indignazione. La città deve stringersi compatta intorno alle Istituzioni per contrastare e sconfiggere questo clima pesante di insicurezza e paura che rischia di avvolgere la città. Al consigliere Convertino la nostra sincera e convinta solidarietà.

"In Movimento" - Cittadini in rete per una Ceglie migliore

I blog di Ceglie invitano la comunità (cittadini, forze politiche e associazioni) a un flash mob per la sicurezza che si terrà domani (venerdì) alle ore 16 davanti al cancello del Comune di Ceglie Messapica.

Clicca qui per l'evento su FB

-------------------------------------


Esprimo vicinanza e solidarietà a Domenico Convertino e all'avv. Riccardo Manfredi per quanto accaduto. I fatti di queste ultime ore rappresentano l'ennesimo segnale inquietante di quanto il problema della sicurezza dei cittadini cegliesi - problema già manifestatosi nei mesi scorsi con ripetuti episodi di una certa gravità - abbia raggiunto un punto preoccupante e di quanto esso sia uno degli obiettivi prioritari e più urgenti a cui la politica deve dare una immediata e decisa risposta di fermezza, dimostrando la forza delle istituzioni, della legalità e della nostra comunità. Ritengo importante l'iniziativa del Flash-mob lanciata dai blog e a cui sta aderendo tanta parte importante della nostra società civile e invito tutti i cittadini liberi e che hanno a cuore il presente e il futuro di Ceglie a condividere attivamente questa iniziativa. Noi ci saremo. 
Pietro Mita


----------------------------------

Comunicato stampa del PD sui recenti gravi fatti di cronaca
Il Circolo Cittadino del Partito Democratico, unitamente ai Consiglieri comunali del PD, appresa la notizia dell’ennesimo, grave atto vandalico perpetrato da ignoti, questa volta ai danni del Consigliere comunale Domenico Convertino, che segue solo di poche ore analogo atto che ha visto coinvolto l’Assessore comunale Riccardo Manfredi, stigmatizza e condanna fortemente quanto accaduto.
La solidarietà nei confronti dei due amministratori pubblici e delle loro famiglie è piena e incondizionata, e non può essere messa in discussione dalle reciproche, differenti posizioni politiche, portate avanti nel massimo rispetto dei rapporti sia politici che personali.
Proprio in considerazione di ciò i Consiglieri comunali di tutto il centrosinistra stamattina hanno proposto a TUTTI i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, di sottoscrivere una richiesta UNITARIA di convocazione del Consiglio comunale. Riteniamo, infatti, che la Città abbia bisogno, in questo momento, di grande unità.
Con profondo stupore, quindi, si apprende che Consiglieri comunali della maggioranza avrebbero già individuato una chiara matrice politica alla base degli episodi di questi giorni e hanno deciso di chiedere autonomamente la convocazione di un Consiglio comunale.
Parlare con tale facilità di “matrice politica”, oltre ad essere fuori luogo, perché può innescare reazioni a catena difficilmente prevedibili, appare dettato da frettolosità e da qualche mania di protagonismo, a meno che non si abbiano elementi concreti, che andrebbero subito portati all’attenzione delle autorità preposte. Lasciamo che siano le Forze dell’ordine, cui va tutto il nostro sostegno, a fare piena luce su quanto accaduto, senza dare spazio ad illazioni.
Il Partito Democratico ribadisce che la risposta delle forze politiche in una situazione di tale gravità, deve essere UNITARIA, indipendentemente dal ruolo di maggioranza o opposizione in Consiglio comunale. Siamo convinti che tutte le iniziative da mettere in campo per dare una risposta netta e chiara a chi vuole riportare indietro la nostra Città debbano essere condivise. Non si possono sottovalutare fatti così gravi, né si possono piegare a iniziative di parte: sarebbe troppo facile, da parte nostra, ricordare che tempo fa i consiglieri comunali di centrosinistra avevano richiesto la convocazione di un Consiglio comunale monotematico sulla sicurezza, istanza ignorata sia dal Presidente del Consiglio che dal Sindaco. Ma oggi, come abbiamo detto, è il tempo dell’unità.
Il Partito Democratico, quindi, ribadisce la propria solidarietà agli amministratori colpiti e la propria disponibilità a sostenere ogni iniziativa unitaria atta a riportare un clima di serenità all’interno della Città e di contrasto di tali fenomeni criminosi, che colpiscono singole persone e puntano a destabilizzare le istituzioni e la Città intera.
Piermassimo Chirulli - segretario PD 
Donato Gianfreda - capogruppo PD in Consiglio comunale
Rocco Argentiero - consigliere comunale PD

--------------------

L'associazione antiracket di Ceglie Messapica A.C.I.A.M. esprime grande solidarieta' ai due amministratori, nostri concittadini colpiti da attentati incendiari che hanno visto distrutte le rispettive automobili.Esprime altresi' preoccupazione per l'evento, perche' in uno stato democratico ogni amministratore deve poter esercitare il diritto di rappresentanza democratica, qualunque sia il suo colore politico, senza il timore di rappresaglie di nessun genere, essendo egli rappresentante di tutti i cittadini. 
Siamo certi che le forze dell'ordine chiariranno gli eventi assicurando alla giustizia i responsabili
L'augurio che faccio a noi cegliesi e' che tali atti, non si debbano piu' ripetere e che si istauri un clima politico piu' confacente alla stessa parola.
Voglio altresi richiamare i cittadini a collaborare con le forze dell'ordine segnalando qualsisi cosa possa aiutare gli inquirenti alla soluzione del problema per ritornare ad avere la giusta tranquillita'.

 Il presidente 

 Domenico Maggi

mercoledì 5 novembre 2014

Sequestro beni

CEGLIE MESSAPICA – Sequestrati beni per oltre 1,9 milioni di euro a Ceglie Messapica. L’Operazione è stata condotta dal nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza al termine di un’attività investigativa condotta nei confronti dell’intero nucleo familiare di un uomo – la cui identità non è stata specificata - già sottoposto a condanne definitive per associazione per delinquere, riciclaggio e ricettazione. Secondo le Fiamme Gialle il malvivente ha anche carichi pendenti per usura, truffa, attività finanziaria abusiva, bancarotte e insolvenza fraudolenta.

Isole ecologiche mobili

Comunicato Stampa
Isole ecologiche mobili per tre giorni a Ceglie



Tornano le Isole ecologiche itineranti, grazie alle quali sarà possibile, dal prossimo 5 Novembre, consegnare i rifiuti ingombranti presso le tre postazioni individuate nel centro abitato. Gli utenti potranno disfarsi di rifiuti ingombranti nei giorni 5, 19 e 26 Novembre dalle ore 8:00 alle 12:00 nelle tre postazioni individuate.
Sarà possibile conferire gratuitamente rifiuti ingombranti e Raee (arredi, materassi, mobili, rottami ferrosi, tv, monitor, piccoli elettrodomestici, stampanti, frigoriferi, lavatrici, ecc.).
I rifiuti depositati in violazione di queste disposizioni non verranno prelevati e chi li ha depositati sarà punito con una sanzione dai 25 ai 500 euro.

Confidando nel massimo impegno nel conseguire gli obbiettivi di comune interesse, quale la salvaguardia del nostro territorio, l’Amministrazione Comunale ringrazia per la collaborazione.

Via degli Emigranti 
(il 5 Novembre) dalle 8:00 alle 12:00

Piazza Giorgio la Pira
(il 19 Novembre) dalle 8:00 alle 12:00

Via Montale
(il 26 novembre) dalle 6:00 alle 12:00 

IL SERVIZIO E’ GRATUITO

martedì 4 novembre 2014

La stella confermata


La 60esima edizione della Guida Michelin presentata oggi, martedì 4 novembre, a Milano conferma a livello nazionale gli 8 tre stelle del 2014. Sono 27 i nuovi ristoranti a ricevere una stella, specie in Toscana e Campania. 
Le stelle in Italia sono 332 così ripartite:
stelle michelinstelle michelinstelle michelin (8)
stelle michelinstelle michelin (39)
stelle michelin (285)
Nessuna nuova stella in Puglia.
Confermata la stella Al Fornello da Ricci di Ceglie Messapica.


Il Mistero dell’Isola dei Gabbiani

Il posto delle favole
Il Mistero dell’Isola dei Gabbiani
Compagnia Burambò

Domenica 9 novembre
Teatro comunale ore 17.30


Dal 9 novembre con quattro appuntamenti, ritorna “Il posto delle favole”, la preziosa rassegna per le famiglie del Teatro di Ceglie divenuta ormai punto di riferimento per le famiglie del territorio e giunta alla VII edizione. La rassegna ospiterà il ritorno di alcune compagnie molto amate dal pubblico del Comunale di Ceglie. Ad aprire il cartellone il 9 novembre, saranno i burattini e le marionette della Compagnia Burambò di Foggia che presenterà “Il Mistero dell’Isola dei Gabbiani”.

Il mistero dell'isola dei gabbiani
Sull'isola il sole scandisce il giorno, la Luna scandisce la notte. I giovani sono forti e i vecchi sono saggi. Cosa desiderare di più? Ma i burattini raccontano storie di uomini. Pertanto, ahimè, qualsiasi paradiso può diventare inferno. Si deve sapere che sull'isola del Vulcano, Tou Ema si conferma Capo da sette anni. Questo è intollerabile per Kontuak:

Se quest’anno il capo non è Kontuak faccio succedere un PATATRAK!!!”

Un giorno di festa, un gabbiano attraversa il cielo sfiorando le teste di tutti i presenti. Il saggio Mato-Tua ricorda:" Se in un giorno lieto assisti al volo di un gabbiano questo giorno diventa nefasto!' Ecco! Il momento è giunto! E’ la notte ideale, senza luna. Il piano di Kontuak per liberarsi di Tou Ema prende forma :" Voi l'avete visto, vero? Il capo Tou Ema si è trasformato in un mostro alato e ha spiccato il volo, tutti l'avete visto, è vero?!"
La paura e la superstizione, si sa, rende tutti ciechi

e quindi il trionfo di Kontuak è assicurato.

Solo l'amore per Tou-ema della bella Kintea-Ni riuscirà a svelare il mistero dell'isola dei gabbiani e riportare la pace sull'isola.

"E tutti vissero felici e contenti tranne uno; Kontuak. Volete sapere che fine si meritò? Bene, vi lascio al proseguo mentre io mi dileguo."

L’animazione spazia tra cielo, mare e sottomare con bizzarri personaggi: il polpo, il granchio, lo squalo, la tridacna, il serpente, la zanzara, i gabbiani, e tutto il popolo del villaggio.

Lo spettacolo ha vinto i premi "PULCINELLA D'ORO 2004" e "PREMIO DIOMEDEA 2005"

ingresso 6€ - gratuito per ogni nonno che accompagna il nipotino
info 3892656069

lunedì 3 novembre 2014

SOLILOQUY

Teatro a tutti i costi
SOLILOQUY 
Giovedì 6 novembre
Teatro comunale ore 21.00

Danza:  Elisa Barucchieri, Anna Moscatelli
Coreografia:  Elisa Barucchieri, Victoria Sogn, Anna Moscatelli


Soliloquy! nasce da uno studio sui peccati capitali e sugli automatismi superficiali e vuoti che essi generano.
In una esistenza automatica, bambole vere o indotte inseguono l'umanità e anelano a sensazioni umane. Disposte a peccare, a vacuamente mimare luoghi comuni pur di essere. Attraverso vari attributi, dai peccati alle scoperte del corpo sotto gli elementi superficiali, lentamente cercano la percezione di sé stesse, e una "carne" umana
Il pezzo nasce da studi fatti durante il laboratorio con Josef Nadj all'interno dell'Accademia Isola Danza, La Biennale di Venezia, 2002. Con anteprime a Vienna, Kongsberg (Norvegia) e al Teatro di Brema, il debutto è stato al Teatro Kismet di Bari a gennaio 2004. Nel settembre 2004 è stato spettacolo inaugurale per l'apertura di Dansens Hus, Oslo, centro nazionale per la danza contemporanea, Norvegia.
E' prodotto col sostegno di Teatro Kismet Opera, Bari, e Teatro Rossini, Gioia del Colle (BA), ed è stato ospite di Urs Dietrich, Teatro di Brema, per un periodo di produzione.
Gode del patrocinio della Regione Puglia



Solidarietà

Il grave atto intimidatorio perpetrato la scorsa notte ai danni dell'Assessore Riccardo Manfredi va condannato come un gesto inqualificabile, un'attacco, oltre che nei confronti del diretto interessato, anche nei confronti dell'intera comunità cegliese.
Per questo, noi del Circolo S.E.L. "Peppino Impastato" di Ceglie Messapica esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà incondizionata all'Assessore Riccardo Manfredi.
Direttivo di SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA' CEGLIE MESSAPICA

--------------------

Esprimo la mia solidarietà all'avv. Manfredi.
Mimmo Barletta
------------------------

IGNOTI DANNO FUOCO A DUE AUTO, UNA DELLE QUALI APPARTIENE ALL'ASSESSORE MANFREDI
Il Presidio di Libera di Ceglie Messapica esprime piena solidarietà all'Assessore Riccardo Manfredi, vittima di un vile atto intimidatorio. Desideriamo manifestare la nostra forte e convinta condanna: ogni volta che azioni simili provano a condizionare ed a inquinare la vita pubblica e privata della società, chi ne paga le conseguenze è la collettività tutta.
Presidio Libera•mente Ceglie Messapica


-------------


"A nome mio personale e dell'intero Circolo del Partito Democratico di Ceglie, esprimo piena solidarietà all'assessore Riccardo Manfredi e alla sua famiglia per il grave atto intimidatorio". 
Piermassimo Chirulli (segretario Pd Ceglie Messapica)

Basket

SERIE D REGIONALE: 
N.P. CEGLIE - Basket Calimera
76-64


Classifica: Mens Sana Mesagne, N. P. CEGLIE 8, Assi Basket Brindisi 6, Action Now Monopoli, U.S. San Pietro, Basket Corato, Basket Calimera, AP Monopoli, Aurora Brindisi, S. Rita Basket 4, Magic Galatina, Pall. Lecce, Pall. Molfetta 2, Olympia Rutigliano 0.

102 candeline

CEGLIE MESSAPICA – Nuovo importante record per nonna Lucia Monaco : lunedì 3 novembre 2014 spegne le sue  prime 102 candeline attorniata come sempre dall’affetto dei parenti e degli amici.
Nonna Lucia, classe 1912, una dei quattro figli dei coniugi Giuseppe Monaco e Grazia Zaccaria, ha sempre vissuto a Ceglie Messapica. All’età di 20 anni si sposa con Domenico Vinci, unico grande amore della sua lunga vita. Da questo matrimonio sono nati tre figli : Grazia, Giuseppe e Vincenza.


Nonna Lucia attualmente è accudita dalle sue due figlie e vive sei mesi a Ceglie con Grazia e sei mesi a San Michele Salentino con Vincenza.
Una vita dedicata al lavoro e alla famiglia. Durante la sua esistenza nonna Lucia ha lavorato nei campi e presso la masseria Sacramento che, per circa quarant’anni, lei e suo marito hanno gestito, occupandosi degli animali, della preparazione del formaggio, e di tante altre cose.
Ha cresciuto i suoi tre figli ed è sempre stata al fianco del suo amato sposo Domenico. E non ha fatto mancare il suo aiuto ai figli dando una mano nell’accudire i nipoti, in particolare Martino che ha vissuto con lei fino all’età di sei anni.
Lucia e Domenico si sono molto amati e hanno lavorato tanto per assicurare una degna esistenza a ciascun figlio, nonostante la loro vita era fatta di sacrifici e di duro lavoro.
Grande è stata anche l’importanza della religione nella famiglia di Lucia che, con amore e tenerezza, ha cercato di inculcare nei figli i valori fondamentali della fede e della vita. Ancora oggi legge da sola le preghiere e recita spesso il Santo Rosario.
Non è mai stata ferma, nella sua vita, nonna Lucia, e non lo è nemmeno oggi.
È certamente un prodigio della natura, poiché, oltre ad essere molto lucida, è ancora indipendente, riesce a fare da sola anche alcune faccende domestiche e lavorare persino a maglia.
Si muove autonomamente in casa, passeggia sul balcone, non vuole l’aiuto di nessuno nel salire e scendere le scale. A tavola non si fa mai mancare mezzo bicchiere di vino che lei, con ironia, definisce il ‘sangue dei vecchi’.
Ogni tanto, accompagnata dai parenti, va anche a trovare i nipoti nella loro abitazione.
Non è certamente un evento a cui si assiste ogni giorno : superare l’invidiabile traguardo dei 100 anni, arrivare a ben 102 anni, perfettamente lucida, ricordando benissimo il passato e la sua vita, circondata dal grande affetto dei familiari e dei suoi sei nipoti e nove pronipoti è davvero una cosa meravigliosa.
Per questo anche per i 102 anni parenti e amici faranno festa alla strepitosa nonnina, una vera forza della natura che con il suo sorriso, con la sua grande simpatia e con la forte vitalità che la contraddistingue contagia tutti coloro che hanno la fortuna di incontrala. 
Auguri nonna Lucia.

sabato 1 novembre 2014

Primarie

Pietro Mita ha presentato la sua candidatura alle primarie del centrosinistra del 30 novembre per la scelta del candidato che rappresenterà il centrosinistra alle elezioni comunali del 2015. Il candidato Pietro Mita se eletto sindaco, tra le altre cose, ha affermato che rinuncerà all'indennità spettante devolvendola alle associazioni di volontariato presenti sul territorio.







Ricorrenza dei Defunti e Giornata dell’Unita’ Nazionale e delle Forze Armate

OggettoRicorrenza dei Defunti e Giornata dell’Unita’ Nazionale e delle Forze Armate
Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha provveduto ad ampliare il servizio di trasporto urbano (da e per il Cimitero) in occasione della Ricorrenza dei Defunti per i giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre 2014.
Dal 31 ottobre al 2 novembre il Cimitero resterà aperto in orario continuato dalle ore 7.00 alle ore 17.00.

Inoltre l’Amministrazione Comunale invita la cittadinanza ai seguenti appuntamenti :

Domenica 2 novembre, alle ore 8.30 con inizio da Piazza plebiscito, si terrà un CORTEO CIVILE IN OCCASIONE DELLA RICORRENZA DEI DEFUNTI. Al termine del corteo, presso il Cimitero comunale, il Sindaco deporrà una corona di fiori in memoria di tutti i defunti.

Lunedì 3 novembre, alle ore 8.30 presso il Cimitero comunale, il Vescovo diocesano Mons. Vincenzo Pisanello, insieme ai parroci e ai sacerdoti della città, celebrerà una Santa Messa in suffragio di tutti i defunti.

Martedì 4 novembre, in occasione della GIORNATA DELL’UNITA’ NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE, si terrà alle ore 10.00, presso la Chiesa Madre, una Santa Messa in suffragio dei Caduti in guerra. Al termine della celebrazione un corteo raggiungerà il Monumento ai Caduti, dove il Sindaco deporrà una corona di fiori in memoria di tutti i Caduti per la Patria.

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE

.