.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

lunedì 31 agosto 2015

Ceglie in cartolina: i premiati




Terzo premio: Chiara Gioia

Secondo premio: Francesco Salonna

Primo premio: Giovanni Convertino
Ritira il premio Fabio Ligorio

Foto
Gioia Associazionepromozionesociale 

domenica 30 agosto 2015

Su Rai Uno

Oggi alle ore 11.30 su RAI UNO lo chef Vinod Sookar in diretta da EXPO presso il padiglione "Identitá Golose" con Federico Quaranta.


Ceglie in cartolina: premiazione


Domenica 30 agosto alle ore 19:30 
Castello Ducale Ceglie Messapica
Premiazione alla presenza di alcuni giurati e dei rappresentanti istituzionali del Concorso/Mostra di fotografia "Ceglie in cartolina".
Allieteranno la serata "Pizzica pizzica ensemble"


venerdì 28 agosto 2015

Chi ha distrutto il ...


Annunciazione, annunciazione... questa sera, presso il castello ducale, Davide De Zan presenta il suo libro su Marco Pantani, campione di ciclismo, scomparso tragicamente nel 2004 e che ha concluso la sua carriera con il disonore del doping. Alcuni, come il giornalista e la madre di Pantani, nutrono forti dubbi su come gli eventi si siano svolti e ne parlano nel libro. Non ho letto il libro ma mi chiedo come mai gli italiani hanno accolto la notizia del doping tranquillamente? Forse perchè la credibilità di questo sport professionistico si è ridotta ai minimi termini. Chi ha distrutto il ciclismo professionistico?

giovedì 27 agosto 2015

Ceglie beer fest


The Pep Lestoband... questa sera


Giovedì 27 agosto ore 21.30
Piazza Plebiscito
The Pep Lestoband
in concerto

Rassegna di musica popolare con Giuseppe Gioia & The Pep Lestoband, canti e balli del Mediterraneo con un omaggio alla canzone napoletana. 





mercoledì 26 agosto 2015

Ultimi tre appuntamenti

Gli ultimi tre appuntamenti della stagione 2015 della Masseria LoJazzo:

  • venerdì 28 agosto una serata di parole ed atmosfere romantiche con la lettura scenica del testo scritto da Nicola Zucchi " E Domani Tornerai"; 
  • sabato 29 agosto una festa di colori, gusto, freschezza con "In The Mood for cocktail" una serata dedicata alle erbe aromatiche come protagoniste di cocktail;
  • giovedì 03 settembre il tradizionale benvenuto al mese di settembre con pizzica e fichi.


*****************************************************

Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
venerdì 28 agosto 2015 ore 21:30
Teatro
“E DOMANI TORNERAI?
di Nicola Zucchi

lettura scenica liberamente ispirata al celebre quadro di Edward Hopper “Nighthawks”.E le altre sere verrai

Alla Masseria LoJazzo una serata dedicata alla lettura scenica di un testo scritto da Nicola Zucchi, ispirato al famoso quadro “Nighthawks” di Edward Hopper.
Nicola Zucchi, Vittorio Continelli e Mariangela Chirico ricreeranno atmosfere intime e appassionate.
Luise è una scrittrice di successo. È seduta al bancone del bar e sta aspettando che Norman lasci la moglie e scelga lei, per sempre, e venga a dirglielo in quel bar. Ma quando si apre la porta, Luise vede entrare Stephen, il grande amore di tanti anni prima.......

*****************************************************

Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
sabato 29 agosto 2015 ore 21:30
IN THE MOOD FOR COCKTAIL + ERBE AROMATICHE + DJSET

Alla Masseria LoJazzo una serata dedicata  alle erbe aromatiche nei cocktail.

Se pensate che  le erbe aromatiche siano buone solo nel petto di pollo, vi sbagliate: le avete mai provate nel vostro cocktail preferito?
Saranno proposti 4 cocktail diversi con diverse fragranze ed erbe aromatiche raccolte nella stessa masseria. Un tripudio di gusto, profumo e colori. 
Rosmarino, alloro, menta, basilico, salvia, ghiaccio, rum, vodka, gin e altro ancora....saranno i protagonisti di questa serata per salutare l'estate e festeggiare una nuova energia che piano piano si avvicina.

*****************************************************

Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
giovedì 03 settembre 2015 ore 21:30
PIZZICA E FICHI.
FESTA TRADIZIONALE CON PIZZICA e conversazione sulla biodiversità.
In collaborazione con l’Associazione Passo di Terra.

Alla Masseria LoJazzo giovedì 03 settembre 2015 dalle ore 21:30 una festa alla natura e ai suoi prodotti e un benvenuto al dolce, struggente, magnifico mese di settembre.
I Giovedì di Settembre sono radicati nella tradizione rurale di Ceglie Messapica. Erano e sono occasioni di convivio, festa, musica.
Si dice che siano nate dal bisogno di finire il vino vecchio per far posto al nuovo vino… Per cui non ci si può sbagliare: sono giorni di festa.
Tra una bevuta e l’altra, accompagnata dai lauti pasti settembrini, c’era sempre qualcuno che a un certo punto prendeva uno strumento e cominciava a suonare. Ci si trovava così a cantare e a ballare, o anche semplicemente a contemplare quanto semplice e a portata di mano fosse la felicità.


Info:
INGRESSO LIBERO  inizio serate ore 21:30
Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
Strada provinciale 24 Ceglie Messapica – Villa Castelli (Km 2) GPS: 40°37'04'' N – 17°29'20'' E
www.masserialojazzo.it – masserialojazzo@gmail.com – facebook.com/lojazzolojazzo -  tel. 3398432981 

L'AVIS ti aspetta

L'AVIS di Ceglie Messapica
organizza
una raccolta straordinaria con autoemoteca
domenica 30 agosto 2015 
dalle ore  18.00 alle ore 21.00 
presso il palazzetto dello sport di Ceglie Messapica.
E' ammesso un pranzo leggero.




Concerto con Aurelio Larosa

Piazza Plebiscito ore 21,00
Ballando in Piazza
Concerto con Aurelio Larosa
ospite Beppe Junior
a cura del Club da Rosa












martedì 25 agosto 2015

MittAffet intervista Pietro Ciciriello

Venerdì 28 agosto ore 19.30 vi aspettiamo con piacere al mac9cento in compagnia del nostro attore concittadino Pietro Ciciriello!
MittAffett‬ 



Pietro Ciciriello
Ceglie Messapica 1952 – Attore
Ha partecipato ai seguenti film sia per il Cinema che per le Tv nazionali che locali:

Film “ L’Uomo Nero” di S. Rubini prod. Bianca film ruolo “L’Uomo Nero”
Film “ La Terra “ di S. Rubini prod. Fandango ruolo “ Dottore”
Film “ Cento passi per il Paradiso” di R. Verzillo ruolo “ Cardinal Segundo”
Film “  E’ Stato mio figlio” di Daniele Ciprì, ruolo “ Uomo che ascolta la storia”
Film “ Commissario Zacaria “ con Lino Banfi, ruolo “ Funzionario di banca “
Film  “ Mia Madre” regia Richi Tognazzi  ruolo “ Pastore “
Film  “ Senza Arte Ne Parte” regia G.Albanese ruolo “ Fornaio”
Film “ La Doppia Vita Di Natalia Blum” serie crimini  Rai ruolo “ Vecchio Cattivo
Film “ Le Ali “ di Andrea Porporati ruolo “ Prete”
Film “ Mannaggia alla Miseria” di Lina Wertmuller ruolo “L’edicolante”
Film “ Fine Pena Mai “ di Davide Barletti e Conte ruolo “ Giocatore d’azzardo”
Film “ Il Passato è una Terra Straniera” ruolo “ Giudice Togato”
Film “ Salto Vitale” per tv Tedesca ruolo “ Pescatore”
Film   “ Sulla Strada” regia Uli Moller  ruolo “ Giocatore d’azzardo”
Corto “ Lutto di Civilta’” di Pierluigi Ferrandini ruolo “ Sindaco”
Corto “ L’Altra Meta’ “ di Pippo Mezzapesa  ruolo “ Prete” visionabile su You Tube
Corto    “ Volti “ di Antonio de Palo, ruolo “ Sindaco”
Corto    “ Dipendente” di Andrea Ferrande ruolo “ Attore scenografo”
Corto   “ Eva…Dere” di Alessandro Porzio ruolo “ Giudice”
Corto  “ L Straniero”     =   Dario di Viesto-Alberto D’Agnano ruolo “ Capo Vigilanza”
Corto  “ Sposero’ Nichi Vendola” di Andrea Costantino  ruolo “Vigile Urbano”
Corto   “ Un Cuore Piatto” di Marco Nocera  ruolo “ Cesare il Barbone”
Corto   “  La Banda di Nino” di Miche Oliveri ruolo “Barista”
Corto  “ Dovunque Adesso “ di Simone Covini  ruolo “ Boss “ Trailer  visionabile su You Tube
Fiction “  Il Prezzo del Potere “ di D. Filograna ruolo “ Peppino anziano carcerato”
Fiction “   Vino e Divino “ , ruolo “ Dottula”
Booktrailer  “ Salento’s Movida” di Ludovica Polito ruolo  “ Industriale Boss “
Videoclip “ A’ Nonna “ gruppo musicale “ I Camillorè” ruolo “ U’ Nonno”
Sitcom “ I Sottanos “ di Gennaro Nuziante ruolo “ Padre Pio”
Sitcom  “Pupetta e Romeo  “   Teleregione   ruolo “ Dottore “

Filmografia parziale

Il raggio della divina sapienza


L'ultimo libro del prof. Minghetti è un saggio su Giambattista Vico e l'allegoria della "Scienza nuova". Cosa lega Giambattista Vico e un dipinto presente nel palazzetto Nigro-Antelmy in Ceglie Messapica lo scopriremo leggendo il saggio oppure alla presentazione dello stesso che avverrà lunedì 31 agosto alle ore 19 nei pressi del Bar Roma.


GAETANO di THIÈNE SCATIGNA MINGHETTI
IL RAGGIO DELLA DIVINA SAPIENZA
GIAMBATTISTA VICO E L'ALLEGORIA DELLA "SCIENZA NUOVA" UN CONTRIBUTO ALL'ESEGESI
KAILINON, Ceglie Messapica 2015


PREFAZIONE
Giambattista Vico, come è notorio in dimensione palmare nella cerchia degli studiosi del suo pensiero, degli indagatori delle dottrine filosofiche e dei teorici della riflessione politica, rappresenta il pensatore che, nell'età moderna, ha formulato con le proprie indagini dirimenti la dottrina della nascita e lo sviluppo delle Nazioni così come esse sono strutturate ancora oggi, dando in tal modo vita a una corrente di ricerca che possiede interamente i crismi dell'originalità e corrobora di sé, con la complessità delle sue articolazioni, ogni costruzione conoscitiva che ha in seguito percorso l'itinerario da lui indelebilmente tracciato, indicandone le sicure coordinate.
Il suo saggio ancora oggi - epoca-cardine della globalizzazione - possiede una validità che sconcerta, che si coniuga con una sorprendente attualità, sta lì ad ammonire tutti coloro che credono ciecamente in una sorta di odierno dogma che, accettato immediatamente con acritico entusiasmo, si è rivelato poi fallace per la facies jugulatoria che, spesse volte, lo contraddistingue. Anche perché in alcuni casi è stato adottato senza mai essere sottoposto all'assenso del voto popolare -quello dell'Unione Europea, per essere quanto più chiari sia possibile onde evitare fraintendimenti ed equivoci di qualsivoglia genere. Il saggio si presenta, anche ad una lettura non precisamente corriva e poco sorvegliata, come una specie di bibbia laica, sebbene stimolantemente religiosa, come una sorta di vademecum per l'uomo contemporaneo sperso nel mare oceano dei tanti sottili ed ingannevoli messaggi che lo bombardano da ogni dove, senza jato alcuno, inducendolo a smarrire la bussola e, come ovvio che avvenga, l'orientamento: i Princìpi di Scienza Nuova d'intorno alla comune natura delle Nazioni.

lunedì 24 agosto 2015

Pisciacalze riscopre la sua chiesa di Sand’Rocc da bascine

Ricevo e pubblico volentieri.
Domenica sera 23 agosto la luna si è goduta un bello spettacolo a Pisciacalze. Davanti alla chiesetta, riverniciata di bianca calce a cura del dr. Donato Patianna, che da qualche decennio ha scelto questa contrada per la sua bella casa di campagna, si sono radunate più di 70 persone per assistere alla messa celebrata da don Angelo Principalli parroco di San Lorenzo.
Don Angelo ha ricordato che San Rocco, francese, fu un santo della carità che si spese generosamente per gli appestati in Italia. Ha anche ricordato i nativi di questa contrada che nel 1946 si unirono in un progetto comunitario, il cui catalizzatore fu il compianto don Oronzo Elia, parroco di San Rocco in Ceglie, per costruire la cappella dedicata, come dice l’iscrizione, allo stesso San Rocco. Alla sua ombra la domenica si riunivano gli abitanti della contrada per giocare a stoppa o alle stackie.
La costruzione di questa chiesa fu un altro dei progetti comunitari che la solidarietà dei Cegliesi portò a termine in quel periodo.
Come ci ha ricordato Cosimo Urso, un “pisciacalzese” da 3 generazioni, presente domenica sera alla messa, autore de La storia dell’Opera Don Guanella a Ceglie Messapica 1946-2008, presentato il 12 scorso in San Demetrio, tutta Ceglie aderì nel 1946 al progetto di Donna Rosina Lodedo-Ricci che aveva chiamato i Guanelliani a Ceglie per costruire un orfanatrofio dove potessero trovare una casa ed una famiglia ragazzi orfani e poveri della nostra città e della provincia.
I Guanelliani, sconosciuti preti venuti dal Nord Italia, poterono contare sul sostegno morale e materiale di tutta la popolazione cegliese, dal nome umile o altisonante, poveri o benestanti, e scrissero insieme una grande pagina di storia fatta di solidarietà, fattiva collaborazione, semplicità, povertà, umiltà, dedizione agli altri e grande spirito di sacrificio.
Fu una storica e forse irripetibile occasione, che bene ha fatto il nuovo libro a ricordare a noi Cegliesi.
Tutti i presenti hanno auspicato che il prossimo anno ci si ritrovi di nuovo, e magari più volte, a ringraziare il santo compatrono di Ceglie.
E’ stato anche auspicato che il comune illumini il crocevia antistante la chiesetta, dove, qualcuno ha ricordato, fino agli anni ’60 nei primi giorni di ottobre si celebrava una festa che richiamava moltissime persone con banda, cuccagna e bancarelle varie. Un altro pezzo della nostra Ceglie che don Angelo, che fu ordinato sacerdote proprio nel cortile dell’Istituto don Guanella l’8 settembre 1973, vorrebbe salvare. I “Pisciacalzesi” sicuramente sono pronti a dargli una mano.



Totta na vite camenanne



"Totta na vite camenanne" con Cosimo Urso scritto e diretto da Gianfranco Antico e Vincenzo Suma

Patty Pravo: il concerto
















domenica 23 agosto 2015

Patty Pravo





Domenica 23 agosto ore 22
Piazza Plebiscito Ceglie Messapica
“Pensiero Stupendo”
con la partecipazione di Patty Pravo


L'arte ...nell'arte gastronomica

Chiusa nei giorni scorsi l'esperienza espositiva nel castello ducale durata dall'ultima settimana di luglio per venti giorni consecutivi, la mostra di Angelo Ciciriello artista cegliese dal titolo "L'arte ...nell'arte gastronomica" si sposta per tre settimane nella splendida cornice del complesso della masseria Lo Jazzo, negli ultimi anni vero crocevia di iniziative artistico-culturali conosciuti ormai fuori dall'ambito locale conquistando una posizione di prestigio grazie al lavoro di Domenica Ligorio e Nicola Zucchi impegnati a confrontarsi con tematiche antiche e moderne sulle vicende umane e offrendo ristoro ai viandanti del gusto e delle arti. La mostra porta con sè uno straordinario consenso di pubblico, più di cinquemila persone che hanno visitato il castello e le mostre d'arte, risultando la più fotografata in assoluto per l'originalità e le tematiche affrontate grazie alla proposizione di una immagine diversa degli strumenti da cucina, utensili che hanno tracciato il corso della storia dell'uomo. La cornice antica dei trulli rappresenta un ritorno ad un tempo appena trascorso quando ancora la modernità non era nei tempi e nei dintorni e gli utensili avevano un posto sacro nelle abitudini delle famiglie e degli uomini e questa collocazione fa risaltare ancora di più la loro specifica importanza nei costumi e nelle tradizioni di civiltà contadine e industriali con l'irrompere della plastica e del ferro, in un mix di modernità tra art design e tradizione rappresentato da un lungo cuchiaio di legno intagliato a mano indicato per girare sughi e "sbattere" fave nella pentola accanto a mestoli di plastica e forchettoni in acciaio. Un bouquet che percorre nella sua immagine l'intera storia degli utensili da cucina. Così gli utensili usati dall'artista si muovono tra letteratura e poesia, racconto e fantasia, un canto corale nella culla antica di un trullo in pietra.
angelo ciciriello

sabato 22 agosto 2015

Echi di Spoon River


L'edizione odierna della rubrica Cultura & Spettacoli del Nuovo Quotidiano di Puglia contiene un'intervista a Lucio Giannone sul poeta Pietro Gatti.

BLACK WOOD

Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
sabato 22  agosto 2015 ore 22:00

BLACK WOOD Suoni Indipendenti nel Bosco

INDIE / NEW WAVE / ELECTRONICA
DJSET BOBBY Bobby Giuseppe Cirasino (COVO CLUB) + Guests



Alla Masseria LoJazzo una proposta musicale forte e coinvolgente.
Musica indie, new wave, electronica per un dj d’eccezione, BOBBY (COVO CLUB) e una serata danzante e d’atmosfera.

Bobby Cirasino è una delle colonne del Covo Club storico locale bolognese considerato da molti la mecca del rock indipendente in Italia.Appassionato della scena musicale inglese fin da giovanissimo coltiva la sua passione musicale partecipando come esperto a trasmissioni radiofoniche e mostre d’arte dedicate alla musica d’oltremanica. Dal 2010 fa partire il progetto musicale WFL facendo di Cool Britannia (questo il nome della serata) un appuntamento imperdibile con il sound made in UK.





Info:
INGRESSO LIBERO  inizio serate ore 21:30
Masseria Lo Jazzo – Ceglie Messapica (Br)
Strada provinciale 24 Ceglie Messapica – Villa Castelli (Km 2) GPS: 40°37'04'' N – 17°29'20'' E
www.masserialojazzo.it – masserialojazzo@gmail.com – facebook.com/lojazzolojazzo -  tel. 3398432981

Tiromancino in concerto












Durante il concerto ... Federico chi? 
La nuova generazione con le spalle al concerto seduta per terra.



.