.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

martedì 31 gennaio 2017

Faccela vedè, faccela...

... toccà, ma l'A.C. disse NO.
La richiesta di visionare e farne copia della documentazione della procedura di gara è stata negata costringendo i richiedenti al ricorso al TAR. Nel frattempo gliel'hanno fatto vedè ma c'è stata la condanna... 
" Condanna l’Amministrazione intimata alla rifusione delle spese processuali che liquida nella misura complessiva di € 700,00, oltre accessori come per legge." Clicca qui.



Vincitrice



I VINCITORI DEL CONTEST FOTOGRAFICO SONO :
CONTEST CAKE DESIGN : MARISA ANDRISANI CON 520 like fan page
CONTEST PASTICCERIA : FRANCESCA PIAZZA CON 743 fan page
Congratulazioni ai vincitori!
La Federazione Internazionale Pasticceri.


1°POSTO....
VINCITRICE del contest cake!!!
Amici ..GRAZIE MILLE A TUTTI ...per aver fatto volare lontano la mia CAKE!!
Infinitamente Ringrazio la FEDERAZIONE NAZIONALE FIPGC ...L'AZIENDA BAKERMIX....senza dimenticare i miei cari amici che hanno reso possibile tutto ciò con la loro stima & TANTISSIMO supporto Francesco Monaco, Stefano Menga , Mimmo C. A. Barletta,Angelo Pompei i ragazzi di MITTAFFETT Luca Ciracì Antonio Ciracì & la mia amata CEGLIE...❤💪👍🎁

Marisa Andrisani 

Break Dance Competition


Who's Got Spaghetti Funk
Domenica 5 Febbraio  ore 18:30
Palazzetto Dello Sport, Ceglie Messapica

•Who’S GoT SpaGheTti FunK ? *
In collaborazione con #NoteDanzanti, #ExtraBeat, #Uprock, arriva, per la prima volta, uno degli eventi più gasati del sud Italia!!
Una battle “1vs1 Open” e una “1vs1 Kids”.
Nel tabellone ci saranno 4 bboy già selezionati sia per l’ Open Battle sia per il Kids Battle, dove se ne aggiungeranno altri 12, Open e Kids, che saranno scelti dalle selezioni.

Altre info cliccando qui.

lunedì 30 gennaio 2017

Giornata del Donatore


Domenica 5 febbraio l'Avis di Ceglie Messapica vi aspetta presso l'ospedale di Ceglie per la Giornata del Donatore dalle ore 8:30 alle ore 11:30.
Vi ricordiamo che è consigliabile, prima della donazione, effettuare una colazione leggere a base di caffè, thè, biscotti secchi e fette biscottate, sono da evitare assolutamente latticini e derivati. 

Perchè donare
Donare il sangue è un gesto di solidarietà... Significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo mi preoccupa. 

Il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita Indispensabile nei servizi di primo soccorso, in chirurgia nella cura di alcune malattie tra le quali quelle oncologiche e nei trapianti. 

Tutti domani potremmo avere bisogno di sangue per qualche motivo. Anche tu. La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di solidarietà da cui ognuno può attingere nei momenti di necessità. 

Le donazioni di donatori periodici, volontari, anonimi, non retribuiti e consapevoli... rappresentano una garanzia per la salute di chi riceve e di chi dona.


...fare fronte comune...


Comunicato segreteria PD su Consiglio comunale monotematico relazione MEF

Oramai sono passati molti giorni dalla richiesta di convocazione del Consiglio comunale monotematico con all’ordine del giorno la relazione degli ispettori del MEF e ancora non si conosce la data del Consiglio comunale. 
Il Sindaco Caroli e la sua maggioranza stanno tentando di minimizzare la portata di quella relazione. Gli ispettori, invece, hanno descritto un quadro di gravissime irregolarità da parte della maggioranza di Caroli e di alcuni funzionari. 
Il Sindaco e i suoi assessori dovrebbero sapere che, a differenza di quanto hanno scritto nel loro comunicato, non siamo più in una fase “istruttoria” e che non è il momento delle controdeduzioni. Queste sarebbero dovute già essere inviate al MEF e agli ispettori. Il Comune, infatti, è “invitato a rimuovere” le situazioni di irregolarità indicate dagli ispettori. Ora è il tempo della pulizia e degli atti di trasparenza!
Anche noi abbiamo a cuore il futuro della Città, certamente più dell’Amministrazione Caroli, che nella sua gestione della cosa pubblica ha inanellato talmente tante irregolarità da riempire più di cento pagine di una relazione degli ispettori del Ministero. Volere il bene della Città vuol dire rispettare la legge e rispettare i cittadini; certamente non si vuole bene alla Città sperperando denaro (che dovranno pagare i cittadini), usare metodi clientelari e affidare incarichi di responsabilità a soggetti che gli ispettori definiscono avere “requisiti non congrui” all’incarico e sulla base di valutazioni “scarsamente apprezzabili”.
La richiesta di convocazione del Consiglio comunale è stata presentata da tutti i consiglieri comunali delle opposizioni, i quali - tutti - hanno mostrato senso di responsabilità e ampia visione politica. Sarebbe auspicabile che tale azione coordinata proseguisse anche in vista del Consiglio comunale. Per tale ragione invitiamo tutte le forze politiche e sociali alternative a Caroli e i consiglieri comunali delle varie opposizioni ad un confronto ampio sul merito della relazione. Sarebbe auspicabile un incontro nel quale discutere delle varie criticità emerse dalla relazione e fare fronte comune rispetto al tentativo di Caroli di minimizzare la questione. Il Partito Democratico è pronto a fare la sua parte, per la buona amministrazione e per il bene della Città.

Pallacanestro

Pallacanestro Serie C Silver
8a Giornata Ritorno
CASTELLANETA - CEGLIE
80 - 87
Parziali: 25-15, 16-26, 17-15, 15-17, 7-14


Foto 
Nuova Pallacanestro Ceglie 2001
Udas Cerignola 42,
N.P. Nardò 36, Ceglie, Ostuni 30,
Monopoli 24, Altamura, Manfredonia, Vieste BK 22, Francavilla,  Mola 20, Foggia, Ruvo di Puglia, Cerignola 18, Castellaneta 16,
Martina Franca 12, Adria Bari 2.
La prossima: 9a giornata ritorno 29 gennaio
   Ceglie - Udas Cerignola


COMUNICATO DIRIGENZIALE DELLA N.P. CEGLIE 2001
La Nuova Pallacanestro Ceglie 2001 comunica quanto segue in merito ai fatti che hanno accompagnato gli ultimi secondi della gara disputata nel "PalaTifo" di Castellaneta e a quelli che si sono verificati nel post gara.
L'accaduto. La gara si è conclusa dopo un tempo supplementare, non prima di essere sospesa a 26 secondi dalla fine perché l'intera panchina gialloblu ed i giocatori in campo sono stati bersagliati con ogni genere di oggetto presente nella parte della tribuna occupata dagli ultras biancorossi. 
Abbiamo visto arrivare sul parquet e sulla panchina bottiglie piene d'acqua, pile, accendini, bastoni da tamburo, monete, ed altro ancora.
Alla ripresa del gioco e successiva conclusione della gara, è partita la caccia all'uomo nei confronti di un tesserato della N.P. Ceglie 2001. 
Caccia all'uomo che si è protratta per oltre un’ora con assedio del Palazzetto da parte di una cinquantina di invasati che approfittano ormai con continuità delle occasioni create dallo sport e degli sforzi profusi dalla Valentino Basket. 
Esplosione di bombe carta, tentativi di sfondare finestre dello spogliatoio gialloblu e porte chiuse dell'impianto sportivo, minacce, sputi all'indirizzo dell'intera squadra e sassaiola– primo atto (pullman tifosi cegliesi) e secondo (all’ingresso sul pullman della squadra del giocatore gialloblu obiettivo della caccia all’uomo) – sono stati il condimento dell'assedio vissuto dai circa 20 tesserati della N.P. Ceglie 2001 per quasi un’ora.
Per quanto sopra, esprimiamo solidarietà nei confronti del nostro tesserato oggetto della brutale "caccia all'uomo". 
Esprimiamo ringraziamento nei confronti della Valentino Basket, con particolare riferimento al presidente Michele Granito, per la disponibilità mostrata, l'accoglienza riservata e per non aver abbandonato la N.P. Ceglie 2001 nei difficili momenti vissuti a fine gara. 
Stimiamo il presidente Granito, uomo di basket, abbiamo toccato con mano i numerosi e vani tentativi di dialogo e controllo del proprio impianto messi in atto nel difficile contesto in cui si trova ad operare.
Esprimiamo un sentito ringraziamento alla Compagnia dei Carabinieri di Castellaneta la cui presenza è stata determinante affinché oggi non si descrivano fatti ben più gravi.
Condanniamo con fermezza l'operato di coloro che si sono macchiati di reati per i quali questa associazione si riserva di agire nelle sedi opportune.
NUOVA PALLACANESTRO CEGLIE 2001

domenica 29 gennaio 2017

Buona domenica


Oggi l'orso... tagghje li 'llion.
Clicca qui

ore 10:30 - 12:30,  15:30 - 18:30
Museo Archeologico e di Arte Contemporanea
Ritratti e figure dal MAP

ore 10:30 - 12:30,  15:30 - 18:30 
Biblioteca "P. Gatti" e Pinacoteca "E. Notte"
Il Carella in Puglia.

Grotte di Montevicoli
info: 3271909148

ore 10:00 Maac
Convegno Sulle tracce della civiltà Messapica- Profili storici e numismatici. Relatori : Prof. Pietro Magno (storico), Prof. Aldo Siciliano (Università del Salento). Introduzione del prof. Fernando Sammarco (presidente della Kirkia).
La Kirkia "I leoni di Messapia" e l'Unitre di Ceglie.

ore 17:30 Teatro comunale 
Il Posto delle Favole
CAPPUCCETTO ROSSO
Compagnia Burambò

-----------------------------------------
Farmacia di turno
Farmacia Ricci
Corso Garibaldi, 18
Telefono: 0831-377118
-----------------------------------------------

U vangele di iosce
Beati i poveri in spirito.
 (Mt 5,1-12a)
Clicca qui.

Nu dittèrie
Acci risik', rosik'
Chi rischia, rosica
Anche le imprese più disperate possono portare vantaggio.
Fonte: Per le parole antiche, Proverbi cegliesi

Na fotografije
Ceglie Bella? Sì


sabato 28 gennaio 2017

Previsioni meteo


Oggi 28 gennaio inizia la conta dell'orso per prevedere come sarà la fine dell'inverno:
  1.  U prime giurne camine u vosche;
  2.  U seconde tagghje li 'llion;
  3.  U terze caresce li 'llion;
  4.  U quarte si 'nzippe u pagghiare;
  5.  U quinte si sccaffe  a jinte.
Oggi è il giorno in cui l'orso ispeziona il bosco; il secondo giorno taglia la legna; il terzo la trasporta; il quarto costruisce un rifugio; il quinto si chiude dentro. Se l'orso riesce a portare a termine queste operazioni senza che la pioggia le interrompa, l'inverno restante sarà freddo.
Il metodo appartiene alla nostra cultura tradizionale, in particolare contadina, che interpretava i segni per presagire fenomeni meteo. Tali conoscenze servivano da guida negli atti quotidiani del lavoro nei campi, fortemente condizionato da favorevoli o da avverse condizioni meteorologiche, nonché dal ciclo delle stagioni.

Presagi e proverbi meteorologici nel sapere contadino di Ceglie Messapica
Cosimo Francesco Palmisano
Riflessioni-Umanesimo della Pietra, Martina Franca, Luglio 1998  


È in campagna più facile riscontrare la sopravvivenza di una mentalità magica, che un tempo aveva maggiore consistenza e che, oggi, resiste con sempre maggiore fatica all'assalto delle macchine e dei sistemi di produzione del­l’industria, applicati all'agricoltura. La sopravvivenza, secondo l'antropologo inglese Edward Burnett Tylor, innalza tuttora in mezzo a noi monumenti primordiali di pensiero e di vita. 
Continua qui.

venerdì 27 gennaio 2017

Una brutta verità.

COMUNICATO STAMPA

Dal Consiglio Comunale di oggi si è appresa una brutta verità, che al primo Gennaio 2017 il Comune di Ceglie Messapica non ha un solo euro in Cassa e l'anticipo chiesto lo scorso anno al tesoriere, per far fronte alle spese, sta costando ai Cittadini Cegliesi 49.000,00 euro di Interessi che stiamo Pagando alla Banca ...SAREBBE IL CASO CHE SI FACESSE LUCE SUI CONTI DI BILANCIO. La promessa fatta dal Sindaco e dalla Maggioranza che dal 2017 si sarebbero diminuite le Tasse, non viene mantenuta. Addirittura viene rinviata la decisione sulla TARI (TASSA RIFIUTI) in quanto il Piano Finanziario per il 2017 non può essere presentato in assenza della Relazione di fine anno della Cogeir (azienda che gestisce lo smaltimento dei rifiuti). Per tanto le nuove Tariffe per il pagamento della Tassa rifiuti non possono essere determinate. Voci di corridoio dicono che sarà aumentata di 130.000,00 euro con relativo aumento della Tassa rifiuti. Da una attenta analisi ci avviamo, fra qualche anno verso il dissesto finanziario...intanto aumenta il Debito di Bilancio. Continua la gestione scellerata dei Conti Pubblici e di sperpero di denaro Pubblico in Organizzazione di eventi in estate e Natale pensando che divertendosi i Cittadini non comprendo le difficoltà di Bilancio. Ed intanto le strade sono un disastro, disservizi impianto elettrico ogni giorno e il servizio di raccolta dei rifiuti pessimo con mancata raccolta durante la settimana mentre continua ad essere costosissimo. VOGLIAMO CHIAREZZA SUI CONTI.
Ceglie Messapica lì 27/01/2017
Per La Bussola
         Angelo GASPARRO

Quando l'anticamera dell'orrore è dietro l'angolo.



Si celebra oggi la Giornata della Memoria riconosciuta dalle Nazioni Unite ed introdotta in Italia dal 2001, la data coincide con l'arrivo nel gennaio del '45 delle truppe sovietiche nel campo di concentramento di Auschwitz,  al fine di ricordare la “Shoah” (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che si sono opposti al progetto di sterminio.

Quando l'anticamera dell'orrore è dietro l'angolo:
"All’allora commissario capo Cesare Santini fu affidato il compito di individuare località lontane da zone di interesse militare, in località interne facilmente vigilabili, a suo parere idonee per ospitare campi di concentramento in provincia di Bari."

Campo di internamento di Alberobello. Clicca qui.

Campi di concentramento in Sud Italia: Clicca qui.


Quest’anno è passato presto. L’anno scorso a quest’ora io ero un uomo libero: fuori legge ma libero, avevo un nome e una famiglia, possedevo una mente avida e inquieta e un corpo agile e sano. Pensavo a molte lontanissime cose: al mio lavoro, alla fine della guerra, al bene e al male, alla natura delle cose e alle leggi che governano l’agire umano; e inoltre alle montagne, a cantare, all’amore, alla musica, alla poesia. Avevo una enorme, radicata, sciocca fiducia nella benevolenza del destino, e uccidere e morire mi parevano cose estranee e letterarie. I miei giorni erano lieti e tristi, ma tutti li rimpiangevo, tutti erano densi e positivi; l’avvenire mi stava davanti come una grande ricchezza. Della mia vita di allora non mi resta oggi che quanto basta per soffrire la fame e il freddo; non sono più abbastanza vivo per sapermi sopprimere.
Se questo è un uomo, Primo Levi.

Consiglio Comunale

Avviso di Convocazione Consiglio Comunale alle ore 12,30 del giorno 27.01.2017

Il Consiglio Comunale si riunirà presso la Sala Consiliare della Sede Municipale (Via E. De Nicola) in seduta pubblica alle ore 12,30 del giorno 27 Gennaio 2017 in I° Convocazione e alle ore 12,30 del giorno 30 gennaio 2017 in II° Convocazione, per la trattazione del seguente O.D.G.:


  1. Addizionale Comunale all'IRPEF -Conferma aliquote anno 2017;
  2. Imposta Municipale Propria ( I.M.U) . Conferma aliquote per l'anno 2017;
  3. Tributi per i servizi indivisibili (TASI). Conferma delle aliquote per l'anno 2017;
  4. Piano Finanziario per l'applicazione della Tassa sui Rifiuti (TARI) per l'anno 2017. Approvazione;
  5. Tassa sui Rifiuti (TARI). Approvazione delle tariffe per l'anno 2017;
  6. Conferma per l'anno 2017 del costo delle aree destinate alla residenza ed alle attività produttive ai sensi degli artt. 4 e 14 della Legge N. 131/83;
  7. Piano delle alienazioni e valorizzazioni del patrimonio immobiliare comunale anno 2017;
  8. Bilancio di previsione per l'esercizio 2017 e bilancio pluriennale per il periodo 2017-2019 D.Lgs. n.118/2011. Approvazione;
  9. Regolamento relativo alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento ex D.L. N. 193 del 2016. Approvazione;
  10. Artt. 209 e seguenti del D.Lgs. n.267/2000 - Approvazione schema di Convenzione di Tesoreria.

giovedì 26 gennaio 2017

Jazz



La rassegna Jazz Winter Festival, che si svolgerà presso Laloca Birreria, vedrà l'alternarsi di vari ensemble jazz dal duo sino al quintetto. 
La rassegna partirà Venerdì 27 Gennaio con Tiziana Felle Trio
Un itinerario personale ed evocativo rileggendo alcuni brani significativi di grandi compositori della
tradizione afroamericana: da Bill Evans a Chick Corea, da Thelonious Monk a Kenny Wheeler. Un filo immaginario tra le  fondamentali figure del panorama jazzistico che hanno continuamente apportato al linguaggio elementi di modernità, fondendo tradizione e innovazione, rischio e sperimentazione. 

Tiziana Felle - voce
Daniele Bove - pianoforte
Angelo Cito - contrabbasso

Start ore 22:00

LALOCA BIRRERIA 
Via Venezia, 61 Ceglie Messapica (BR)
Tel: 3889351321

TIZIANA FELLE


Cantautrice barese dalla lunga ed attestata esperienza all’attivo dal 1997. Insegnante di canto moderno e jazz. Attualmente impegnata con il gruppo Fabryka e con il progetto Solo.
Studia canto jazz presso la scuola “Il Pentagramma” di Bari sotto la guida della Maestra Gianna Montecalvo. Prosegue i suoi studi presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli, con la  Maestra Gianna Montecalvo e la Maestra Giuppi Paone.
Laurea in Canto Jazz presso il Conservatorio “N.Rota” di Monopoli, con una tesi in Composizione Jazz, sotto la guida del Maestro Gianni Lenoci.

mercoledì 25 gennaio 2017

Ciccio Ciccio... la vendetta

https://www.facebook.com/groups/1808199046088382/?multi_permalinks=1852147131693573%2C1851624188412534%2C1851308125110807&notif_t=group_activity&notif_id=1485198674592781


Anche oggi ritornano quei ragazzacci di -I CIMACS- è inutile sottolineare che la puntata è in esclusiva mondiale solamente OPEN Web Tv ! Ritorna la Satira tutta da gustare made in Ceglie Messapica! Buona Visione
OPEN Web Tv

Cappuccetto Rosso


Teatro Comunale di Ceglie Messapica
Domenica 29 gennaio 2017 ore 17.30
CAPPUCCETTO ROSSO
Compagnia Burambò

con Daria Paoletta e Raffaele Scarimboli
teatro di figura - dai 3 anni


E’ la fiaba conosciuta da tutti i bambini del mondo, ma il bosco di Cappuccetto Rosso è popolato da altri simpatici e coloratissimi personaggi di fantasia che riservano moltissime sorprese e aumentano la partecipazione emotiva e liberatoria dei piccoli spettatori, garantendo il massimo del gioco e del divertimento, e perché no, anche un pizzico di paura.

Il ritmo dello spettacolo è sostenuto dalla suggestione dei rumori e delle musiche dal vivo del flauto, del tamburo, dell’armonica a bocca e altri piccoli strumenti.

Vincitore del premio Nazionale "Qui comincia l' avventura" Catania 1999

Ingresso 5€ - omaggio per ogni nonno che accompagna un nipotino
per info e prenotazioni 3892656069


martedì 24 gennaio 2017

La ‘Leonardo da Vinci’ e "La settimana della Memoria"

LA SETTIMANA DELLA MEMORIA TRA STORIA E CULTURA EBRAICA
Epigrafe
La settimana dedicata alla Memoria è una ricorrenza commemorativa sentita da tutta la popolazione italiana; ieri la Scuola Secondaria di Primo Grado ‘Leonardo da Vinci’ del Secondo Istituto Comprensivo Statale di Ceglie Messapica ha colto l’occasione per ricordare questo evento attraverso una visita guidata al Museo Ebraico di Lecce, presso il Palazzo Taurino.
Tale Palazzo sorge sul fulcro dell’antico quartiere ebraico in quanto qui vi era la Sinagoga. Affascinante il percorso tematico che ha riguardato il Museo all’interno del quale si incontra la cultura quotidiana ebraica medievale della popolazione che allora conviveva pacificamente con la comunità locale (pugliesi, veneziani, albanesi, greci). Qui sono conservate le antiche vasche di abluzione (mikvaot) utilizzate per i bagni purificatori, un’epigrafe e un vano che conteneva la muzuzah.
Nel percorso è stato possibile scoprire altresì che sotto la città di Lecce scorre un antico fiume, l’Idume, che l’attraversa per 7 Km, sfociando nel mare Adriatico, a Torre Chianca. Questo fiume, già citato dal poeta cinquecentesco Ascanio Grandi, scorre anche sotto il Palazzo Taurino, cui le acque sorgive venivano utilizzate per i bagni purificatori. Attualmente nel Palazzo è possibile identificarne il sito.
La realizzazione del Museo è stata resa possibile grazie al contributo del professore Fabrizio Lelli, docente di Lingua e Letteratura Ebraica presso l’Università del Salento. La ricostruzione storica ha inoltre appurato le prevalenti attività lavorative degli ebrei locali che si occupavano primariamente della saponificazione, della concia delle pelli e  commercio. A tal proposito gli alunni hanno approfondito alcuni contributi del professore Rosario Coluccia, Ordinario di Linguistica italiana e Accademico della Crusca, sulla storia dei gruppi di lingua ebraica stanziati in Salento. È stato possibile, inoltre, visitare luoghi e strade relativi alla comunità ebraica leccese del XV-XVI secolo nel quartiere ebraico (Via Umberto I, Via della Sinagoga, Via Abramo Balmes, Palazzo Adorno, Vico della Saponea). Il viaggio si è concluso con la visita alla Basilica di Santacroce guidati dalla professoressa Floriana Conte, ricercatrice in Storia dell’Arte Moderna presso l’Università del Salento.
Classi 3A e 3C; Docenti promotori e accompagnatori prof.sse Angela Federico, Olga Sarcinella, Angela Lerna, Palma principali, Pellico Luigia.
La Collaboratrice del D.S
Olga Sarcinella
Museo Ebraico
Antica intitolazione di strada ad un ebreo locale
Via della Sinagoga
Parte del quartiere ebraico
Vano del mezuza dove si conservavano le preghiere
Vico della Saponea
 Interno Museo con vasche

Ragazze in visita guidata

Corri a Ceglie: Ringraziamenti

Ricevo e pubblico.

COMUNICATO “3ª Corri a Ceglie”


La terza edizione della “Corri a Ceglie” svoltasi ieri 22-01-2017, ha avuto il giusto epilogo; bella ed avvincente gara svoltasi all’interno di un incantevole centro storico, in una soleggiata giornata invernale.
Alle ore 09.30 come previsto, gli oltre 400 partecipanti (420 gli iscritti) per un totale di 52 società, hanno dato vita ad una bella giornata di sport e solidarietà, correndo la prima tappa del circuito provinciale “Sulle vie di Brento 2017”.
Primo a tagliare il traguardo è stato Pietro Torroni della “Ostuni Runner’s” mentre Maddalena Carrino della “ Team pianeta sport” di Massafra, è risultata essere prima delle donne. 
Ad aggiudicarsi il 1° Trofeo ADMO, in collaborazione con ADMO Puglia, è stato il “tipizzato” Marco Leva.
Foto Francesco Moro‎
Per finire il 3° trofeo Sant’Antonio Abate in Valle d’Itria, promosso dall’associazione “Amici del Borgo Antico” assegnato alla squadra più numerosa, la “Martina Franca Running”.
Il neo-presidente FIDAL Puglia, Giacomo Leone, ha constatato l'ottima riuscita della manifestazione, realizzata dall’Atletica Ceglie Messapica, “capitanata” da Giuseppe Oliva. 
Grande merito per l’organizzazione va all’amministrazione comunale, che ha sostenuto l’iniziativa, all’associazione Amici del Borgo Antico che ha collaborato e fornito assistenza nel ristoro finale, alla Croce Rossa della sezione di Carovigno che ha garantito l’assistenza sanitaria, alla Polizia Municipale ed alle protezioni Civili di Ceglie Messapica e dei comuni limitrofi che hanno garantito il corretto svolgimento e la sicurezza del percorso. 

Un ringraziamento particolare va al Consorzio di tutela del Biscotto Cegliese, già presidio “Slow Food” e ai forni che hanno offerto il ristoro finale, ovvero: Panificio “la Fornara” di Giovanni Convertino, Forno San Lorenzo e Forno Allegrini che sin dalla prima edizione hanno sposato il progetto.
Un doveroso grazie alle numerose aziende che, in varia misura, hanno contribuito e reso possibile la realizzazione della manifestazione.
Infine un grazie ai membri di varie associazioni che hanno dato una sul percorso: Team Puglia Byke, GSC, Bicilona, Creattivamente ed altre.
L'Atletica Ceglie Messapica ringrazia gli atleti ed il numeroso pubblico, e rinnova l'appuntamento per il prossimo anno.


Puntiamo...

CegliEstate
... su chi russa... svegliaaaa...
mentre il Salento punta sui russi...


lunedì 23 gennaio 2017

Grazie a tutti

GRAZIE  A   TUTTI


Non è nel nostro costume autocelebrarci, ma dopo un altro successo di pubblico e di partecipazione alla Sagra di Sant’Antonio Abate in valle d’Itria, ci è parso doveroso ringraziare tutte le persone che hanno partecipato, collaborato e lavorato con noi per la buona riuscita della manifestazione.

La mattina di domenica è iniziata con la bellissima gara podistica “Corri a Ceglie” trofeo Sant’Antonio Abate in Valle d’Itria che ha visto la partecipazione di più di 400 atleti, manifestazione organizzata con grande professionalità da parte dell’Atletica Ceglie.
Successivamente si è svolta in piazza Plebiscito la tradizionale benedizione degli animali omaggiandoli di una medaglietta del Santo Protettore.
La serata si è conclusa con la Sagra del maiale in Largo Ognissanti tra musica, vino e degustazione di piatti tipici, trovando un larghissimo consenso tra la gente, anche tra i numerosi forestieri.
Quindi il coraggio di destagionalizzare le manifestazioni, con il grande contributo e incoraggiamento di tutti i cegliesi, ci induce a continuare su questa strada.
Ci preme puntualizzare che tutto quello che ricaviamo, al netto delle spese, restituiamo alla comunità con restauri, premi di tesi di laurea, ecc.
Quindi il nostro “motto” non è chiedere, ma dare.
Il progetto che quest’anno abbiamo quasi realizzato è ambizioso, pochi comuni ce l’hanno; in pratica, grazie al contributo di studiosi e ricercatori di fama nazionale e internazionale che successivamente inviteremo a Ceglie, stiamo riscrivendo la storia del nostro paese attraverso documenti inediti.
Non ci resta che ringraziarvi ancora una volta della vostra attenzione e partecipazione all’Associazione Amici del Borgo Antico”.

Ceglie Messapica, 23 gennaio 2017               


Il direttivo dell’Associazione

La festa: le foto e il video

 Sant'Antonio Abate in Valle d'Itria e Sagra del maiale


3° Corri a Ceglie
Il primo a tagliare il traguardo è stato Pietro Torroni con il tempo di 34'37" ha preceduto Oronzo Antico (+46") e Massimo Palma (+1'26").
La classifica femminile vede al primo posto Maddalena Carrino con il tempo di 39'18", seguita da Roberta Lanzilotti (41'46") e Giuseppina Magrì (42'07").
I risultati completi qui.

Foto Rocco Gioia
Foto Antonia Annoscia


Francesco Moro
Foto Francesco Moro

Foto Francesco Moro
Premiazione
Foto Francesco Moro

Foto Francesco Moro
Benedizione degli animali
Foto Francesco Moro

Foto Francesco Moro
 Sagra del maiale



Pallacanestro

Pallacanestro Serie C Silver
7a Giornata Ritorno
CEGLIE - BARI
97 - 64
Parziali: 27-13, 24-20, 30-12, 16-19


Foto 
Nuova Pallacanestro Ceglie 2001
Udas Cerignola 40,
N.P. Nardò 34, Ostuni 30,
Ceglie  28,
Monopoli 24, Vieste BK 22, Francavilla, Altamura,  Manfredonia,  Mola 20, Foggia, Ruvo di Puglia, Cerignola, Castellaneta 16,
Martina Franca 12, Adria Bari 2.
La prossima: 8a giornata ritorno 29 gennaio
   Castellaneta - Ceglie

domenica 22 gennaio 2017

Buona domenica



ore 10:30 - 12:30,  15:30 - 18:30
Museo Archeologico e di Arte Contemporanea

ore 10:30 - 12:30,  15:30 - 18:30 
Biblioteca "P. Gatti" e Pinacoteca "E. Notte"

Grotte di Montevicoli
info: 3271909148

Sant'Antonio Abate in Valle d'Itria


ore 9.00 Centro storico 

Esibizione Bassabanda dell'Associazione "Amici del Borgo Antico"

ore 9.30 Via S. Rocco 
Gara podistica


ore 11.00 Piazza Plebiscito 

Benedizione degli animali


ore 18.00 Largo Ognissanti 


Accensione del falò e Sagra del maiale


ore 19:00 Teatro comunale 
XXIII stagione concertistica CAELIUM
Alle origini del Jazz

-----------------------------------------

Farmacia di turno
Farmacia Caputo
Via Umberto I, 47
Telefono: 0831-377159
-----------------------------------------------

U vangele di iosce
Venne a Cafarnao perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaia.
 (Mt 4,12-23)
Clicca qui.

Nu dittèrie
Iun' j tend' j l'at j kadar'
Uno è tintura e l'altro è caldaia
Dicesi di due non proprio stinchi di santi.
Fonte: Per le parole antiche, Proverbi cegliesi

Na fotografije
Ceglie Bella? Sì

Foto Don Michele Elia

.