.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

sabato 27 agosto 2016

Cancellato

***AVVISO IMPORTANTE***
L'associazione culturale MittAffett avvisa la cittadinanza che le serate del 27 agosto, 3 settembre e 9 settembre, riguardanti il progetto "MittAffett al Cinema", sono state ANNULLATE a causa di problemi, tecnici e non, presenti all'interno dell'associazione. Siamo rammaricati ma non ci è proprio possibile organizzare le serate. Vi promettiamo che a in futuro porteremo avanti questo progetto.
Ringraziamo l'amministrazione comunale per la disponibilità e, ci scusiamo con la stessa e con tutti i cittadini.

Ahi Ostuni...

Festa di Sant'Oronzo 












venerdì 26 agosto 2016

Primo Giovedì di Settembre. Pizzica, Vino e Fichi

Giovedì 1 settembre dalle ore 21:30
Masseria Lo Jazzo

La tradizionale festa di campagna con musica popolare e mostra/conversazione sulla biodiversità del fico.
Una festa alla natura e ai suoi prodotti e un benvenuto al dolce, struggente, magnifico mese di settembre. Un percorso alla scoperta del fico, degustazione di fichi e formaggi locali e concerto di musica popolare con musicisti d'eccezione.

In collaborazione con l'Associazione Passo di Terra.

I° GIOVEDÌ DI SETTEMBRE.

I Giovedì di Settembre sono radicati nella tradizione rurale di Ceglie Messapica. Erano e sono occasioni di convivio, festa, musica.
Si dice che siano nate dal bisogno di finire il vino vecchio per far posto al nuovo vino… Per cui non ci si può sbagliare: sono giorni di festa.
Tra una bevuta e l’altra, accompagnata dai lauti pasti settembrini, c’era sempre qualcuno che a un certo punto prendeva uno strumento e cominciava a suonare. Ci si trovava così a cantare e a ballare, o anche semplicemente a contemplare quanto semplice e a portata di mano fosse la felicità.
L’ultimo appuntamento della Masseria LoJazzo, edizione 2011 si inserisce nel solco di questa tradizione. L’Associazione “Passo di Terra” guiderà i convitati alla scoperta di quello straordinario dono della natura che è il fico, con le sue innumerevoli varietà, retrogusti, forme e colori. Forse non tutti sanno che Ceglie per lungo tempo fu centro importantissimo di produzione e commercio del fico…
A seguire ci sarà uno straordinario intervento musicale: un ensemble di musicisti di prim’ordine, molti dei quali freschi reduci del Concertone della Notte della Taranta 2011, daranno vita a musiche e danze popolari.
Inoltre, considerato che il 1 settembre è luna nuova, c’è un’antica aia circondata dalla macchia mediterraneaallestita per chi volesse contemplare le stelle.

Ingresso libero.


Solidarietà alle vittime del terremoto

Ricevo e pubblico


CEGLIE MESSAPICA ESPRIME SOLIDARIETA’ ALLE VITTIME DEL TERREMOTO E OFFRE AIUTO ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA. 

L’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica esprime la propria vicinanza alle comunità colpite dal terremoto, ai familiari delle vittime e a tutti coloro che, in queste ore, sono impegnati  nelle attività di soccorso. 
Si coglie l’occasione per comunicare alla cittadinanza che l’Amministrazione Comunale ha attivato i canali istituzionali per poter offrire, in maniera più efficace, il proprio contributo alle popolazioni colpite dal terremoto, inviando la propria disponibilità alla Sezione di Protezione Civile della Regione Puglia – Soup (Sala Operativa Unificata Permanente).
Intanto, questa Amministrazione si è già messa in contatto con il Centro Raccolta viveri/beni di prima necessità/medicinali di Rieti per instaurare un contatto diretto con le autorità locali e sta verificando la possibilità di attivare una propria raccolta fondi o aderire ad una raccolta già avviata. 
Purtroppo, a causa della gravità del terremoto, saranno necessari mesi e forse anni di aiuti e solidarietà alle popolazioni colpite. 
Pertanto l’Amministrazione Comunale, sicura di interpretare la volontà di tutti i Cegliesi, intende cogliere l’occasione di questi tragici eventi per instaurare con le comunità locali colpite dal sisma  un rapporto di amicizia e solidarietà così come già avvenuto successivamente al terremoto del 2012 che colpì diversi centri dell’Emilia Romagna.
Ceglie Messapica, 25 agosto 2016   

Masseria Lo Jazzo: Le ultime 4 serate.



- VENERDÌ 26 AGOSTO 2016

TEATRO/DANZA: L’ABITO NUDO
con Alberto Cacopardi. Musiche dal vivo di Mirko Lodedo
Se vuoi sapere cos’è l’anima non devi far altro che osservare un corpo che si danza… Capirai che l’anima è quell’entità che mette in comunicazione il cielo e la terra, le idee e i semi.

- SABATO 27 AGOSTO 2016

GLI ARTIGIANI DELLA BIRRA
Un viaggio ricco di sapore nell’incredibile mondo della birra artigianale. Degustazioni / Incontri con i produttori locali / Storie / Ispirazioni

- DOMENICA 28 AGOSTO 2016

FILM MUTO CON PIANOFORTE
Musica dal vivo di Mirko Lodedo
“In ciascuno di noi si fanno la guerra due nature, il bene e il male, e una delle due alla fine vince. Ma nelle nostre mani giace il potere di scegliere, e quello che vogliamo essere con più forza, noi diventiamo.”

- GIOVEDÌ 01 SETTEMBRE 2016
PRIMO GIOVEDÌ DI SETTEMBRE. PIZZICA, VINO E FICHI
La tradizionale festa di campagna con musica popolare e mostra/conversazione sulla biodiversità del fico. In collaborazione con l’Associazione Passo di Terra.

INIZIO SERATE ORE 21:30

INFO
www.masserialojazzo.it facebook.com/lojazzolojazzo
masserialojazzo@gmail.com
tel. 3398432981

Bandi e contributi a sostegno delle fasce deboli

Ricevo e pubblico.

BANDI E CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI : INFORMAZIONI UTILI PER L’ATTIVAZIONE.

L’Ufficio Servizi Sociali del Comune di  Ceglie Messapica fa presente ai cittadini in difficoltà economica che in questo periodo è possibile richiedere:
- un contributo-agevolazione sul consumo dell’acqua nelle abitazioni di residenza relativo all’anno 2015;
- un contributo ad integrazione dei canoni di locazione per le abitazione relativo all'anno 2014;
- l'attivazione di una misura di sostegno al reddito – RED ( Reddito di Dignità) 
In relazione al contributo – agevolazione per il consumo idrico nelle abitazioni di residenza si comunica che l'anno di riferimento è il 2015 e che l’Acquedotto Pugliese è l’Ente che accetterà le domande, le valuterà, ed erogherà l’eventuale contributo a chi ne avrà diritto.
Potranno presentare le domande coloro che usufruiscono già del bonus elettrico o della Carta acquisti e che rientrano nella fascia reddituale Isee (fino a 7.500 euro annui) o fino a 20mila euro annui, se si hanno almeno 4 figli a carico. Inoltre, potranno presentare domanda coloro che sono disabili fisici.
Le domande potranno essere inoltrate a partire dal 1° ottobre e fino al 31 dicembre 2016 esclusivamente al sito internet www.bonusidrico.puglia.it o telefonando attraverso il classico telefono con numero fisso (no cellulare) al numero verde gratuito automatico 800.660.860.
Gli interessati che avessero bisogno di essere aiutati nella compilazione delle domande e nell’inoltro potranno rivolgersi ai sindacati, ai Caf (Centri di assistenza fiscale) o alle associazioni per la difesa del consumatore. I soggetti che beneficeranno del contributo saranno avvisati tramite lettera dell’Aqp che comunicherà l’ammontare del contributo e l’accreditamento nella prima fattura di consumo idrico emessa dall’Acquedotto pugliese successivamente al 15 marzo 2017.
I richiedenti potranno controllare lo stato della propria domanda a partire dal 1° gennaio 2017 e fino al 30 giugno dello stesso anno, consultando il sito www.bonusidrico.puglia.it o il sito www.aqp.it .

In relazione al contributo ad integrazione dei canoni di locazione per le abitazione – competenza anno 2014  si avvisano tutti i cittadini che il termine ultimo per la presentazione della domanda per l'assegnazione di contributi ad integrazione del canone di locazione, così come previsto dal Bando pubblicato in data 29/07/16, è il 29 agosto p.v.. I modelli di domanda sono in distribuzione presso l'Ufficio Prestazioni Sociali del Comune, presso le sedi dei Caf e Padronati o scaricabili dal sito www.ceglie.org.

In relazione all'attivazione della misura di sostegno al reddito – RED ( Reddito di Dignità),  si comunica che i requisiti minimi di accesso alla misura per i destinatari sono:
- aver compiuto il 18° anno d'età;
- essere residente in Puglia da almeno 12 mesi;
- possedere un ISEE  non superiore a € 3.000,00 
Per la procedura di accesso al beneficio economico del RED  è necessario registrarsi come utente sulla piattaforma www.sistema.puglia.it/red e compilare la domanda online oppure recarsi presso uno degli sportelli di CAF o Patronato,  accreditati per l'invio delle domande, presenti sul territorio comunale. L'elenco dei CAF e dei Patronati abilitati alla procedura  è disponibile sulla piattaforma online  www.sistema.puglia.it/red o presso il Segretariato Sociale del Comune. Si specifica che l'accesso e l'invio delle domande tramite Caf e Patronato è totalmente gratuito.

giovedì 25 agosto 2016

MittAffett allo scrittore: la premiazione.



Ieri sera nel Castello Ducale di Ceglie Messapica (Br) si è tenuta la serata conclusiva della Prima Edizione del Premio Letterario "MittAffett allo Scrittore" - "Gea Mea" 2016. Lo scrittore Paolo Giordano è stato il presidente della giuria.
Durante la serata sono state lette le opere vincitrici di questa prima edizione.

I premiati.

POESIA
*Primi Testi*
1 posto: Giuseppe Zanzarelli, Silenziosa preghiera
2 posto: Francesco Palermo, Patriarchi di memoria
3 posto: Enzo Bacca, Ascolta la polvere...
4 posto: Pierpaolo Mingolla, Notte salentina
5 posto: Michela Ramella, Il mio paese
6 posto: Emanuele Pisanello, Ad Alezio
7 posto: Maria Ivana Trevisani, Filastrocca di ricordi della mia valle
8 posto: Marta Mion, Terra di acqua
9 posto: Norberto Mazzucchelli, Saronno
10 posto: Ilaria Stefani, Terraricordo

*Prime parole*
1 posto: Vianca Tancio Quinzon, Foglia di betulla
2 posto: Nicola Villanova, Paiare
3 posto: Elisabetta Cortese, Terra

*Prime lettere*
1 posto: Chiara Musco, Bari: una città da amare

RACCONTI
*Primi testi*
1 posto: Vito Santoro, Io non voglio partire
2 posto: Nicoletta Fanuele, Il diario della nonna
3 posto: Alfredo De Vincenzo, Libertad y orden
4 posto: Monica Acito, Cilento dolceamaro
5 posto: Elena Montuono, Via Appia
6 posto: Grazia Stefania Serio, Il morso della taranta
7 posto: Alessandro Cirillo, Primo amore
8 posto: Paolo Antonio Magrì, Made in Sicily
9 posto: Antonio Giordano, Ballarò

*Prime parole*
1 posto: Edoardo Maresca, L'addio
2 posto: Nunzio Bellassai, Il ritorno
3 posto: Silvia Vazzana, Profumo di mare

*Prime lettere*
1 posto: Camilla Ceoldo, Non chiedetemi cosa ho ma cosa sono


Il video: versione breve.
Il video: versione lunga.







mercoledì 24 agosto 2016

Zona U: Neptune



Continuano gli eventi musicali del "Summer Program" di ZONA U, sponsorizzato birra "Peroni" e "Cogeir - Monteco". Domani 25 Agosto dalle ore 23 nella meravigliosa cornice della Pineta Ulmo a Ceglie Messapica, si esibiranno i "Neptune in RadioAttiva". Un evento che rappresenterà una perfetta fusione tra musica e teatro. Ampio spazio al panorama rock con diversi successi di gruppi famosissimi. I pezzi, totalmente arrangiati dai Neptune, creeranno una atmosfera magica grazie anche alla collaborazione con cantante e narratore che racconterà delle storie legate ai gruppi e di avvenimenti degli ultimi quaranta anni di storia. Una sorta di radio immersa nella natura. Il gruppo composto da Mirko Lodedo, Saverio Suma, Francesco Salonna, Filomena De Leo ed Enrico Messina proporrà un evento tra contrasti, musica, narrazione e natura. Per l'evento disponibili i servizi navetta, stand food, bar ed area relax. 
Per ulteriori informazioni "www.zonau.it" e la pagina Facebook "ZONA U".

XXII Raduno di Auto e Moto Storiche


XXII Raduno di Auto e Moto Storiche – 28 Agosto 2016
 PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
08.30 ISCRIZIONI E COLAZIONE IN PIAZZA DAUNIA
11.00   GIRO CITTADINO – PERCORSO VALLE D’ITRIA
12.15   APERITIVO PRESSO “ GIUGRA’ ”
13.00  PRANZO PRESSO RISTORANTE “ LO SMERALDO  ”
 CLICCA QUI PER IL MENU’
INTRATTENIMENTO A CURA DI “GIANCARLO OCCHILUPO” (IMITATORE DI RENATO ZERO)
17.00  PREMIAZIONE PARTECIPANTI

N.B.: GADGET solo per i primi 300 iscritti!
Durante il pranzo vi sarà una estrazione gratuita di gadget e ricchi premi.
P.S.: Tutti i partecipanti al Raduno DEVONO OBBLIGATORIAMENTE ESSERE MUNITI DI ASSICURAZIONE ed i motociclisti DEVONO INDOSSARE obbligatoriamente IL CASCO!

PER ISCRIZIONI E INFO
TEL: 0831 382166 – FAX: 0831 383825 – CEL: 339 4393010
www.vespaclubcegliemessapica.eu – Facebook: Vespa Club Ceglie Messapica

Presentato "Il mostro"

“Il Mostro – di rabbia e d’amore” scritto dal 39enne poeta-operaio grottagliese Vincent Cernia, al secolo Vincenzo De Marco, è stato presentato ieri sera al MAAC (Museo Archeologico e di Arte Contemporanea) di Ceglie Messapica. 






martedì 23 agosto 2016

Zona U: Summer Program Extradate



Selezione musicale a cura di:
Antonio Chirico aka SPILO
Gianluca Laneve aka TSN1 
Sergiø Carøli

Bocche di rosa

L'articolo di Angelo Ciciriello uscito oggi su "La Gazzetta del Mezzogiorno"

BOCCHE DI ROSA DAI PETALI NERI
Fioriscono Bocche di Rosa sulle nostre strade e son tutte dai petali neri. Era da tempo che non mi recavo a Brindisi di mattina scegliendo la S.Vito -Brindisi proveniente da Ceglie Messapica, quella interna rispetto alla superstrada Taranto Brindisi. Ma a quanto pare anche la superstrada Bari-Brindisi offre dello stesso servizio. La città di Brindisi si è arricchita negli ultimi tempi di nuovi servizi stradali, un mordi e fuggi, o in gergo, sveltine senza autostop offerte da ragazze tutte nere tutte giovani e non sappiamo con che qualifica intrattengono gli avventori: se profughe, clandestine, immigrate con visto e senza visto, orfane di chissà quali guerre e di quali ferite umanitarie nel cuore. Ebbene, stamattina sono rimasto perplesso e sorpreso dalla quantità di ragazzette con accanto l'immancabile sedia di plastica bianca, segno ormai distintivo del punto di ristoro sessuale, situata all'inzio di ogni viottolo di campagna che si affaccia su queste strade che portano all'ingresso di Brindisi. Sulla mia strada ne ho intraviste 5 o 6 tutte giovanissime, 20-25 anni
massimo, forse meno, scosciate quanto basta a catturare l'occhio di vecchi e giovani, anche se fa caldo o tira vento di tramontana. Non erano sedute e nemmeno dall'aria annoiata forse perchè appena le 10 di mattina, ma sembravano impaziente di aprire bottega e staccare i primi scontrini. Già: a chi poi consegnano l'incasso? visto che non è immaginabile che organizzino tutto da sole chi è che tira le fila di questa organizzazione massiccia sul territorio intorno alla città di Brindisi, ormai assediata da puttanelle, credo senza nessuna colpa, vista l'età giovane? E' perchè ancora estate, seppure agli sgoccioli, che tale servizio venga procastinato dall'alba al tramonto e con così tanta variegata offerta, senza che nessuno almeno controlli gli orari di apertura e chiusura o valgono le leggi del commercio ambulante per cui puoi tener aperta qualsiasi tipo di bottega ( le ragazze credo esercitano anche
senza licenza comunale!) 24 ore su 24?
E con i controlli sanitari come la mettiamo, visto che probabilmente non c'è nemmeno un pozzo da cui attingere acqua per lavarsi? a meno che il servizio prevede anche bottigliette gasate o naturali a seconda i gusti dell'avventore per detergersi mani e accessori vari? Credo che dovremmo ripensare alla gestione dei profughi o degli immigrati con un punto di vista diverso, perchè non è tanto chiaro quando si parla di utilità sociale degli stessi. E' vero che nessuno contesterebbe in coscienza tale servizio, regalare amore è il motto della nostra contemporaneità e dell'Italia di Renzi negli ultimi anni, ma credo che il concetto si sia troppo allargato a macchia d'olio tanto da scivolarci sopra e non solo eticamente. Paradossalmente noi aiutiamo loro dando soldi e carte telefoniche, loro fanno altrettanto , certo in diversa maniera dai più apprezzata, peccato però che si facciano pagare e lo scambio sembra non essere equo. Ecco, forse questa cosa ci brucia un po', perchè per il resto possiamo guardare da un'altra parte o magari continuare a chiudere entrambi gli occhi, perchè se spendiamo una parola contro magari ci accusano anche di razzismo. Dopotutto anche loro devono vivere.
angelo ciciriello scrittore




lunedì 22 agosto 2016

Fiffa inda Street: si gioca.

E' in corso la prima edizione cegliese del torneo di calcio "Fiffa inda Street" nel parcheggio adiacente la pista di pattinaggio di via Peucezia. La caratteristica principale del torneo è il suo svolgimento sulla strada. Clicca qui.






Aggiornamento


Si è concluso anche il nostro secondo evento sportivo dell'anno, la prima edizione del Fiffa Inda Street!
Vorrei ringraziare gli artefici di questo bellissimo sport, Alessio e tutto lo staff, per aver sposato la nostra proposta di portare il Fiffa qui a Ceglie.
Grazie all'amministrazione comunale e in particolare ad Antonello Laveneziana che è sempre stato disponibile con noi nella fase pre-organizzativa dell'evento e ci ha dato una forte spinta nell'organizzare il tutto.
Un ringraziamento speciale ad Antonio Conserva, all'ass.Kailia per il servizio offerto, alla croce rossa, pronti ad intervenire in caso di infortuni.
Grazie ai Dj Deleonardis Giuseppe e la sua squadra che hanno animato la giornata con la buona musica.
E un doveroso grazie ai miei compagni Antonio Pietro e Donato.
Grazie a Mimmo C. A. Barletta per le riprese e l'intervista che potete trovare sul suo blog "Ahi Ceglie".
Complimenti ai "Mokambo Green", vincitori del torneo.
Grazie a tutti davvero, spero di non aver dimenticato nessuno.
Al prossimo anno ❤️
‪#‎MittAffett‬

Luca Ciracì

Juliet


L’inedita opera, scritta, ideata e composta, dalla band salentina Bolero – Antonio Bruno, chitarra e voce, Rocco Palazzo alle tastiere, Maurilio Mimmi al basso, Paolo Colazzo alla batteria -, è organizzata in quindici brani in tre lingue (italiano, inglese e latino). L’album, prodotto da Alphard record, l’etichetta discografica pugliese che investe dal 1987 in musica rock, classica e per banda, contiene anche il prologo, la prima delle otto parti narrative scritte dall’attore salentino Mino Profico, che uniscono i brani durante la rappresentazione live dell’opera.
L’opera della band salentina, che è la prima nel suo genere, poiché racconta dal solo punto di vista di Giulietta la celebre storia dei due innamorati di Verona, è stata presentata dal vivo in occasione dei quattrocento anni dalla morte del drammaturgo inglese William Shakespeare. L’album, registrato al Pan Pot Studio di Brindisi per un totale di settantacinque minuti di musica, è stato pubblicato con copertina e grafiche realizzate dall’artista brindisino Filippo Motole.



domenica 21 agosto 2016

Buona domenica


ore 19.00 / 22.00 
Museo Archeologico e di Arte Contemporanea

ore 19.00 / 22.00 
Biblioteca "P. Gatti" e Pinacoteca "E. Notte"

dalle 18:30 alle 20:00
Grotte di Montevicoli
Per gruppi e visite in giorni infrasettimanali
info: 3271909148

dalle 8:30 alle 11:30
Ospedale di Ceglie Messapica
AVIS: La Giornata del Donatore

ore 17.00 Via S. Rocco
Mercatino settimanale

ore 19.30  Palazzetto dello sport
Ceglie Beer Fest

ore 22.00 Palazzetto dello sport 
Uccio De Santis
Vi racconto 15 anni di Mudù

-----------------------------------------

Farmacia di turno
Farmacia Carparelli
Via Cristoforo Colombo, 3/C
Telefono: 0831-388347
-----------------------------------------------

U vangele di iosce
Verranno da oriente e da occidente e siederanno a mensa nel regno di Dio.
(Lc 13,22-30)
Clicca qui.

Nu dettèrie
U fuek' a-ddò kat' jusk

Il fuoco dove cade brucia
Infelice quella casa, in cui i guai hanno preso dimora.
Fonte: Per le parole antiche, Proverbi cegliesi

Na fotografije
Ceglie Bella? Sì

.