.

Na strende m'agghje 'ndise atturne o core / de fueche. Na u fa cchjù, ca pozze more. Da “Nu viecchju diarie d'amore” di Pietro Gatti

a

martedì 29 giugno 2010

Who wants to kill Jazz?

Il Fuoco sotto la Cenere - Intervista a Gianni Lenoci
Who wants to kill Jazz? #2


Un estratto dall'intervista che condivido fortemente. 


JfI: Il rimedio all'omologazione culturale, dovrebbe partire dai musicisti stessi, dai critici che non si schierano abbastanza o dal pubblico che, finchè l'educazione musicale nelle scuole italiane sarà ferma al flautino ed al triangolo e la TV deterrà il potere, dovrà fare una fatica doppia?



GL: Io non credo per niente a questa balla secondo la quale bisognerebbe dare al pubblico ciò che vuole.
E' esattamente il contrario. Io ho fiducia nell'uomo.
Il pubblico è di gran lunga più sensibile ed intelligente rispetto ai musicisti e giornalisti e tutto lo star system in questione. Nessuno nutrirebbe un figlio solo con le merendine. Ergo: diamo al pubblico semplicemente bellezza e contenuti.
Tanto per uscire dal campo del jazz (e non urtare le sensibilità dei colleghi): tutta la grande Arte possiede già tutto. Ogni brano è uno spaccato esistenziale - in Mozart troviamo la leggerezza e la profondità contemporaneamente - in un gioco di rimandi e sovrapposizioni. C'è humor e dramma, come nella vita.
Pertanto operazioni di rilettura e/o semplificazione alla Allevi, sono semplicemente ridicole (e dannose).
Ti dirò che non credo neanche ci sia bisogno di educazione musicale in termini tecnici.
La musica ha bisogno di essere ascoltata.
E' di "educazione all'ascolto" ciò di cui abbiamo bisogno. Ascolto dell'altro, dell'individuo, ascolto interiore.
Ancora una volta, l'Arte potrebbe essere il modello politico (sociale) cui educare le nostre coscienze.
Leggi tutto qui.

 



lunedì 28 giugno 2010

Prigionieri in Sudafrica


Carlo Annese
I diavoli di Zonderwater.
1941-1947.
La storia dei prigionieri italiani in Sudafrica che sopravvissero alla guerra grazie allo sport

Lontani da casa, dagli affetti. Ma anche lontani dalla battaglia, dall'adrenalina del fronte. Erano soldati nel pieno della giovinezza, quelli che fra il 1941 e il 1947 si ritrovarono esiliati a Zonderwater, in Sudafrica. Un'intera generazione rinchiusa nel campo che ospitò il maggior numero di prigionieri di guerra italiani, quasi centomila su un totale di oltre seicentomila: una prigione a cielo aperto, talmente remota da aver lasciato poche tracce persino nei libri di storia. In un paesaggio lunare, arido e bersagliato dai fulmini, gli italiani dovettero inventarsi un modo per sopravvivere alla fame, alle malattie, alla noia, alla nostalgia del proprio Paese (e alla mancanza di donne). Li aveva accolti un altipiano brullo disseminato di tende: alla loro partenza, sei anni più tardi, lasciarono una vera città, con edifici in muratura, due ospedali, trenta chilometri di strade, quindici scuole, ventidue teatri, un monumento. Fu un capo illuminato, il colonnello Hendrik Fredrik Prinsloo, a capire che a quei giovani uomini doveva prima di tutto restituire una vita normale. Così scelse lo sport come alleato: promosse gare di scherma, atletica, ginnastica, oltre a un campionato di calcio vissuto con tale passione da trasformare in divi i più bravi fra i prigionieri. (Prefazione di Gian Antonio Stella)

Carlo Annese presenterà il suo lavoro a Ceglie Messapica nel prossimo mese di agosto.
Carlo Annese, giornalista professionista, è nato a Brindisi nel 1964. Ha iniziato la sua carriera come redattore nella redazione di Brindisi di “Quotidiano”. E’ capo servizio de “La Gazzetta dello Sport” a Milano, responsabile delle pagine “Altri Mondi”, e del blog di scrittura collettiva “quasirete.gazzetta.it” realizzato con em bycicleta. Inviato di basket e ginnastica artistica per oltre 15 anni, ha seguito quattro edizioni dei Giochi olimpici e innumerevoli campionati mondiali ed europei. Ha collaborato alla stesura dell’autobiografia di Jury Chechi “Semplicemente Jury”.

sabato 26 giugno 2010

Buona domenica


Sabato

Ore 21.00 Piazza Plebiscito
11° Galà dei Messapi - 1° Memorial Luigi e Roberto

Esibizioni di step, aerobica, spinning, aerobica acrobatica con la maestra Mariella Giordano
Esibizione Kick boxing con il maestro Pietro Leo
Presenta Ilia D'Arpa di Ciccio Riccio



Domenica

ore 9.00 - 13.00 Campagna cegliese
Fate una passeggiata



Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.



Ore 13.00 Pranzo
Info qui.



Ore 17.00 Borgo Antico
Fate una passeggiata

Ore 21.00 Piazza Plebiscito-Corso Garibaldi
Fate una passeggiata



E' meglio lavorare poco e fare tante vacanze,
piuttosto che lavorare molto e fare poche vacanze.

Massimo Catalano, "Quelli della notte"

 

venerdì 25 giugno 2010

E le stelle stanno a guardare

Cinema sotto le stelle 2010

















































25 giugno

Basilicata coast to coast
con Alessandro Gassman, Paolo Briguglia, Max Gazzè, Rocco Papaleo. Commedia. 

02 luglio     

Happy family
con Fabio De Luigi, Diego Abatantuono, Fabrizio Bentivoglio, Margherita Buy. Commedia

9 luglio 

Mine vaganti
con Riccardo Scamarcio, Nicole Grimaudo, Alessandro Preziosi, Ennio Fantastichini. Commedia

16 luglio 

Sex and the city 2
con Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis, Cynthia Nixon, Chris Noth. Commedia

23 luglio 

Io, loro e Lara
con Carlo Verdone, Laura Chiatti, Anna Bonaiuto, Marco Giallini, Sergio Fiorentini. Commedia

30 luglio 

Invictus
con Morgan Freeman, Matt Damon, Tony Kgoroge, Patrick Mofokeng, Matt Stern. Drammatico

06 agosto

La vita è una cosa meravigliosa
con Luigi Proietti, Vincenzo Salemme, Nancy Brilli, Enrico Brignano, Luisa Ranieri. Commedia

13 agosto

La prima cosa bella
con Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi, Marco Messeri. Commedia

20 agosto

Avatar
con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Michelle Rodriguez.. Fantascienza

25 agosto

La principessa e il ranocchio
Animazione

27 agosto

Cado dalle nuvole
con Checco Zalone, Dino Abbrescia, Giulia Michelini, Fabio Troiano, Raul Cremona. Commedia


La visione de "La principessa e il ranocchio" è gratis, mentre gli altri film sono a pagamento, ma sul volantino non c'è scritto il prezzo del biglietto.
 
--------------------------------------------------------------

LA FIERA MAGICA

Domenica 27 giugno 2010 a Pere Rosse La FIERA MAGICA

Mostra delle Antiche Cultivar e delle Erbe Magiche spontanee
Preparazione e condivisione dei Sapori Autentici
(l'agnillone arrustuto è a parte)

I saponi e le creme naturali, le erbe semplici e miracolose di zia Giovanna. Nel pomeriggio: la Poesia di Pietro Gatti, i Biscotti del Consorzio Presidio Slow Food, i Rosoli di Giovannina, i Gelati ai fichi maritati e alla cupeta di Raffaele

La manifestazione si svolgerà presso CASA CILONA dalle 9,30 di mattina fino al pomeriggio

Ingresso Libero
I partecipanti che intendono fermarsi a pranzo sono invitati a presentarsi con un proprio piatto o prodotto autentico da condividere.
È previsto un contributo volontario per un rimborso delle spese
(agnillone, Pisquett'l, piddica, rosoli, cucuzza, miero, cazzatedde, ..)

Come arrivare : a circa due Km da Ceglie Messapica sulla provinciale per Ostuni, bivio a Sinistra, di fronte la ex scuola rurale, seguire indicazioni

giovedì 24 giugno 2010

S'ignori, la Corte.


La Corte Costituzionale boccia il ricorso delle Regioni sul nucleare.

La Corte costituzionale ha dichiarato «in parte infondate e in parte inammissibili» le censure contenute nel ricorso di 11 Regioni sul riparto della competenza legislativa con lo Stato sul nucleare. Le Regioni, ricorda una nota della Consulta, ritenevano costituzionalmente illegittime alcune disposizioni contenute nella legge delega del 2009. La motivazione verrà depositata nelle prossime settimane.
Continua qui.

---------------------------------------------------

Dal parlamento europeo alle tracce... per la maturità 2010. 

Mario Borghezio, eurodeputato leghista, famoso per le sue sparate contro gli immigrati componente della commissione libertà civili ed immigrazione del Parlamento Europeo, ha presentato nei giorni scorsi una richiesta di “desecretazione della documentazione sugli UFO” per consentire ai cittadini e ai mass media la pubblica fruizione di tutti i documenti.
Intanto, una delle tracce del tema di italiano proposte per la Maturità 2010 per Ambito Tecnico-Scientifico era: ''Siamo soli?'' nell'universo.
Eh si gli omini verdi sono pericolosi, bisogna prepararsi!

mercoledì 23 giugno 2010

11° Galà dei Messapi


11° Galà dei Messapi
1° Memorial Luigi e Roberto
25/26 giugno '10
Piazza Plebisciti ore 21.00

 



Programma delle serate

Venerdì 25 giugno
Saggi di danza a cura del corpo di ballo della "Beauty&Fitness Center" con la Maestra Luisa Sardelli

Sabato 26 giugno
Esibizioni di step, aerobica, spinning, aerobica acrobatica con la maestra Mariella Giordano
Esibizione Kick boxing con il maestro Pietro Leo

Presenta Ilia D'Arpa di Ciccio Riccio


 

martedì 22 giugno 2010

Bocciato


Oggi i giudici della Corte Costituzionale si esprimeranno sulla legittimità costituzionale della delega consegnata lo scorso anno al Governo, affinché disciplinasse il procedimento di localizzazione e autorizzazione degli impianti nucleari. Ad esser contestato è lo scarso coinvolgimento delle regioni nell’iter di localizzazione e autorizzazione degli impianti nucleari, che si conclude con l’adozione di un decreto del Ministero dello sviluppo economico.
Intanto, la Corte Costituzionale ha dichiarato, con la sentenza 215/2010, incostituzionale il quarto articolo della legge numero 102 del 3 agosto 2009, reputando incompatibile l’urgenza della costruzione delle centrali nucleari con il ricorso a capitali privati. La questione della costituzionalità era stata sollevata dalle Regioni Umbria, Toscana, Emilia-Romagna e dalla Provincia autonoma di Trento.
P.S. In rete i grandi media tacciono.

lunedì 21 giugno 2010

Sport


Il nuovo allenatore.

Con grande entusiasmo e soddisfazione di tutte le parti si è concluso l’accordo tra uno dei migliori allenatori pugliesi, Antonio Lezzi, e la squadra di Ceglie appena approdata in B Dilettanti e desiderosa, dopo aver vinto con ampio margine il campionato di C, di ben figurare anche nella quarta serie nazionale. Antonio Lezzi, dopo la premiante ed importante esperienza nello staff tecnico che ha guidato il Brindisi in Serie A, torna ad essere head coach, ruolo che più gli compete.
Continua qui.

-------------------------------------------

Il volto nascosto del mondiale.


Appello alle autorità sudafricane: giustizia e diritti a partire dai poveri nel Sudafrica dei Mondiali



Sua Eccellenza Ambasciatrice Thenjiwe Mtintso,
siamo associazioni, movimenti di base, singoli cittadini. Tutti noi abbiamo a cuore la storia del Sudafrica, la grande lotta del movimento di liberazione che in esso si è sviluppato negli scorsi decenni e il destino delle popolazioni oppresse che di quelle lotte sono state protagoniste. Riteniamo centrale nella costruzione del nuovo Sudafrica la promozione dei diritti e del ruolo sociale e politico dei poveri.

In particolare, siamo oggi preoccupati per il trattamento subito dagli abitanti delle baraccopoli e dai venditori di strada in occasione della Coppa del mondo. Gli abitanti delle baraccopoli vengono forzatamente sfrattati e fatti vivere in transit camps, mentre ai venditori di strada è stato proibito di vendere la propria merce durante tutta la durata della Coppa del mondo. Ai poveri non è stato concesso di partecipare alla costruzione di un percorso comune che portasse verso la Coppa del mondo. Al contrario la Coppa del mondo è divenuta l’occasione per ristrutturare le città secondo criteri che favoriscono solo le élite. I poveri vengono spinti fuori, lontani dagli occhi dei turisti e dei giornalisti. Peraltro, le misure di sicurezza adottate in occasione dei Mondiali limitano fortemente il diritto dei cittadini a esprimere democraticamente il dissenso rispetto a questo stato di cose.
Clicca qui per leggere tutto

e qui.

sabato 19 giugno 2010

Buona domenica




Sabato

Ore 14.00 Scuola "Edmondo De Amicis"
1° TROFEO KAELIA
Torneo di pallacanestro per la categoria esordienti.

Ore 20.00 Teatro Comunale
Saggio di danza
Scuola Tonia Bellanova

Ore 22.00 Art Cafe' wine bar

Dj set BEPPE GATTY from Mavu'
Info


Domenica

ore 9.00 - 13.00 Campagna cegliese
Fate una passeggiata



Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.



Ore 13.00 Pranzo
Info qui.



Ore 20.00 Teatro Comunale
Saggio di danza
Scuola Tonia Bellanova

------------------------------------------

La nostra storia



Alcuni amici mi hanno chiesto in privato quali fossero gli ulteriori documenti medievali editi, non presi in considerazione dai docenti universitari invitati alla Giornata di Studio sul Castello di Ceglie lo scorso anno. Desidero accontentare non solo loro, ma tutti quei pazienti pochi lettori che abitualmente seguono il mio blog.
Si tratta di due documenti pontifici, uno del novembre del 1254 e l’altro del febbraio del 1255.
Continua qui.

-------------------------------------------

Ceglie Open Jazz Festival
Lettera aperta firmata da Stefano Zenni, Presidente della SIdMA, Società Italiana di Musicologia Afroamericana, docente di Storia del jazz e delle musiche afroamericane presso il Conservatorio di Bologna e Pesaro, nonché di History of Music  of XX and XXI Century, presso la New York University on Florence e molto altro.


Dal blog http://jazzfromitaly.splinder.com/

venerdì 18 giugno 2010

Manovra finanziaria


"Questa manovra mette fuori gioco le Regioni, porta gravi danni ai cittadini in vari comparti e mette a rischio il federalismo fiscale". Roberto Formigoni governatore della Lombardia.
Una manovra finanziaria 2010 da 24,9 miliardi che tutela, invece, altri interessi.
Grazie al passaggio dalla televisione analogica a quella digitale si libereranno frequenze molto preziose del valore di miliardi. Infatti, dove si trasmette un solo canale di tv analogica se ne possono trasmettere sei digitali: con il passaggio alla Tv digitale si liberano, insomma, 5 frequenze su 6, cioè il cosiddetto “dividendo digitale”. Il governo italiano ha deciso che questo prezioso dividendo digitale, che vale qualche miliardo, verrà tutto privatizzato a favore delle televisioni senza incassi per lo stato. In Germania il dividendo digitale è stato recentemente messo all’asta per l’offerta di servizi mobili. L’asta si è chiusa a maggio e ha fatto guadagnare allo stato, cioè ai contribuenti tedeschi, ben 4,4 miliardi di euro. Un tesoro in tempo di crisi che il governo italiano ha deciso di non sfruttare. In Germania le frequenze sono state vinte da giganti come Vodafone, Deutsche Telekom e Telefonica. Il meccanismo dell’asta è stato adottato da tutti i paesi della Ue ad eccezione dell’Italia.

giovedì 17 giugno 2010

Trofeo Kaelia


Trofeo KaeliaLa NUOVA PALLACANESTRO CEGLIE 2001 organizza sabato 19 giugno 2010 presso la scuola "Edmondo De Amicis" in via Machiavelli, Ceglie Messapica, il 1° TROFEO KAELIA, torneo di pallacanestro per la categoria esordienti.


Programma:
-ore 14,00 inizio registrazione dei partecipanti e saluto del vice presidente regionale FIP
-ore 14,30 inizio delle gare divise in gironi
-ore 17,30 fine delle gare a gironi
-ore 17,45 partita dimostrativa fra due squadre di basket in carrozzina
-ore 19,30 inizio delle finali del torneo
-ore 20,30 cerimonia di premiazione
-ore 21,00 concerto dei WHITE QUEEN

mercoledì 16 giugno 2010

PUG, pug… questo nome non mi è nuovo


Ricominciamo, nuova amministrazione nuovo PUG? L’amministrazione attuale ha chiesto ad un legale, esperto in materia urbanistica, un parere sulla procedure seguite dall’amministrazione precedente per approvare il PUG. Ieri in consiglio comunale una parte dell’opposizione ha chiesto il richiamo del PUG inviato in Regione. Aspettiamo il resoconto di Diogene per conoscere il risultato della votazione.
Pug, mio caro pug, torna tra noi che ti faremo un nuovo vestito e così Ceglie rinascerà più bella e più superba che pria.
Il resoconto su Tribuna Libera.





 



lunedì 14 giugno 2010

Un consiglio


Consiglio Comunale
Il Consiglio Comunale si riunirà, in 1^ convocazione alle ore 18,00 del 15.6.2010 con il prosieguo, ed in 2^ convocazione alle ore 18,00 del 16.06 2010 con il prosieguo, presso la Sala Consiliare della Sede Municipale (Via E. De Nicola), per la trattazione dei seguenti argomenti:


1) Approvazione verbale seduta del 18 maggio 2010.
2) Dimissioni del Consigliere Comunale Magno Pietro. Surroga.
3) P.U.G.: relazione del Sindaco. Discussione e determinazioni (prot. com.le n.12861 del 24.05.2010 di richiesta convocazione del Consiglio Comunale da parte dei Consiglieri Piccoli, Magno, Convertino ed Argese)
4) Comunicazioni del Sindaco in merito “Divingusto Puglia Food & Wine Festival”.
5) Costituzione Commissione Consiliare Speciale per la revisione dello Statuto e del Regolamento per lo svolgimento delle sedute consiliari (art.31 dello Statuto e art.35 del Regolamento per il C.C.).
6) Costituzione Commissione per la formazione degli elenchi comunali dei giudici popolari (art.13 Legge 10.04.1951, n.287 e s.m.i.).
7) Conferimento incarichi speciali ai Consiglieri Comunali (art. 32 dello Statuto Comunale e art. 4 del Regolamento del C.C.).
8) Regolamento comunale per la concessione di contributi per favorire l’acquisto di climatizzatori d’aria.
9) Modifica Regolamento comunale sviluppo attività produttive e commerciali nel centro medioevale.
10) Modifica Regolamento per la disciplina, sotto il profilo urbanistico, dell’occupazione di suolo pubblico con elementi di arredo urbano.

----------------------------------------

La storia si ripete
La provincia più penalizzata dai tagli nella sanità pubblica, con ben sei ospedali su otto destinati alla chiusura (o, comunque, al ridimensionamento). Gli unici a salvarsi, secondo indiscrezioni, sono quello del capoluogo e quello di Francavilla Fontana, mentre San Pietro, Mesagne, Ceglie, Cisternino, Fasano e Ostuni sono destinati a chiudere i battenti. Clicca qui.
Ferrarese: "Stop, la provincia ha già dato"
Tomaselli: "Vendola smentisca le anticipazioni"
Matarrelli (Sel): "solo se condivisi dalla popolazione"
Mita (Pd): "la salute della gente prima di tutto"
Ahi Ceglie...

--------------------------------

Il vero volto del federalismo

E' polemica per la notizia del 'va pensiero' suonato al posto dell'inno di Mameli ad una cerimonia col presidente del Veneto Zaia. Sarebbe accaduto nel trevigiano: il cambio di programma, come riporta La Tribuna, sarebbe stato chiesto dal portavoce del governatore. Per il ministro la Russa, 'se fosse vero, sarebbe grave'. Zaia nega: 'L'Inno e' stato cantato al taglio del nastro'. Ma testimoni affermano: e' stato eseguito solo quando Zaia stava gia' visitando il nuovo plesso scolastico.

sabato 12 giugno 2010

Buona festa


Solenni festeggiamenti in onore di S. Antonio di Padova
PATRONO DI CEGLIE MESSAPICA
12 - 13 Giugno 2010



Sabato

Mattina
Giro del paese del Concerto Bandistico del M. Lacorte

Ore 21.00 Piazza Plebiscito
Spettacolo musicale del complesso "Vega 80"
Info qui.



Domenica

ore 7.30 - 8.30 Chiesa Madre
S.S. Messe con benedizione del pane


ore 10,00
S. Messa presieduta da Mons. Vincenzo Pisanello e concelebrata dai Sacerdoti cegliesi


ore 18,00
S. Messa e Processione
Accompagna la processione l'Associazione Musicale "A. Amico"

In piazza consegna delle chiavi della città al Santo Patrono da parte del Sindaco

ore 20.30 Piazza Plebiscito
Gran Concerto Musicale "Città di Noci" M. G. Minafra
Gran Complesso Bandistico "Città di Squinzano" M. Gregucci

ore 22.30 Contrada Turco-Camarda
"Grande Spettacolo Pirotecnico"
Ditta Cav. Bruscella di Modugno (Ba).

----------------------------------------------------------------

Ancora sul CeglieJazz Open Festival



Poche le considerazioni di fronte alla notizia: innanzitutto un vigoroso in bocca al lupo a Pierpaolo Faggiano. Poi qualche valutazione sulle "scelte difficili" che per'altro hanno fatto conoscere Ceglie a tutti gli appassionati italiani di jazz: spero che la decisione di merito non sia politica, perchè sarebbe di una miopia imperdonabile. Cassare le iniziative degli avversari senza riconoscerne le qualità è un difetto tipicamente italiano, mi auguro non sia questa la vera motivazione.
Continua qui.


----------------------------------------------------------------

Tutor Diocesani dei Beni Culturali Ecclesiastici

Genius LociSi svolgerà mercoledì 16 giugno 2010 alle ore 17.30, presso l’Istituto di Scienze Religiose della Diocesi di Oria, la consegna ufficiale dei diplomi ai “Tutor Diocesani dei Beni Culturali Ecclesiastici”.
A riceverlo saranno i giovani che hanno frequentato il corso, giunto alla seconda edizione, svoltosi da dicembre 2009 a maggio 2010, organizzato dall’associazione di volontariato “Genius Loci” di Ceglie Messapica (Br), autorizzato dalla Diocesi di Oria e finanziato dalla CEI (Conferenza Episcopale Italiana).



giovedì 10 giugno 2010

Arte


MUSICA

Francesco Mazzotta sul Corriere del Mezzogiorno sulla chiusura del CeglieJazz Open Festival.

La Puglia perde così uno dei suoi laboratori più prestigiosi
Muore il "Ceglie Open Festival"
Alla nuova amministrazione comunale non interessa


 





CEGLIE MESSAPICA (Brindisi) - Evidentemente non sono state troppo convincenti le presenze in cinque anni di Wlliam Parker, Hamid Drake, Matthew Shipp e John Tchicai: quattro giganti dell'avanguardia musicale afro-americana che non hanno bisogno di molte presentazioni. E non devono essere stati sufficienti nemmeno gli speciali che la Rai, attraverso RadioTre Suite, ha dedicato alle edizioni 2006, 2007 e 2008. Così come non è bastato che ben tre dischi testimoniassero l'esperienza di un festival aperto alla sperimentazione con una serie dì progetti originali profondamente rappresentativi della scena mondiale jazzistica che si professa diretta discendente della stagione del free.
Insediatasi lo scorso aprile, la nuova amministrazione comunale dì Ceglie Messapica, adesso guidata da una Foto open jazzgiunta di centrodestra capeggiata dal neosindaco Luigi Caroli, ha deciso di non sostenere il «CeglieJazz Open Festival»: ad agosto avrebbe dovuto tenersi la sesta edizione. Dunque, niente più soldi alla manifestazione che in questi ultimi cinque anni era stata appoggiata dalla precedente amministrazione di centrosinistra diventando un nuovo punto di riferimento per gli appassionati del jazz più rappresentativo della scena radicale. Sino a qualche anno fa conosciuta soprattutto per ì suoi ristoranti e le sue prelibatezze gastronomiche, Ceglie Messapica è diventata nel giro di breve tempo una nuova isola musicale estiva in una regione nella quale ì festival storici sono pian piano scomparsi per ragioni da ricercarsi ogni volta nella sordità degli amministratori locali e in un disinteresse spesso figlio dell'incompetenza. La storia sì ripete. E ora, senza l'importante contributo del Comune, il «Cegliejazz Open Festival» rischia di non poter continuare a far fruttare -come aveva fatto sinora - l'eredità raccolta in parte dall'«Europa Jazz Festival» di Noci e dalle edizioni del «Talos Festival» di Ruvo di Puglia firmate da Pino Minafra, i festival pugliesi che prima di Ceglie erano riusciti a descrivere gli scenari più innovativi del jazz continentale e mondiale.
Alla fine hanno dovuto chiudere bottega a causa dei capricci del politico di turno, sempre fedele alle regole dello spoil system, di cui oggi è vittima l’ «Open Festival». Ma il suo fondatore e direttore artistico, Pierpaolo Faggiano - che cinque anni fa venne sostenuto con entusiasmo dall'allora sindaco Pietro Federico e dall’assessore Patrizio Suma, espressione di una giunta che aveva deciso di scommettere sulla modernità di un festival capace di esprimersi ad alti livelli progettuali sin dalla prima edizione - non intende fermarsi.
«Quest’estate - dice - saremo costretti a saltare un giro, ma cercheremo di riprendere il cammino dal prossimo anno con il sostegno dei privati e delle associazioni». Il festival si sgancia, dunque, dall'amministrazione, «ma senza traumi» assicura Faggiano, che ha anche avuto un colloquio con il neoassessore Angelo Palmisano. «Sapevo già come la pensava: a lui il festival non è mai piaciuto. E quando l'ho incontrato mi ha ribadito che considera le nostre proposte troppo difficili. Per cui adesso faranno direttamente loro una rassegna jazz meno impegnativa, che naturalmente sarà tutt'altra cosa rispetto all'Open».
Una scelta, quella della nuova amministrazione, che Faggiano dice di rispettare pienamente. Anche se il rammarico è forte. «Del resto i risultati li avevamo portati». Come dargli torto?
Francesco Mazzotta

--------------------------------

PITTURA

Inaugurazione giovedì 10 giugno ore 19,30 presso la Fabbrica di Nichi  della personale del pittore Giovanni Caliandro.
Clicca qui.

 




 



---------------------------------------

MUSICA II

Fasano Jazz 2010



 

mercoledì 9 giugno 2010

A.I.A.S.


In occasione del 20° anniversario di attività della sezione locale dell'AIAS ci sarà una rappresentazione dialettale dei ragazzi del centro il 10 giugno alle ore 19 in via Foggia 19:



"A vita nost' all'AIAS" 

AIAS



L’A.I.A.S. (Associazione Italiana Assistenza Spastici) è un'associazione privata, senza scopo di lucro che, muovendo da uno spirito di volontariato, opera per tutelare e promuovere il diritto delle persone disabili alla riabilitazione, alla salute, all'educazione, all'istruzione, al lavoro, nonché all'integrazione sociale per attuare una valida prevenzione alla disabilità, in armonia con quanto sancito dalla Costituzione Italiana. Continua qui.

------------------------------------------------

Na u fa cchjù, ca pozze more... da li risate

Gelmini rassicura: "Con un 5 non si boccia nessuno".
Da due anni si annuncia il rigore a settembre per poi smentirsi a giugno dell'anno successivo.

Sono ammessi alla classe successiva, ovvero all'esame di Stato a conclusione del ciclo, gli studenti che hanno ottenuto un voto non inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline.

Articolo 3, comma 3, del Decreto Legge 137 del 2008, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 204 del 1/9/2008, firmato da Silvio Berlusconi (Presidente del Consiglio), Maria Stella Gelmini (Ministro della Pubblica Istruzione), Giulio Tremonti (Ministro dell'Economia) e Renato Brunetta (Ministro della Funzione Pubblica).

martedì 8 giugno 2010

Spigolature


Bis cot tin
“Sono particolarmente soddisfatto degli esiti di questa missione – ha affermato Convertino – perché abbiamo raccolto già delle prime importanti disponibilità ad inserire i prodotti brindisini nei mercati di Shanghai, Pechino e dell’area di Yunnan, a partire da alcuni vini di particolare pregio e dai biscotti tipici di Ceglie Messapica”.
Clicca qui.


Zanzare
La stagione estiva sembra sia iniziata. L’aumento della temperatura e la presenza fastidiosa delle zanzare lo dimostrano. I primi trattamenti antizanzare, forse, non sono stati efficaci. Vedremo nei prossimi giorni.
E le mosche? Mah, speriamo bene. Intanto, le condizioni per crescere e moltiplicarsi ci sono, guarda qui.


C’è da piangere o da ridere?

Proposto emendamento sulla "violenza sessuale di lieve entità" 

L'emendamento 1707 al DDL Intercettazioni, presentato da Gasparri, Bricolo, Quagliariello, Centaro, Berselli, Mazzatorta, Divina, prevede una variazione dell'articolo 380 del codice di procedura penale che elenca i casi in cui si deve (non si può, si deve) procedere all’arresto in flagranza. Nella proposta attuale chi commette atti sessuali con minorenni e viene sorpreso in flagranza non deve necessariamente essere arrestato se commette un atto sessuale di “minore gravità”. Le forze dell'ordine potrebbero trovarsi nella situazione di cogliere un pedofilo con i calzoni abbassati (o le gonne alzate) ma dovranno decidere, prima di arrestarlo, se quello che sta facendo è di gravità normale o minore del normale.

sabato 5 giugno 2010

Buona domenica




Sabato

Ore 20.00 Borgo Antico
Fate una passeggiata


Ore 21.00 Cena
Info qui.


Ore 23.00 Art Cafe' wine bar
Franz Lenti Rock Dj set
Info qui.



Domenica


ore 9.00 - 13.00 Campagna cegliese
Fate una passeggiata

Ore 10.00 - 12.30 Galleria d'Arte Moderna Emilio Notte
Info qui.


Ore 13.00 Pranzo
Info qui.

ore 17.00 Borgo Antico
Fate una passeggiata






------------------------------------------


Camminare fa bene
Quanto e come? Scopritelo qui
La clinica Pediatrica di Verona ha scoperto l'andatura "sciogli grasso", uno studio internazionale, invece, vi consiglia il numero di passi ideali per tenere sotto controllo il peso, prevenire il diabete e l'obesità. Clicca qui.

venerdì 4 giugno 2010

Una pausa

Smarrita
Bacio... e quel bacio dal piacere
mi desta nel sospir ... mi ebro
mi priva del respiro ... mi ossigena
Guardo e vaneggio
nell'albergo dell'oblio
il desio arde, è desio di lei
già languida nell'anima gode
e tace nel raddoppiare i suoi baci


Indefinito ... infinito, Antonio Conserva

giovedì 3 giugno 2010

Spigolature


La nostra storia
Don Gianfranco Gallone presenta la pubblicazione: "Dal Castello al Territorio. Dinamiche insediative a Ceglie Messapica tra XII e XV secolo", a cura di Cosimo Damiano Fonseca e Isidoro Conte, Adda Editore - Bari 2010.
Clicca qui.


Biscotto Cegliese
Giovedì 3 giugno ore 18,30 Piazzettta Vecchia alla presenza dei responsabili nazionali e regionali di Slow Food, enti pubblici regionali, provinciali e locali, associazioni e consorzi locali, si svolgerà la presentazione del Presidio del Biscotto Cegliese.
Clicca qui.

Fasano Jazz 2010
Fasano Jazz 2010, si parte
“Progressive” e “jazz canonico” nei cinque concerti in programma a giugno


Sono anni ormai che a Fasano Jazz si materializzano i capiscuola del Progressive e più in generale di tutta quella musica creativa cresciuta all'ombra della Swingin’ London anni '60. Gli Hatfield And The North" nel 2005, la “Soft Machine Legacy” nel 2007, Brian Auger nel 2008, i “Gong” di Daevid Allen l'anno successivo. Quest’anno toccherà a Patrizio Fariselli degli “(A)rea” e agli “Osanna” mantenere vivo il legame con quel laboratorio di creatività che sono stati gli anni a cavallo tra i '60 e i '70. Uno sguardo al Progressive tutto italiano (ma non solo) dunque, il filo conduttore della rassegna diretta da Domenico Demola. E non mancherà il Jazz - canonicamente parlando - rappresentato dal trio di Rita Marcoltulli, Palle Danielsonn, Roberto Gatto. Ad inaugurare ha XIII edizione del Fasano Jazz, giovedì 3 giugno alle 21, nella sala del Nuovo Teatro Sociale, sarà Patrizio Fariselli, con il suo recital per pianoforte solo dal titolo Area - Variazioni per pianoforte. «Non un semplice omaggio al suo passato degli anni ’70 - dicono gli organizzatori – ma una operazione di continuità, di tributo alla genialità del gruppo fiore all'occhiello della Cramps, di dimostrazione dell'attualità di quell'ineguagliata progettualità». All'esibizione di Fariselli farà seguito la proiezione del documentario «La Voce Stratos» (diretto da Luciano D'Onofrio e Monica Affatato e prodotto dalla Route1), un importante contributo cinematografico alla riscoperta - a un trentennio dalla prematura scomparsa- dell'opera del cantante Demetrio Stratos. Venerdì 4 giugno sul palco del Kennedy saliranno gli Osanna con David Jackson, sassofonista dei «Van Der Graft Generator» come special guest. Formazione tra le più rappresentative dello spirito prog Italiano, gli Osanna saranno accompagnati da Gianni Leone e Sophya Baccini, altri autorevoli esponenti del prog italiano di ieri e di oggi. Il 5 doppio concerto: il duo italo inglese Carlo Morena e Ian Ballamy e la Birthday Band di Richard Synclair messa su per omaggiare il Progressive. Chiusura l' 8 con il jazz moderno del trio Marcotulli/Danielsson/Gatto.
Píerpaolo Faggíano
 



mercoledì 2 giugno 2010

Due giugno, festa nazionale.


Oggi l'Italia celebra la nascita della Repubblica nata nel 1946 a circa un anno dalla conclusione del secondo conflitto mondiale. Il 2-3 giugno 1946 si tenne il referendum a suffragio universale, le donne acquisirono per la prima volta il diritto di voto, con il quale gli italiani venivano chiamati alle urne per esprimersi su quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare al Paese, in seguito alla caduta del fascismo. Dopo 85 anni di regno, con 12.718.641 voti contro 10.718.502 l'Italia diventava repubblica e i monarchi di casa Savoia venivano esiliati.
Quasi un intervistato su quattro di un indagine di Nordest Ricerche, su un campione di 900 italiani, non sa che il 2 giugno si festeggia il referendum che ha sancito la vittoria della repubblica sulla monarchia: questa condizione di scarsa conoscenza coinvolge soprattutto i giovani, per i quali la proporzione di disinformazione raggiunge il 35%. Clicca qui.
Freccie tricolori
«Abbiamo vissuto anni non sempre facili anni di duro lavoro resi però fecondi dalla forza propulsiva dei valori della nostra Carta Costituzionale: democrazia, libertà, eguaglianza, giustizia. Su quei valori fondanti abbiamo costruito l'Italia di oggi, soggetto protagonista della comunità internazionale e di un'Europa che è chiamata a rafforzare la sua unità».

Giorgio Napolitano
 

martedì 1 giugno 2010

E' festa


Solenni festeggiamenti in onore di S. Antonio di Padova
PATRONO DI CEGLIE MESSAPICA
12 - 13 Giugno 2010

 



PROGRAMMA RELIGIOSO
1 GIUGNO ore 19,00 - Inizio della Tredicina in onore del Santo
2 GIUGNO ore 19,00 - Presiede la comunità Maria Immacolata
3 GIUGNO ore 19,00 - Presiede la comunità dei PP. Passionisti
6 GIUGNO Solennità del Corpus Domini
ore 18,00 - S. Messa e Processione
7 GIUGNO ore 19,00 - Presiede la comunità di San Rocco
8 GIUGNO ore 19,00 - Presiede la comunità di San Lorenzo
11 GIUGNO ore 19,00 - Celebrazione del Sacramento dell'Unzione dei Malati
13 GIUGNO Solennità di S. ANTONIO Di PADOVA
ore 7,30-8,30 - S.S. Messe con benedizione del pane
ore 10,00 - S. Messa presieduta da Mons. Vincenzo Pisanello e concelebrata dai Sacerdoti cegliesi 
ore 18,00 - S. Messa e Processione
In piazza consegna delle chiavi della città al Santo Patrono da parte del Sindaco

PROGRAMMA CIVILE
12 GIUGNO - Mattina - Giro del paese del Concerto Bandistico del M. Lacorte
ore 21,00 Piazza Plebiscito - Spettacolo musicale del complesso "Vega 80
13 GIUGNO - Accompagna la processione l'Associazione Musicale "A. Amico"
Piazza Plebiscito:
Gran Concerto Musicale "Città di Noci" M. G. Minafra
Gran Complesso Bandistico "Città di Squinzano" M. Gregucci
ore 22,30 Contrada Turco-Camarda - "Grande Spettacolo Pirotecnico" 
Ditta Cav. Bruscella di Modugno (Ba)
Illuminazione: Ditta Vincenzo Memmola di Francavilla Fontana (Br) 
19 SETTEMBRE - X Trofeo "Sant'Antonio" Gara ciclistica Medio Fondo & Gran Fondo 
ultima prova e premiazione finale del GIRO D'ITALIA UISP 
organizzata da "G.S.C. Ceglie Messapica"

COMITATO ORGANIZZATORE 
Presidente:
Sac.Giuseppe Desantis  - Parroco 
Componenti: Cataldo Amico, Alessandra Basile, Cosimo Bellanova, Francesco Caliandro, Madia Cavallo, Giuseppe Ciniero, Isabella Ciniero, Domenico Epicoco, Fontana Leuzzi, Roberto Leuzzi, Mimmo Roma, Stefano Roma, MimmoTurrisi.

----------------------------------------------

VEGA 80



"Vega è la stella + importante del cielo
Vega è il cognome di Susan
Vega è l’avversario di Goldrake
Vega 80 è LA BAND che vi farà ballare dai 96 bpm del 1981 fino ai 142 dell’87, spinti dall’aria dei subwoofer e dal mood del Doctor Beat."



Così si presentano i VEGA 80. Il gruppo composto di musicisti di assoluto valore come Stefania Morciano, corista e solita della "Notte della Taranta" a Melpignano con Ambrogio Sparagna e Mauro Pagani, senza tralasciare le collaborazioni con grandissimi della musica come: Lucio Dalla, Beppe Servillo, Eugenio Finardi e Caparezza. Le sue collaborazioni continuano con Z-Star, Noa e Angelique Kidjo, ma oltre a deliziarci con la sua meravigliosa voce, Stefania si esibirà in virtuosismi alle percussioni elettroniche. Ma i Vega80 sono anche Guido Vincenti, funambolo della batteria, Ilenia Protino al basso e voce e Piero Locorotondo alla chitarra e voce.
http://www.vega80.com/


.